SexyBlog > Più lo fai, meglio stai. Come il Sesso migliora le prestazioni     

Più lo fai, meglio stai. Come il Sesso migliora le prestazioni


news 27.03.2024 13   |   Canali: uomo sesso erezione pene sessualità

Più lo fai, meglio stai. Come il Sesso migliora le prestazioni

Un recente studio condotto da un team di ricercatori svedesi del prestigioso Karolinska Institutet ha gettato nuova luce sull'importanza della frequenza sessuale per la salute maschile.

Secondo questa ricerca, più un uomo pratica sesso, migliori sono le sue prestazioni future e la reattività del suo corpo.

Il lavoro, pubblicato sulla rivista scientifica "Science", è stato guidato da Christian Göritz, il quale ha sottolineato il ruolo cruciale delle erezioni regolari nel mantenimento della funzione erettile.

In altre parole, l'attività sessuale costante sembra essere correlata a una minore probabilità di problemi di erezione.

Gli scienziati hanno identificato i fibroblasti, cellule del tessuto connettivo, come attori chiave in questo processo. Attraverso studi condotti su topi, hanno dimostrato che una maggiore frequenza di erezioni porta a un aumento del numero di fibroblasti, i quali a loro volta facilitano l'erezione. Al contrario, una minore attività sessuale si traduce in una diminuzione di questi fibroblasti, creando un ciclo negativo.

Eduardo Guimaraes, uno dei ricercatori coinvolti nello studio, ha evidenziato che i fibroblasti sono le cellule più comuni sia nei topi che negli esseri umani. Utilizzando una tecnica precisa chiamata optogenetica, gli esperti hanno confermato il ruolo cruciale di queste cellule nella regolazione del flusso sanguigno nel pene, fondamentale per l'erezione.
In sostanza, più si ha attività sessuale, più si favorisce la presenza di fibroblasti che permettono l'erezione. Questo è dovuto al fatto che i fibroblasti mediano l'effetto della noradrenalina, un neurotrasmettitore che favorisce l'apertura dei vasi sanguigni nel pene durante l'eccitazione sessuale.

Christian Göritz ha commentato che questo meccanismo non è così sorprendente se si considera il principio generale per cui il corpo si adatta all'attività fisica. È un concetto che vale non solo per il pene, ma potenzialmente per ogni organo o tessuto del corpo umano.

In conclusione, questo studio svedese offre una prospettiva interessante sull'importanza della frequenza sessuale per la salute maschile, sottolineando il ruolo fondamentale dei fibroblasti nel garantire un'erezione efficace e la necessità di mantenerne un numero ottimale attraverso un'attività sessuale costante.

Questi risultati potrebbero avere future e significative implicazioni per la salute sessuale degli uomini e per la gestione dei disturbi legati all'erezione.


@ RIPRODUZIONE RISERVATA - Annunci69.it

Altro:

uomo sesso erezione pene sessualità




Lascia il tuo commento (13):



Sex Extra



® Annunci69.it è un marchio registrato. Tutti i diritti sono riservati e vietate le riproduzioni senza esplicito consenso.

Condizioni del Servizio. | Privacy. | Regolamento della Community | Segnalazioni