Il primo sito di Annunci erotici italiano, scambio coppie, racconti ed esibizionismo.        Siamo 555.475        Online 56.775        WebCam Chat: 90
Entra




Torna all'indice dei Racconti Erotici incesto

incesto


in spiaggia con la mamma

           di caipiroska

 Scritto il 01.09.2007    |    Letture: 146.988  |    Votazione 9.0:

"Io la pompavo e lei gemeva e urlava dal piacere che il mio cazzo le stava offrendo..."
Tutto ebbe inizio l'estate scorsa in un caldo pomeriggio di agosto...come ogni anno trascorrevo le mie vacanze sulla barca di famiglia assieme ai miei e a mia sorella Sara che è più grande di me di 3 anni e in più quest'anno con noi si è aggregato Alfredo il ragazzo di Sara...La meta di quest'anno erano le isole greche sul mar Egeo..Le prime notti passarono nel segno dell'armonia e della felicità e il viaggio che sarebbe dovuto essere faticoso e lungo si trasformò in un incredibile traversata nel segno del relax...finchè una sera arrivò una telefonata a mio padre che lo costrinse a tornare prima in Italia e interrompere la nostra vacanza....


In Grecia i giorni passarono lentamente e intensamente finchè un giorno accadde l'incredibile...ero di ritorno da una passeggiata quando non appena salito sulla barca vidi mia madre Giulia, 40 anni portati beenissimo, che sbirciava dentro il cabinato.Non appena si accorse della mia presenza mi invitò a fare silenzio e ad osservare assieme a lei lo spettacolo...Per un momento mi si gelarono i sensi.Lo spettacolo che mi si presentò davanti agli occhi fu sconcertante...Vidi mia sorella Sara, ignara di essere osservata dalla madre e dal fratello, spompinare Alfredo, un ragazzo di 27 anni muscolosissimo con i capelli biondi e gli occhi verdi. Mia sorella è una ragazza bellissima mora con gli occhi verdi di carnagione olivastra con un fisico fantastico e due tette mozzafiato...Non posso negare che quella visione mi fece eccitare a tal punto che la mia verga, di circa 19 cm ma molto spessa, faceva fatica ad essere contenuta dal costume...Alfredo dopo un poco venne inondando l faccia di mia sorella ed emettendo gemiti animaleschi....ma è ciò che accadde dopo che turbò la mia coscienza...

