Il primo sito di Annunci erotici italiano, scambio coppie, racconti ed esibizionismo.       Siamo 508.804        Ora online 10.920        WebCam Chat: 88
Entra




Torna all'indice dei Racconti Erotici orge

orge


AL CINEMA PORNO

           di libidopuro

 Scritto il 17.06.2008    |    Letture: 83.838  |    Votazione 9.0:

"Indubbiamente era infoiata e priva di inibizioni..."
Un sabato sera come tanti io e la mia ragazza decidiamo di andare a fare
una passeggiata a Napoli.
Il traffico era eccessivo, così decisi di prendere le strade secondarie per arrivare al centro
durante il viaggio, la mia bella aveva una bellissima mini che le lasciava scoperte
le gambe affusolate e muscolose; una magliettina rossa stretta che faceva intravedere tutto
il suo seno nella sua abbondanza.
Parcheggiammo l'auto e ci incamminammo verso i viottoli che portano al centro.
Passammo dinanzi a Un cinema a Luci Rosse ultimo residuato di altri tempi che resisteva
e continuava a trasmettere film V.M.18.
Lei mi chiese cosa fosse e io le risposi di leggere il titolo del film che strasmettevano quella sera:
"Le Donne sono tutte TROIE"
Perchè non entriamo le domando.
e Lei: Ma sei impazzito?
Ed Io: dai magari è eccitante.
Lei: ma è vero che in questi cinema, c'è gente che scopa per davvero?
IO: se trovano una troia che ci sta, diventano più selvaggi degli attori porno.
Alla fine fingendo un po' di ritrosia si convinse ed entrammo.
La classica scena che si presenta i questo tipo di Cinema, una decina di umoni separati
tra loro ad una debita distanza che si gustavano la scena di una troietta in video che succhiava a turno 5 cazzoni neri.
Ci sedemmo al centro della sala.
Dissi alla mia compagna che gli umoini che vedeva in sala nella penombra probabilmente si stavano smanettando.
Lei non volle crederlo, allora la invitai ad ascoltare i suoni di sottofondo.
Tendendo l'orecchio si sentivano vari tintinnii, come fibie e cerniere che sbattevano ritmicamente.
Lei mi guardò, ed io le domandai se fosse eccitata a sapere che c'eramno 10 sconosciuti con il cazzo in mano e che, molto probabilmente, stavano anche pensando a lei che era in sala l'unica donna.
Lei mi gurdò con aria stranita e poi mi disse che non trovava nulla di eccitante.
Allora rapidamente le misi la mano sotto la gonna, lei emise un urletto.
Arrivai alla fighetta con facilità ed era fradicia.
le dissi nell'orecchio: sei una bugiarda porca.
Lei si sciolse e allargò bene le gambe per permettermi di mastirbarla meglio.
Le immagini di quei negroni che scopavano in fica ed in culo la troietta, forse appena 18enne,
continuavano ad imperversare sullo schermo e questo rendeva la mia eccitazione ancora più violenta.
Mi liberai in un attimo del pantalone e rimasi con cazzo in tiro, Chiara, la mia ragazza, Vedendomi
stava per dire qualcosa ma non glielo permisi e le spinsi la testa verso la cappella del mio pene
lo prese in bocca forzatamente e lo fece sparire nella sua bocca.
Il pompino era spetrtacolare, tra leccate, lappate e ciucciate. Lo faceva uscire dalla bocca ed iniziava
a leccarmelo dalle palle per poi rifficcarlo tutto in gola.
Indubbiamente era infoiata e priva di inibizioni.
Nel frattempo nessuno più guardava il film e tutti i segaioli della sala si erano pian piano venuti a sistemare accanto ed intorno a noi.
Non so se Chiara si fosse accorta delle presenze così vicine, ma credo di sì.
Anchè perchè qundo i più audaci cominciarono a toccarle il culo lei non si scompose.
Lei era completamente fuori, persa nella sua eccitazione, io avevo il cazzo che mi scoppiava.
Lo tolsi dalla sua meravigliosa bocca, la feci girare e senza esitazione lo infilai tutto di botto nel suo buco,
lei urlò per il dolore, ma l'eccitazione era troppa per smettere ed il suo culo oramai si era abituato.
La inculavo come un forsennato, e lei godeva da gran porca.
Improvvisamente uno dei segaioli si sedette nella poltrona a destra di Chiara, il segaiolo le chiese di prenderlo in bocca
lei si girò verso di me e con lo sguardo mi domandò cosa doveva fare.
IO le risposi fai la porca che mi piace, e lei avventandosi sul cazzo dello sconosciuto disse: mi piace essere porca!
A quelle parole le sborrai copiosamente nel culo, tanto che lo sperma iniziò a fuoriuscire come lava dal suo culo.
Altri due segaioli si avvicinarono da lati opposti e lei ne prese uno in una mano e l'altro nell'altra libera, iniziandoli a segare.
Un quarto uomo si avvicinò da dietro ed iniziò a leccarle la fica, mentre la mia sborra continuava ad uscire dal suo culo spalancato.
Era uno spettacolo eccitantisimo, sembrava una classica scena da film porno, ma vissuta nella realtà.
Come tutte le scene porno che si rispettino, arriva la scena conclusiva dove tutti iniziano a sborrare sulla troia di turno.
Sentivo Chiara che godeva come una mignotta in calore ululando, l'orgasmo era causato dal quarto uomo che le stava ancora leccando la figa fradicia
mentre gli altri iniziavano a sborrarle sulla faccia e sulle tette.
Lei si ripulì ed all'uscita dal Cinema mi disse: Quando ci ritorniamo?

