Il primo sito di Annunci erotici italiano, scambio coppie, racconti ed esibizionismo.        Siamo 562.003        Online 40.480        WebCam Chat: 120
Entra




Torna all'indice dei Racconti Erotici orge

orge


...lei sola con dei perfetti sconosciuti...

           di piacevolepensiero

 Scritto il 10.01.2017    |    Letture: 22.702  |    Votazione 9.6:

"Il mio cazzo stava per esplodere nel costume..."
Userò nomi di fantasia per raccontarvi questa eccitantissima esperienza....
A me (Luca) e a Silvia ci diverte molto fare delle scommesse un po' piccanti, infatti ciò che leggerete è proprio una delle tante che abbiamo fatto!!!!!!
Amiamo guardare film di ogni genere e spesso ci piace anche orientarci su film adatti ad un solo “pubblico adulto”!!!! Ci mettiamo lì nel lettone e con cura scegliamo quello che più soddisfa le nostre voglie. Una sera ci catturò l'attenzione un video davvero eccitante: una gangbang in un parcheggio, il genere outdoor ci intriga non poco. Mentre guardavo questa ragazza intenta a prendersi in bocca tutti quei cazzi non riuscivo a non pensare a Silvia in quella situazione, mi eccitava immaginarla tra tutti quei uomini. Fu come se in quell'istante mi leggesse nel pensiero perché mi disse: «Ora immagina me in quella situazione» e nel dirlo si mise tra le mie gambe e mi fece un pompino da urlo.
Mentre stavo cercando altre cosine da vedere le dissi: «Comunque secondo me tu non avresti il coraggio di fare come la ragazza del video, fare dei pompini a tutti quei uomini e soprattutto a degli sconosciuti» e lei prontamente mi rispose: «E come mai ne sei così sicuro, vuoi scommettere che invece lo faccio.» Allora le dissi: «Bene, facciamo una scommessa» e lei: «Se faccio dei pompini a degli sconosciuti mi paghi un week end extra lusso a Venezia dato che non ci sono mai stata e vorrei tanto andarci. Se perdo ti pago io un fine settimana dove vuoi tu. Però scelgo io dove e quando vincere la scommessa». Le strinsi la mano e le dissi: «Affare fatto, tanto perderai» e lei con un sorriso malizioso mi rispose che dovevo sapere che non era poi così tanto santarellina.
Era passata una settimana dalla nostra scommessa. Una mattina a lavoro mi arrivò un messaggio: “Amore oggi pomeriggio non devo lavorare quindi pensavo di andare in quella spiaggia che ci piace tanto per vincere la scommessa”. Era una spiaggia affascinante e selvaggia quella che intendeva Silvia, per arrivarci bisognava incamminarsi per un breve sentiero costeggiato da una folta vegetazione. Certamente un luogo che si prestava per questo genere.
Noi andavamo spesso lì perché era una spiaggia tranquilla per fare esibizionismo dato che era frequentata da tantissimi singoli, raramente anche da coppie. Era famosa per la presenza di guardoni, a volte anche abbastanza invadenti.
Le telefonai per avere maggiori dettagli, sarebbe andata nel tardo pomeriggio ed io le dissi che ero libero e potevamo andare insieme. E lei: «No amore non andiamo insieme, prima vado io e poco dopo arrivi tu. Però non metterti vicino a me, deve sembrare che stia da sola. Tu osservi da lontano». Mi piaceva il suo piano, l'idea era troppo intrigante e decidemmo quindi di fare così come aveva pensato lei.
Sentii la notifica di Whatsapp, era Silvia che mi aveva inviato una foto di una farmacia con questa didascalia “Compro tutto l'occorrente” e poco dopo un'altra foto di una confezione di preservativi. Mi stavo eccitando troppo, non vedevo l'ora di poter raggiungere la spiaggia.
Salii in macchina per andare da lei, anche perché avrei impiegato un po' ad arrivare. Nel frattempo mi mandò un selfie, era in toples e intravidi il costume fuxia quindi indossava il perizoma che le metteva in mostra quel culo fantastico che ha. La voglia di andare da lei stava crescendo così come il mio cazzo.
Arrivato in spiaggia la vidi subito, era intenta a mettersi la crema solare sulle tette. Era chiaro che lo stava facendo per attirare l'attenzione dei maschietti presenti dato che a quell'ora, e per lo più a fine estate, il sole non poteva provocare arrossamenti. Quando le passai davanti la guardai ma lei fece finta di nulla, come se stesse passando un ragazzo qualsiasi.