Mia madre a quel punto mi invitò ad allontanarci dalla barca e lasciare mia sorella e il suo raggazzo alla loro intimità...Dopo un pò che passeggiamo in assoluto silenzio arrivammo in una spiaggia alla apparenza deserta...Mi feci forza e chiesi a mia madre:
-Mamma ma non ti ha turbato un pò vedere quella scena in cabinato??-
-e perchè mai mi sarei dovuta turbare?? tua sorella a 21 anni e normale che alla sua età si provino tutti i piaceri del sesso, anche quello di ingoiare un pò di sperma dopo un pompino fatto ad un fusto come Alfredo..mi ricorda me alla suà età -
-ma mamma..- io arrossì improvvisamente
-dai anche le tue compagne ti faranno certe cose no??? sei un gran figo e non te lo dico da madre ma da donna-
-ma...ma...mamma- comincià a balbettare palesemente...
-Comunque chiudiamo il discorso anche se vorrei sapere quali porcate fai con Caterina o con Sabrina o con Valeria quando vengano a casa nostra con tutto il perizoma che esce dal jeans.... anzi a proposito di perizoma sai che ti dico siccome la spiaggia è deserta prendo il sole solo col tanga- e dicendo così si sfilò gli shorts, la magliettina ma soprattutto il reggiseno sfoderando un topless incredibile...mia madre sarà alta intorno al metro e 72 e ha due tette straordinarie una terza abbondante ma non cadente...è castano con un pò di mesch con i capelli ricci sino alle spalle e gli occchi verdissimi, le mani e i piedi sono perfetti curati sino all'ultimo dettaglio unghie quadrate e bianche....vedendo quel trionfo di femminilità diventai color peperone ma soprattutto il mio arnese divenne d'acciaio...mia madre vedendomi mi disse:
- e poi dai della porca a quella maialona di tua sorella..ahahaha- e si mise a ridere sonoramente - e se mi dovessi levare il tanga che faresti?? cominceresti a masturbarti sino a venire sullla patata che ti ha generato???-
- il mio cazzo come la mia testa non resistettero più...non potevo più venire povocato in quella maniera e quindi con gesto deciso mi sfilai il costume mettendo in mostra la mia splendida asta...il mio gesto lasciò senza parole mia madre..
- oh mio Dio- disse - non ricordavo di aver generato tanta virilità...tesoro è davvero uno dei cazzi più invitanti che abbia ma9i visto e ti assicuro che questi occhi ne hanno visti parecchi di cazzi...-
- Mamma ti prego basta con questo discorso mi stai facendo eccitare ti prego rivestiti e chiudiamo questo momento imbarazzante...uhu...devo masturbarmi o mio Dio-
-non ci penso proprio di sprecare un pisello del genere con una sega da bambino-
-mamma che vorresti fare??-
-Dai gioca un pò con la tua mamma del resto anche Rita mi ha raccontato di aver spompinato il proprio figli per disinibirlo un pò, per non parlare della mamma del tuo amico Daniele che se l'è scopato per pura perversione.. io non voglio ne disinibirti ne essere perversa io voglio solo scoparti perchè sto bagnandomi come una ventenne-
e dicendo così afferrò la mia verga con la mano destra e cominciò a segarmi
-mamma o si-
-aspetta che ora arriva il meglio- e dopo aver pronunciato tali parole cominciò a spompinarmi come la più grande pompinara della storia finchè non mi costrinse a distendermi e a cominciare un 69 indimenticabile..io leccavo quella fica bagnatissima che sborrava ripetutamente e le mordevo il grilletto mentre lei succhiava e ciucciava il mio cazzo...Ad un tratto mi feci forza la ribaltai e comincia a scoparla in mille posizioni. Io la pompavo e lei gemeva e urlava dal piacere che il mio cazzo le stava offrendo..Finchè le dissi
-devo sborrare devo sborrare-
-vienimi dentro figliolo prendo la pillola tuo padre mi scopa sempre sborrandomi dentro-
- no no ora cara mia da brava porca come ti sei dimostrata ingoi tutto sino all'ultimo spermatozoo-
e dicendo così le portai il cazzo alla faccia e le sborrai in bocca e in viso per circa 20 secondi..la sborrata più bella della mia vita..

dopo esserci ricomposti tornammo allo yacht
-Scusa se ti ho trattata da troia ero eccitatissimo-
-tranquillo mi sono divertita ho voglia di sperimentare altre cose con te figlio mio- e dicendo così mi confidò che pur essendo una ninfomane del peggior tipo aveva il culo vergine e che era stufa di questa verginità.....

Votazione del Racconto: 9.0
Ti è piaciuto??? SI NO



Disclaimer! © Tutti i diritti riservati all'autore del racconto - Fatti e persone sono puramente frutto della fantasia dell'autore.
Annunci69.it non è responsabile dei contenuti in esso scritti ed è contro ogni tipo di violenza!
Vi invitiamo comunque a segnalarci i racconti che pensate non debbano essere pubblicati, sarà nostra premura riesaminare questo racconto.



Commenti per in spiaggia con la mamma:


Margiu74, singoli Piemonte

Grandissimi
4 anni fa


sono47, gay Trentino

bravissimi continuate sempre cosi,ora passa di dietro vedrai che bello ciao a tè e tua mamma
4 anni fa


solotre, coppie Campania

bravissimi
3 anni fa


solotre, coppie Campania

miavete fatto eccitare
3 anni fa


sveltina, singoli Sicilia

Vorrei essere io al tuo posto
2 anni fa


SingoloSs67, singoli Sardegna

Mmmmm
1 anno fa


MISTER55, singoli Sardegna

Mmmmmmm che bello e brava la mammina....troia
1 mese fa


coppiaokcagliari, coppie Sardegna

Cazzate
1 mese fa


SerToro, singoli Sardegna

Storia del tutto inverosimile!
1 mese fa




Per lasciare un commento fai il login o unisciti a noi, è gratis!


Altri Racconti Erotici in incesto:





Sex Extra