.


Votazione del Racconto: 9.0
Ti è piaciuto??? SI NO


Disclaimer! © Tutti i diritti riservati all'autore del racconto - Fatti e persone sono puramente frutto della fantasia dell'autore.
Annunci69.it non è responsabile dei contenuti in esso scritti ed è contro ogni tipo di violenza!
Vi invitiamo comunque a segnalarci i racconti che pensate non debbano essere pubblicati, sarà nostra premura riesaminare questo racconto.



Commenti per AL CINEMA PORNO:


nello1, singoli Emilia Romagna il 22.12.2011 alle 21:15:13 ha scritto:

bellissimo racconto magari succedesse a me con la mia compagna...!!!


articio, singoli Liguria il 03.06.2012 alle 16:07:28 ha scritto:

bellissimo racconto. purtroppo io nei cinema a luci rosse non ho mai trovato coppie disponibili come voi e mi sono dovuto sempre accontentare di pompini fatti da maschietti come me.


carloalberto00, coppie Puglia il 11.08.2013 alle 15:59:46 ha scritto:

Bellissimo


agip1, singoli Veneto il 15.11.2013 alle 12:20:07 ha scritto:

stuypendo


GigieBarby, coppie Campania il 09.07.2014 alle 21:53:47 ha scritto:

Come si chiama il cinema per caso e' il casanova


GigieBarby, coppie Campania il 09.07.2014 alle 21:53:48 ha scritto:

Come si chiama il cinema per caso e' il casanova


coppiavera62, coppie Piemonte il 06.10.2014 alle 07:02:53 ha scritto:

Al cinema, l'ambiente è sempre eccitante, mi è capitato un singol, si è avvicinato, mi ha fatto capire cosa voleva con piccoli toccamenti e poi me lo ha preso in bocca ingoiando tutto, era la prima volta che andavo a cinema, non a luci rosse, da solo. E' stato bello e mi piacerebbe farlo all'insaputa della mia lei. Complimenti




Per lasciare un commento fai il login o unisciti a noi, è gratis!


Altri Racconti Erotici in orge:



SexBox




Sex Extra