Poggiai il telo poco più in là, vicino a lei c'era un ragazzo penso sulla trentina che non le toglieva gli occhi di dosso soprattutto quando Silvia si alzò e si diresse verso la battigia. Nel chinarsi, per bagnarsi le mani, la strisciolina del costume scomparve tra le sue natiche; si passo le dita tra i capelli e tornò verso l'asciugamano. Il ragazzo non tardò ad avvicinarsi, non capivo bene che cosa si dicevano. Lei le fece spazio sul telo e vedevo che lui le sfiorava la coscia. Notai anche la presenza di altre persone sulla spiaggia che da lontano guardavano. Nel vedere la mia ragazza mezza nuda accanto ad un altro mi suscitava gelosia ma allo stesso tempo eccitazione; ero curioso di sapere quale sarebbe stata la prossima mossa di Silvia. Era una mezz'oretta che stavano distesi uno accanto all'altro, allora mi alzai per andare verso l'acqua e passai vicino a loro.
Silvia si alzò, prese il telo e la borsa e si diresse con questo sconosciuto verso il punto più isolato della spiaggia dove di solito le coppie giocano con i singoli. Io tornai verso il mio telo e lei si sistemò in modo che io potessi vederli. Silvia frugò un attimo nella borsa mentre lui si tirò fuori il cazzo, gli mise il preservativo e se lo mise in bocca. Percorreva tutta l'asta con la lingua e poi di nuovo tutto in bocca, lui stava ad occhi chiusi a godersi il pompino. Io non credevo ai miei occhi, la mia ragazza che spompinava uno sconosciuto. Il mio cazzo stava per esplodere nel costume. Distolsi per un attimo lo sguardo da Silvia e notai tre uomini, uno poteva avere circa 40 anni mentre gli altri due erano diciamo più maturi. Dapprima erano più in disparte ma poi si avvicinarono, presero il cazzo in mano e iniziarono a farsi una sega e incitavano Silvia a continuare a prenderlo tutto in bocca giù per la gola come una troia. Pensai che Silvia non avrebbe mai fatto un pompino anche a loro, soprattutto ai due più maturi perché diceva sempre che non riusciva ad immaginarsi con degli uomini tanto più grandi di lei e poi uno dei due non rispecchiava il genere di uomo che potesse piacere a Silvia: era cicciottello e anche peloso.
E invece dovetti ricredermi. Di colpo smise di spompinare il ragazzo, si alzò in piedi e girandosi verso gli altri tre si sfilò il perizoma, mentre il ragazzo gli mise una mano tra le gambe. Si avvicinarono e lei, dapprima, iniziò a toccarli e poi si inginocchiò, i quattro le se misero subito attorno. Prese i preservativi dalla borsa e nel girarsi mi fece un sorrisino. Iniziò a spompinare il signore davanti a sè mentre faceva una sega ai due che aveva di fianco e l'altro un po' si toccava e un po' toccava lei. Io guardavo estasiato tutta la scena; era una cosa che immaginavo da tanto tempo, vedere la mia ragazza con tutti quei cazzi.
Le avevano preso i capelli e le muovevano la testa su e giù sempre più velocemente, Silvia era instancabile. Attorno si era formato un bel gruppo di guardoni, avevo il timore che anche loro avrebbero avuto delle pretese e infatti stavo pensando di intervenire per fermare tutto, ma rimasero al loro posto ad osservare questa ragazza che spompinava come una puttana.
Forse per stare più comoda si mise a carponi a fare il pompino all'uomo sulla quarantina, i signori si masturbavano e le toccavano il seno; il ragazzo si mise dietro lei e la toccava, ad un certo punto però sembrava come se la stesse scopando. Un cespuglio non mi faceva capire bene cosa stesse succedendo, così mi spostai in modo da vedere meglio e mi resi conto che il ragazzo si stava scopando la mia ragazza. Lei stava a pecorina mentre lui, prendendole i capelli, se la scopava con forza; ad ogni colpo il suo cazzo la penetrava sempre più. Gli altri che erano intorno incitavano il ragazzo con commenti del tipo: «Dai scopati questa troia. Fagli sentire chi comanda. Finisci tu che poi iniziamo noi». I tre a turno se lo facevano succhiare mentre il ragazzo dietro la prendeva per i fianchi e aveva pieno possesso di Silvia.
