Siamo 533.947         Online 15.399
   Iscriviti

Il Forum di Annunci69.it
79
Risposte
Racconti & Libri
Come vi esce un racconto?
Sei in > Forum > Racconti & Libri > Come vi esce un racconto?

Come vi esce un racconto?


2 anni fa
Singolo
Lazio, Roma
Iscritto: 22.10.2013
Post: 489
In effetti se non si trae ispirazione dalle proprie vicende personali, necessariamente l'ispirazione deve provenire dall'esterno; allora può essere una canzone, oppure un libro, oppure fatti e vicende accadute ad altri o di cui si è testimoni.
Personalmente, visto che non ho mai scritto niente di strettamente autobiografico, traggo ispirazione dalle situazioni più disparate.
Ho provato a scrivere una sceneggiatura basandomi su un breve racconto; ho elaborato a modo mio un fatto veramente accaduto a una mia amicizia di facebook; ho costruito un intero libro partendo da una breve scena raccontatami da un conoscente, immaginando come avrebbero potuto agire i protagonisti di quella scena e quale poteva essere il loro vissuto, quasi lasciando che i personaggi "si scrivessero da sé"; una volta ho abbozzato un racconto direttamente in chat, fantasticando su cosa poteva succedere tra me e il mio interlocutore (che rimase alquanto disorientato da ciò che scrivevo); ho anche scritto un racconto "commissionatomi" da un amicizia su questo sito che mi ha pregato di dare una forma.... "letteraria" (si fa per dire) al resoconto di una sua esperienza; infine un mio scritto è nato dall'intenzione di far vedere a un altro scrittore amatoriale, come avrei sviluppato io una storia analoga a quella da lui inventata.

2 anni fa
Membro VIP di Annunci69.it
Coppia
Lazio, Roma
Iscritto: 07.01.2013
Post: 1927
O continuiamo qui o sull'altro topic di cosa ci piace scrivere. Son temi che che si intrecciano.

2 anni fa
Singolo
Marche, Ascoli Piceno
CERTIFICATO
Iscritto: 03.02.2015
Post: 2294
Quotato da alicerobertohot,
O continuiamo qui o sull'altro topic di cosa ci piace scrivere. Son temi che che si intrecciano.


Appunto: si intrecciano. Non sono però coincidenti.
La risposta più onesta da parte mia sarebbe : "non lo so, ogni racconto nasce da una motivazione diversa".
Pensandoci un poco di più però ammetto che la vita mi ha insegnato a non credere più alle apparenze e per questo mi piace aggrapparmi ad uno sguardo che vedo o che incrocio, una frase che sento, che dico o che mi dicono, ad una scena che vedo per immaginare una qualche motivazione diversa da quella più logica o dalla motivazione apparente.
Come si suol dire, mi piace immaginarmi nei panni degli altri.
Questo in generale mi serve per scoprire i lati piacevoli delle persone, a volte però da ciò che immagino trovo spunti per crearci un mini storia che traduco in racconti o in altre espressioni perché oltre che a scrivere racconti tendenti all'erotismo, esprimo ciò che percepisco anche in altri modi (rapporti concreti con persone reali, disegni, testi teatrali, ecc.)
Limitandomi ai soli racconti erotici, forse servono anche per vivere con la fantasia esperienze che non ho modo o non ho l'audacia di vivere dal vero.
Chi può dire da dove nascono queste fantasie? Dall'inconscio, certamente, ma perché? Non me ne faccio un problema, mi accontento di dare in qualche modo vita alle me fantasie.

2 anni fa
Membro VIP di Annunci69.it
Coppia
Lazio, Roma
Iscritto: 07.01.2013
Post: 1927
Scrivo poco e quando il racconto arriva è pensato già da molto tempo, scritto nella testa e sempre rinviato. Poi la scrittura è quasi immediata. Non ritardo il racconto per l'ultima limatura, altrimenti poi non lo pubblico più. A volte ho fatto delle piccole modifiche dopo la pubblicazione.

