Racconti Erotici > Gay & Bisex > La seconda Prima Esperienza
Gay & Bisex

La seconda Prima Esperienza


di cancer86
03.04.2024    |    8.907    |    11 9.3
"Tolgo anche la maglia e rimango completamente nudo a parte le mutande, a quel punto già in preda all'eccitazione provocata dal mio culetto, si spoglia anche..."
Partiamo da una premessa, mi piacciono le donne dalla testa ai piedi, letteralmente, soprattutto d'estate quando si spogliano e lasciano poco all'immaginazione, adoro l'intimo, i tacchi soprattutto i piedini e la forma che prendono dentro dei bei sandali aperti con un bel tacco 12 e l'infinità di indumenti sexy che possono indossare.
Nel sesso sono molto fantasioso e ho pochi limiti, mi piace usare la bocca della donna, spingerlo dentro fino in fondo e adoro il culetto, leccarlo baciarlo, aprirlo con le dita e ovviamente penetrarlo, per questo qualche tempo fa è iniziato a balenarmi in testa il desiderio di provare quello che provano le donne, per avere più consapevolezza di cosa provano e per capire se quello che mi piace è piacevole anche per loro....
Per questo inizialmente ho comprato qualche indumento sexy e un bel paio di sandali con tacco 12 rossi e li ho indossati a casa da solo e quando li indossavo l'eccitazione aumentava a dismisura, così che dopo tanti tentennamenti ho deicso di pubblicare un annuncio su un sito di incontri.
Tra le varie risposte ho iniziato a chattare con una persona che sembrava normale rispetto a tutti gli altri disperati (chi vorrebbe incontrare dopo una mail, chi lo vuole fare all'aperto, chi non sa mettere insieme più di due parole ecc..), per di più era abbastanza vicino all'ufficio tanto da poterci andare a piedi....
Così dopo qualche giorno in cui abbiamo chattato e capito che cercavamo le stesse cose, finalmente decido di compiere il passo, ci accordiamo per incontrarci sabato mattina.
Arrivato sabato, mi preparo, indosso un paio di mutande di quelle che coprono solo il cazzo e le palle e lasciano il culetto scoperto, mi vesto ed esco.
Arrivo sotto casa sua, gli scrivo via mail che sono arrivato e nel mentre che aspetto che mi apra il portone mi fumo una sigaretta.
Sento scattare la serratura del portone e con il cuore che batte a mille mi incammino, faccio due piani di scale e trovo una porta socchiusa, entro e lo trovo dietro la porta che mi aspetta.
E' una persona normale, alto più o meno quanto me, capelli rasati e pizzetto, fisicamente è normale senza muscoli ma nemmeno la pancetta.
Mi tolgo la giacca e dopo qualche parola in cui mi racconta che è divorziato con un figlio, che vive con lui ma è già abbastanza grande da uscire con gli amici, mi porta verso il divano, inizio a spogliarmi con lui che mi sta dietro e inizia a toccarmi e a baciarmi il collo, tolgo i pantaloni e rimango con il culo di fuori , lui se lo gusta per bene poi inizia a tastarlo e a passare le dita sul buchetto.
Tolgo anche la maglia e rimango completamente nudo a parte le mutande, a quel punto già in preda all'eccitazione provocata dal mio culetto, si spoglia anche lui e tolte le mutande, svetta il suo cazzo bello in tiro.
Non è molto lungo (saranno 15/16 cm) ma ha una bella forma ed è abbastanza largo e si allarga ancora verso le palle.
Lo inizio ad accarezzarlo poi passo alle palle, a questo punto il ghiaccio è rotto....
Mi fa mettere in ginocchio davanti al suo cazzo e senza tanti complimenti me lo infila dritto in gola fino alle palle! mi sento soffocare ma è anche una sensazione estremamente eccitante (il primo punto che volevo provare ovvero il deepthroat è fatto e mi piace), vado avanti così per un po con le sue mani che mi tengono la testa e mi schiacciano contro il suo cazzo.
Dopo un po mi fa sedere sul divano, mi prende per i piedi, me li porta dietro la testa e affonda la faccia nel mio buchetto rimasto completamente esposto, poi sale sul divano e riprende così a scoparmi la gola, tenendomi per i piedi e leccandoli
Poi si siede sul divano e mi fa mettere a quattro zampe ai suoi piedi, mi sputa in bocca e ricomincia a scoparmi la bocca...poi si ferma per non venire ed allora inizia a leccarmi il buchetto e poi ci mette un dito dentro;
vedendo che entra senza troppi problemi, dopo essere andato avanti e indietro qualche volta infila anche il secondo dito, a quel punto inizio a sentire il culo che si allarga e una sensazione piacevole di pienezza.
Nel mentre che lui mi lavora il culetto mi fa leccare alternando i suoi piedi e le palle.
Infine mi fa mettere sul pavimento a quattro zampe, si mette dietro, mi ordina di allargarmi le chiappe con le mani e sento il suo cazzo che inizia a premere sul mio buchetto.
Prova a infilarlo ma brucia e fa troppo male, così dopo qualche tentativo, toglie il preservativo e ricomincia a sfogarsi nella mia gola.
Infine si sdraia sul divano, io mi metto sopra e mentre lui riprende a tormentarmi il culetto con le dita io riprendo il suo cazzo in bocca fino a quando senza troppi complimenti sento la sua sborra schizzarmi direttamente in gola...continuo a succhiarlo fino a quando non inizia a cedere e si ammoscia.
A quel punto mi rivesto e dopo essere rimasti d'accordo che ci saremmo rivisti vado via.....
Ovviamente ci saremmo rivisti visto che volevo riuscire a prenderlo dietro....
Nel mentre che cammino per strada con ancora il sapore della sua sborra in gola penso di essere proprio una troia e mi risale la voglia anche perchè incontro altre persone per strada e penso che loro neanche immaginano quello che ho appena fatto....
Disclaimer! Tutti i diritti riservati all'autore del racconto - Fatti e persone sono puramente frutto della fantasia dell'autore. Annunci69.it non è responsabile dei contenuti in esso scritti ed è contro ogni tipo di violenza!
Vi invitiamo comunque a segnalarci i racconti che pensate non debbano essere pubblicati, sarà nostra premura riesaminare questo racconto.
Votazione dei Lettori: 9.3
Ti è piaciuto??? SI NO


Commenti per La seconda Prima Esperienza:

Altri Racconti Erotici in Gay & Bisex:



Sex Extra


® Annunci69.it è un marchio registrato. Tutti i diritti sono riservati e vietate le riproduzioni senza esplicito consenso.

Condizioni del Servizio. | Privacy. | Regolamento della Community | Segnalazioni