I guardoni attorno continuavano con i loro commenti, volevo intervenire perché la situazione stava diventando pesante. Mi faceva male sentire quei commenti rivolti alla mia ragazza e poi i quattro la stavano trattando proprio come una puttana. Quei commenti volgari che le rivolgevano provocavano in me, nello stesso tempo, eccitazione e gelosia.
Un sacco di volte, mentre facevamo l'amore, io e Silvia avevamo immaginato una situazione del genere, però un conto era la fantasia e un conto era vedere la propria ragazza essere trattata così. Non sapevo che fare, la gelosia e l'amore per Silvia mi spingevano ad andare lì e fermarli, ma non lo feci e amareggiato rimasi a guardarla mentre la trattavano come una troia.
Era capitato altre volte di vivere situazioni outdoor con singoli conosciuti precedentemente davanti ad un caffè, ma mai con più singoli contemporaneamente e per lo più sconosciuti. In quelle occasioni Silvia aveva sempre preferito ragazzi coetanei invece questa volta c'era addirittura un signore grassottello e peloso che la toccava e la baciava.
La scena che avevo davanti mi provocava un'emozione forte che tutt'ora pervade il mio corpo; godevo nel vedere la mia ragazza che si prestava a scene erotiche con altri uomini. Se prima avevo ancora qualche dubbio se definirmi un cuckold, ora ne avevo la conferma. Mi eccitava essere un cornuto.
Tornando a Silvia, il ragazzo continuava a scoparla mentre i tre gli mettevano il cazzo in bocca, la toccavano ma ad un certo punto le dissero che stavano per venire e volevano farlo su di lei però prima volevano assaggiare la sua fica; allora si allungò a gambe divaricate e uno ad uno si alternavano c'era chi le succhiava le tette e chi le leccava la fica. Io a quel punto tirai fuori il cazzo e mi feci una sega, mi eccitava vederla così in balia di tutti quei uomini.
Lei rimase distesa e si toccava mentre i quattro si alzarono in piedi si tolsero il preservativo e iniziarono a farsi una sega; i loro corpi si irrigidirono e gli sborrarono sul viso e sulle tette mentre le dicevano: «Che troia che sei. La prossima volta ti fai scopare da tutti perché sappiamo che ti piace il cazzo». E così come si erano avvicinati i tre andarono via, così come i guardoni attorno mentre il ragazzo restò lì mentre Silvia si rivestiva. Sentii dirgli che avrebbe voluto riaccompagnarla alla macchina e poi nel caso andare da lui, Silvia accettò la sua compagnia fino alla macchina ma declinò l'invito a casa dicendogli che si era fatto tardi ma che la prossima volta sarebbe andata da lui per farsi scopare di nuovo. Io decisi di aspettare cinque minuti e poi l'avrei raggiunta.
Raccolsi in fretta le mie cose e raggiunsi la mia macchina, Silvia era già andata via mentre il ragazzo era lì a fumarsi una sigaretta. Nel frattempo mi mandò un messaggio per dirmi che lungo la strada per tornare a casa avrebbe fatto un servizietto anche a me in quella stradina che conosciamo. Poco dopo vidi la sua macchina lungo quella strada, scesi e salii nella sua auto. Notai che era strana, così le chiesi se andasse tutto bene e soprattutto se si fosse divertita. Lei, quasi sussurrando, mi rispose di si ma in volto aveva un espressione che diceva l'esatto contrario. Mille dubbi mi assalirono: forse la situazione era stata troppo pesante, forse si aspettava un mio intervento per bloccare tutto quando iniziarono a trattarla in quel modo, forse doveva restare solo una fantasia.
Le dissi: «Dimmi la verità, sei sicura che non c'è stato qualcosa che ti ha infastidita» e lei mi rassicurò che andava tutto bene e che certo non era la prima volta che vivevamo una situazione hot. Allora le feci notare che aveva ragione però le altre volte io ero presente e comunque non si trattava di sconosciuti. Accarezzandomi il volto mi disse: «Amore tranquillo, se non volevo certo non l'avrei fatto, ma a te è piaciuto? Ti ha eccitato vedermi con degli sconosciuti? Ricordati che ora mi devi pagare un week end extra lusso a Venezia dato che hai perso la scommessa».
Le risposi che se lo meritava proprio, mi aveva fatto eccitare tantissimo; voleva constatarlo di persona così mi abbassò i pantaloncini e accolse il mio cazzo nella sua calda bocca.