2 anni fa
Gay/Bsx
Umbria, Terni
Iscritto: 09.11.2011
Post: 8
Io esco ora da un'esperienza di scrittura molto stressante...
In questi ultimi tempi ho scritto un Saga gay dal titolo " Come scopare mio suocero ".
All'inizio era nata come un gioco, un mio lettore scrivendomi riguardo ai miei racconti, mi disse che lui aveva fantasie erotiche riguardo a suo suocero, e io pensai di scrivere un racconto per spiegare come io avrei provato a sedurre il suocero.
Pensavo al massimo ad un racconto in due parti, magari pubblicate nello stesso momento... non avevo nessuna intenzione di far arrivare a 6 parti il racconto.
Ma sin dalla prima parte però, sono "apparsi" nel racconto dei personaggi con una loro vita, ed ho iniziato a seguirli...
Il racconto è diventato un contenitore incredibile di personaggi e di colpi di scena, un susseguirsi di incontri e di scopate, di orge e di relazioni e di coppie...
Alla quarta parte avevo un carico di situazioni e personaggi incredibili...
Ero anche stressato dal fatto che i lettori era in attesa del compimento di questo racconto, il suocero non compare che nella sesta parte...
Per cui mi sono ritrovato a dover chiudere, ma nello stesso tempo a compiere questo castigamento ...
E l'ho fatto dando fuoco alle micce... raffica di fuochi d'artificio e petardi a go go... ahahahahah
Beh, se dal punto di vista scritturistico lo ritengo un bell'esperimento/esperienza, dal punto di vista della riuscita un mega fiasco...
Direi oltremodo spudorato... Senza parlare poi del triplice incesto...
Basta andare a leggere i commenti all'ultima parte, per vedere cosa ho combinato.
Di certo non sono pentito, visto che stiamo parlando di scritti amatoriali, gratuiti e per giunta di fantasia.
Ma certo iniziare un pasto con cibi prelibati, ben presentati e andare a fine con porchetta e vino, credo deluderebbe chiunque...

2 anni fa
Membro VIP di Annunci69.it
Coppia
Lazio, Roma
Iscritto: 07.01.2013
Post: 1927
Quotato da cicciobear,
Io esco ora da un'esperienza di scrittura molto stressante...
In questi ultimi tempi ho scritto un Saga gay dal titolo " Come scopare mio suocero ".
All'inizio era nata come un gioco, un mio lettore scrivendomi ri [...]

Ti capisco.
Abbiamo iniziato a scrivere "Aspettando Camilla" sapendo che non avrebbe contenuto nessuna scena esplicita. Per pubblicarlo su A69 è stato opportuno premettere che ... " per la seconda puntata promettiamo cazzoni duri come spranghe di ferro, fighe grondanti e tette esorbitanti. Una delle protagoniste squirterà per la prima volta in vita sua.. ." Premessa di grande successo! Ma adesso siamo nei guai per le puntate successive.... (che arriveranno, arriveranno, nessuno tema, però....)

2 anni fa
Singolo
Toscana,
Iscritto: 16.06.2016
Post: 650
In genere penso un racconto per giorni e giorni prima di scriverlo, mi immagino le situazioni, i dialoghi, i caratteri dei personaggi. Tutto è pianificato in maniera attenta e metodica, nessun particolare è dettato dal caso. Inserisco elementi che chiarirò decine di pagine dopo... tutto questo in teoria. In pratica quando arrivo a scrivere spesso accade l'esatto opposto di quello che avevo pianificato perché capita che dei personaggi che avevo pensato in un certo modo dimostrano una volontà "propria" per cui non si piegano alle esigenze del mio racconto e intraprendono una loro strada con me che li guardo e mi chiedo "e ora come cazzo la sistema sta cosa visto che doveva andare diversamente?"

2 anni fa
Singolo
Lazio, Roma
Iscritto: 05.06.2012
Post: 16
A me i racconti vengono su ispirazione di vissuto quotidiano, da cui parte per delle storie

1 anno fa
Membro VIP di Annunci69.it
Trans/Trav
Emilia Romagna, Bologna
Iscritto: 07.07.2005
Post: 5257
Quotato da Jessika,
I racconti nascono da esperienze vissute


.... sei brava jessika a scrivere racconti, complimenti ti seguo.