.

Votazione del Racconto: 9.6
Ti è piaciuto??? SI NO



Disclaimer! © Tutti i diritti riservati all'autore del racconto - Fatti e persone sono puramente frutto della fantasia dell'autore.
Annunci69.it non è responsabile dei contenuti in esso scritti ed è contro ogni tipo di violenza!
Vi invitiamo comunque a segnalarci i racconti che pensate non debbano essere pubblicati, sarà nostra premura riesaminare questo racconto.



Commenti per ...lei sola con dei perfetti sconosciuti...:


erotico73, singoli Lazio

Mi avete fatto scoppiare il cazzo!
11 mesi fa


BULLVERO, singoli Lazio

Veramente incredibile...mi hai fatto venire sul pc....e ti dico tutto....ho lo schermo con un fiotto di sperma bolente sulle tue foto
11 mesi fa


marc22, singoli Lazio

Due seghe ! Spero di partecipare alla prossima scommessa

11 mesi fa


dolcipeccati, singoli Lazio

Racconto eccellente, magari farlo diventare reale, complimenti...
11 mesi fa


Ornitorinco, singoli Lazio

Ho sborrato leggendo il vostro racconto....
Lei è fantastica
11 mesi fa


Istante75, singoli Lazio

Wuao......un peperino questa Silvia......
Mi piacerebbe conoscerLa...
11 mesi fa


Membro VIP di Annunci69.it NUOVESENSAZIONI1968, singoli Lazio

Bel racconto anche se un Po irreale. Poi per i miei gusti è più eccitante partecipare con la propria partner.comunque bravi
11 mesi fa


Membro VIP di Annunci69.it lupen73, singoli Lombardia

Splendido racconto, complimenti
11 mesi fa


arcangelopippanera, singoli Lazio

Se il racconto è vero è un peccato non averla incontrata, ho passato tutta l'estate su quella spiaggia........dopo la base militare 🐷
11 mesi fa


newsexycamionista, singoli Veneto

Complimenti. .......racconto stupendo. ......come lo sei tu......
11 mesi fa


casio20, singoli Piemonte

Grande porca! Fortunati tutti
11 mesi fa


giococontutti, gay Lazio

Come hai fatto a meritare una donna come Silvia? Dimmi il segreto... la ricetta... oppure prestamela almeno per un giorno. Verità o fantasia non mi interessa, ho visto il vostro profilo ed ho perso la testa per lei
11 mesi fa


pinkvoglioso, singoli Lazio

bellissimo! sei una vera porca...la prossima volta vorrei essere presente!!!!sei bellissima
11 mesi fa


masgard, singoli Lazio

Bravissimi
11 mesi fa


Membro VIP di Annunci69.it peter_mandrake69, singoli Lazio

Beati i fortunati :)
11 mesi fa


carloalberto00, coppie Puglia

Racconto fantastico ed arrapante!!!
11 mesi fa


tesoro21, singoli Lombardia

Ragazzi che sborrata complimenti. .......
11 mesi fa


ladypatatina, coppie Toscana

Gran bel racconto, apparentemente scontato come storia eppure letto col massimo intrigo. Bravissimi e complimenti, anche x la bellezza della lei. Un bacio.
11 mesi fa