1 anno fa
Membro VIP di Annunci69.it
Trans/Trav
Emilia Romagna, Bologna
Iscritto: 07.07.2005
Post: 5257
Quotato da rauck,
Quotato da Giudy,
Quotato da Jessika,
I racconti nascono da esperienze vissute


.... sei brava jessika a scrivere racconti, complimenti ti seguo.
che macchina ha


.....grande ma non veloce

1 anno fa
Singolo
Veneto,
Iscritto: 18.01.2013
Post: 37
Spesso l'idea mi viene in momenti impensati. Basta un particolare e da lì nasce la storia.

1 anno fa
Trans/Trav
Emilia Romagna, Piacenza
CERTIFICATO
Iscritto: 03.03.2015
Post: 2
Nel mio caso tutto è autobiografico storie vissute ma romanzate e poi strano a dire ma su una serie di feedback che ho lasciato ho cucito su carta il racconto " un folle universo di sogni,meraviglie ed erotismo.

1 anno fa
Singolo
Umbria, Perugia
Iscritto: 13.04.2014
Post: 14
...A volte veniamo colti di sorpresa...non ci sono ragioni e nemmeno ricordi...solamente frammenti di immagini o pensieri liberi che scrivono parole nella tua testa...

...tutto qui...

1 anno fa
Singolo
Veneto, Venezia
Iscritto: 22.04.2007
Post: 127
prendo spunto da vicende realmente vissute per allargarle con elementi di fantasia, poi cerco di costruire l'intreccio in modo che non si capisca dove c'è il reale e dove la fantasia, penso che questa debba essere una riflessione del lettore

1 anno fa
Coppia
Lombardia, Brescia
Iscritto: 07.02.2012
Post: 4323
Una fantasia, un vissuto... Oppure un intreccio di vissuto e fantasia. Non c'é una regola per noi.

Un paio di racconti appena finiti si sono persi in un tablet che si é rotto... Riscriverli sarebbe inutile poiché non sarebbero più quelli. Tristezza

1 anno fa
Coppia
Sardegna, Cagliari
CERTIFICATO
Iscritto: 24.05.2017
Post: 4
Io per ora ho scritto solo racconti di fantasia. Ma non ci penso mai troppo...solitamente quando mi viene l'ispirazione cerco di buttarla giù nel più breve tempo possibile. Ma stando bene attento alla grammatica, al contenuto e allo stile. Odio chi scrive tanto per scrivere due cazzate volgari.

1 anno fa
Singolo
Toscana,
Iscritto: 16.06.2016
Post: 650
cpcacuriosa ti capisco, detesto i racconti pretestuosi fatti di accoppiamenti senza senso solo per descrivere accoppiamenti e magari anche pieni di errori.

miomia è un dramma, non riuscirai mai a riscriverlo uguale bisogna sempre salvare in più posti.

1 anno fa
Esibizioniste
Toscana, Siena
CERTIFICATO
Iscritto: 31.01.2017
Post: 81
A volte basta una frase, un tema musicale, poi se ce l'hai dentro i polpastrelli iniziano a prudere e.... 😂

1 anno fa
Singolo
Umbria, Perugia
Iscritto: 29.08.2011
Post: 7175
Quotato da Ulla69,
A volte basta una frase, un tema musicale, poi se ce l'hai dentro i polpastrelli iniziano a prudere e.... 😂


Se c'è lo hai dentro balla tutto altro che i polpastrelli

1 anno fa
Membro VIP di Annunci69.it
Singolo
Lazio, Roma
CERTIFICATO
Iscritto: 23.06.2016
Post: 1
Quotato da Ulla69,
A volte basta una frase, un tema musicale, poi se ce l'hai dentro i polpastrelli iniziano a prudere e.... 😂

un brivido che ti eleva la libido creativa, condivido in pieno


 :)  :( ;( :D :P :O :8 :R :heart :pig 0:) :* #like

Per lasciare un commento fai il login o unisciti a noi, è gratis!




® Annunci69.it è un marchio registrato. Tutti i diritti sono riservati e vietate le riproduzioni senza esplicito consenso.
Condizioni del Servizio. | Privacy. | Regolamento della Community | Segnalazioni