Sensazionihot40, singoli Campania

Mi dite il nome della spiaggia? racconto arrapante
11 mesi fa


Membro VIP di Annunci69.it crazy20112011, singoli Veneto

Sensuale e coinvolgente.. traspare la vs complicità .. ed il,vs affetto... con questo tutto ha un senso ed e follemente eccitante
11 mesi fa


sexandfun, singoli Emilia Romagna

complimenti per le foto spettacolari ed il racconto molto eccitante e intrigante! KISS
11 mesi fa


ciaci, singoli Lombardia

Se il racconto è reale, sono convinto che lei si è divertita moltissimo e che le è piaciuto da morire essere trattata da troia.
Sarei fiero di avere una compagna così.
11 mesi fa


seapeek, singoli Abruzzo

la tua Silvia è uno spettacolo, una vera paperina, complimenti per il racconto dettagliato, mi hai fatto venire già a metà del racconto , l'ho riletto due volte, merita più di una sega….ps. ma il posticino è a scene di Pineto? ciao baci
11 mesi fa


ToyBoy81Alex, singoli Lombardia

Complimenti a Silvia per aver vinto la scommessa,
Peccato non conoscere quella spiaggetta !
11 mesi fa


cpanc, coppie Marche

Complimenti per il racconto... molto intrigante!!!! Sicuramente Luca presto rimarrà senza soldi per tutte le scommesse che dovrà pagare... comunque soldi spesi bene!!!!
10 mesi fa


montecchigiorgio, singoli Marche

Che posso dire!
Siete unici e irripetibili in questo sito.......!!!!!!!!!!!!!!!
10 mesi fa


Sirlancillotto, singoli Umbria

Strano, alla spiaggia di Marina di Massignano non vi ho mai visto...😜sei un concentrato di sesso
10 mesi fa


Membro VIP di Annunci69.it Isocell, singoli Marche

Complimenti che dire, io non amo il mare ma per una donna come la tua andrei volentieri!!!!! Bravi continuate a scrivere ed a regalare emozioni
10 mesi fa


ollio1, singoli Marche

Mi dispiace ma il preservativo per succhiarlo proprio no!! Non se po sentì !!!!!!!
10 mesi fa


valentinoeos, singoli Umbria

Da quel che ho capito lei lo ha fatto x amore di lui o sbaglio? cmq sia sei molto fortunato ad avere una ragazza cosi' al tuo fianco visto l'amore che ti ha dimostrato.Bel racconto e ancor di piu' bella e brava lei...
10 mesi fa


Orsacchiottosex, singoli Marche

Stupendo racconto...
10 mesi fa


MORRA111, singoli Marche

Complimenti alla mia ragazza lo dico sempre ma haa paura...! Veramente grandi....complimenti!!!!
10 mesi fa


Membro VIP di Annunci69.it energizer64, singoli Marche

complimentiiiiii....smackkkkk!!!!
10 mesi fa


ilsaty, singoli Marche

Complimenti bellissimo racconto mi avete fatto venire un cazzo come quello si un vavallo
10 mesi fa


pisellinopo, singoli Marche

Silvia sei fantastica..
10 mesi fa


Amicodigiochi, singoli Marche

FANTASTICO!!! Complimenti è stato davvero bello ed eccitante leggere il vostro racconto...davvero intrigante!!! Spero ci sia occasione di conoscerci...kiss
10 mesi fa


Membro VIP di Annunci69.it Onlyenjoy, singoli Marche

Non so se sia del frutto della vostra fabtasia o sia successo davvero, in ogni caso molto eccitante e ben dettagliato..sembra di essere stato lì con voi.. Finale compreso.!!!
10 mesi fa


MARK78A, singoli Marche

Racconto veramente fantastico con descrizione degli avvenimenti che mi sembrava come di essere li a partecipare alla gang complimenti per la porcaggine della fantastica lei io sogno di incontrare una donna cosi
10 mesi fa


Eroticonik, singoli Abruzzo

Mi avete fatto eccitare tantissimo ho il cazzo che mi sta scoppiando
10 mesi fa


lucamonster, singoli Abruzzo

Che Troia. ..
10 mesi fa


rudy63, singoli Abruzzo

bel racconto...divino!!!!!!!......mi è capitato di vivere una storia del genere.... organizzato dal marito che a debita distanza osservava......
10 mesi fa


Nie13, singoli Marche

Molto intrigante, scorrendo il testo mi sono eccitato man mano sempre di più, e fra le mutande si è agitato fino a premere sui jeans...non mi tocco, tengo la fantasia per dedicarle l'orgasmo quando vorrete ricevermi
10 mesi fa


severopadrone, gay Abruzzo

bellissimo racconto....vorrei avere anche io una moglie cosi!!!!
10 mesi fa


phanters, singoli Abruzzo

Beh che dire .... a chi nn piace una situazione del genere ! Complimenti
10 mesi fa


solomonta, coppie Sardegna

L'unico neo......il pompino col preservativo, fra poco gli fa anche la sega col preservativo...ma va !!
10 mesi fa


seapeek, singoli Abruzzo

L'ho riletto nuovamente, sono eccitatissimo come la prima volta!!!grandissimi
10 mesi fa


 L'Autore
piacevolepensiero, coppie Abruzzo

Grazie a tutti per i commenti!!! Ci fa molto piacere che il racconto vi sia piaciuto..
Scusate se non abbiamo risposto a tutti,ma ne eravate veramente tanti..Ora dovrete pazientare un pochino per leggere il nostro prossimo racconto,dovrà arrivare la primavera o l'estate.. tempo ideale per soddisfare le nostre fantasie... Un bacio a tutti
10 mesi fa


thefunny, singoli Abruzzo

Bravissimi..racconto eccitantissimo e coi fiocchi! Un apologia dell'erotismo che sfocia nel piacere.. Veramente bravi!
10 mesi fa


bbwgarda, coppie Lombardia

Si, è una cosa eccitante e da provare, molto presto. Bravi
10 mesi fa


uomocurioso, gay Lombardia

Mi avete fatto scoppiare!!!
9 mesi fa


Coppiagiovan, coppie Puglia

Da leggere tutto in un fiato per quanto è porca la lei è per là preoccupazione che assalivano lui bel racconto molto eccitante
7 mesi fa


Coppiadolcee, coppie Puglia

Un racconto da noi sognato più volte 😘 mai fatto diventare realtà ❤👣 la timidezza e l insicurezza x il momento non ci fa andare oltre 😘😍
7 mesi fa


bruttiebirboni, coppie Lombardia

Ho letto i tre racconti, conditi da pochi fronzoli ma decisi e pragmatici. In essi si trova la vera essenza della seduzione ed il perché stare in questo mondo non sia da tutti. Quando c'è la massima complicità, quando si avverte il bisogno di un nuovo innamoramento allora una coppia complice fortifica la propria unione concedendosi agli altri. Bravi
5 mesi fa


rossogranato, singoli Abruzzo

Woow...bello... Invitatemila prossima volta
3 mesi fa


antoniopa, singoli Sicilia

Bella fantasia... a trovarla una troia cosi
2 mesi fa


doutdes23, singoli Abruzzo

che bel racconto...vorrei conoscere gente come voi :)
4 settimana fa


Markgiovane, singoli Abruzzo

CHE DIRE UN RACCONTO CHE TI PRENDE SEMPRE DI PIÙ, E QUANDO ARRIVI ALLA FINE SPERI CHE CONTINUA ANCORA ❤️ UNICI
3 settimana fa


Membro VIP di Annunci69.it fruitofthepassion, singoli Lombardia

Racconto straordinariamente unico e fantastico in ogni suo passaggio.
Superfluo ammettere che sarei stato ben felice di partecipare all'incontro.
Fantastici.
1 settimana fa




Per lasciare un commento fai il login o unisciti a noi, è gratis!


Altri Racconti Erotici in orge:





Sex Extra