Racconti Erotici > Gay & Bisex > il mio primo cazzo parte1
Gay & Bisex

il mio primo cazzo parte1


di Membro VIP di Annunci69.it morettopassivo1
02.06.2023    |    681    |    5 9.7
"Per cui se c'e' qualche bel cazzone che vuoel una bella troietta si faccia avanti..."
gia' all'eta' di 15/16 anni mi accorsi che quando pensavo al cazzo mi eccitavo alche' mi chiesi forse sono bsex?......piu' passava il tempo e piu' la cosa mi incuriosiva provai quindi nascosto in bagno ad infilarmi alcuni oggetti nel culetto per vedere quale sarebbe stata la mia reazione e mi piaceva.......capii che avrei dovuto provare un cazzo vero.Vicino a dove abitavo c'era un posto frequentato da trans e trav ma non avevo ancora 18 anni quindi non avevo la macchina e non me la sentivo di andare in motorino.....volevo la mia prima esperienza con una trans/trav e il desiderio piu' grande era che avesse un bel cazzone grosso....ero gia' decisamente un'aspirante troietta.Non appena presi la patente una sera mi recai con l'auto in quel posto. Girai per un po' finche' vidi un auto in sosta con la luce interna accesa e notai che all'interno c'erano 2 trav. Mi affiancai e chiesi quanto volevano....cominciammo a trattare poi mi chiesero chi avrei voluto se una o l'altra. ne scelsi una che mi disse ok seguimi con la macchina che andiamo in un posto tranquillo e cosi' feci. durante il tragitto ero emozionatissimo forse anche spaventato ma allo stesso tempo eccitatissimo.....finalmente provavo un cazzo vero..... dentro di me speravo che ce l'avesse grosso e mi sentivo una grandissima troietta. finalmente arrivammo in un posto tranquillo dove avremmo potuto appartarci.scesi dall'auto e montai sulla sua.....era stupenda minigonna vertiginosa in pelle nera autoreggenti a rete tacchi 12 e truccata di tutto punto....avevo i battiti del cuore a mille.....mi chiese "allora tesoro dimmi cosa vorresti fare?"....gli confessai che era la mia prima volta ed ero un po' spaventato.....mi disse "lo avevo immaginato sei cosi' giovane"...(avevo appena 18 anni e ne dimostravo anche meno ma gia' con una gran voglia di cazzo.....) "tranquillo rilassati vedrai che ti piacera'"....."te lo faccio vedere".....alzo' la minigonna sposto' le mutandine di pizzo nere e tiro' fuori il cazzo gia' duro....era enorme come speravo.....lo guardavo ed avevo il cuore a mille....."dai prendilo un po' in mano"....ero titubante ma alla fine mi decisi e lo presi in mano....era enorme non riuscivo a far loccare le dita da quanto era largo.....lo scappellai e non avete idea di che cappela grossa avesse....gli facevo una sega e non riuscivo a staccare gli occhi da quel bellissimo cazzone....io cosi' giovane minutino con un cazzo cosi' grosso in mano per la prima volta....ero in estasi.....dopo un po' che lo segavo mi disse "lo vuoi assaggiare?".......risposi "non so....mi piacera'?"......"tranquilla (comincio' ad attribuirmi al femminile e la cosa mi faceva sentire ancora piu' troia e mi eccitava da morire) vedrai ti piacera'....se non ti piace smetti".esitai un po' ma ero troppo eccitato e alla fine mi decisi.......mi avvicinai pian piano lo scappelai bene e cominciai ad annusare la sua stupenda cappella......era la prima volta che sentivo l'odore del cazzo e mi piaceva.....cazzo se mi piaceva......"assaggialo....e' buono...vedrai che buon sapore che ha".....mi decisi....lo presi in bocca....la cappella mi riempiva tutta la bocca....finalmente sentivo il sapore del cazzo....era stupendo....lo succhiavo con avidita' "prova a leccarmi anche le palle"....lo feci....leccavo e succhiavo tutto palle cazzo e cappella.....non riuscivo prenderlo tutto in bocca era troppo grosso.....mi staccai la guardai negli occhi e le dissi "come'e' buono mmmm" lei "te l'avevo detto.....lo sapevo che eri una piccola puttanella" "continua a succhiare zoccoletta" lo ripresi in bocca e lo succhiavo sempre piu' avidamente....piu' succhiavo e piu' mi piaceva lei nel frattempo mi abbasso la tuta e le mutande (avevo messo una tuta per facilitare la manovra) e comicio' a toccarmi il buchetto del culo.....era bellissimo......,mentre mi sditalinava mi tolse il cazzo di bocca e mi disse "tira fuori tutta la lingua" ubbidii e comicio' a sbattermi la cappella sulla lingua....mi sembrava di essere in un film porno mi sentivo una vera troia....mi ifilo' un dito nel culetto...poi 2 ed affondava sempre di piu' ....era stupendo..."dai puttanella che sei pronta per prenderlo in culo" io "non so...e' grosso mi fara' male" lei "ma smettila che non vedi l'ora ti fara' bene vedrai"....si mise il preservativo e mi disse "dai vieni a cavalcare puttanella" mi decisi...mi lubrifico' bene il culetto e montai sopra....mi disse "baciami mentre ti sfondo toietta".appoggiai il buchetto sulla sua cappella e comincia a cercare di farlo entrare....era enorme non entrava ero ancora vergine ma sentire per la prima volta la cappella sul culetto mi mandava fuori di testa.....mi faceva male da morire ma mi piaceva troppo ed ero deciso a far entrare quel cazzone nel mio culetto a tutti i costi.....piano piano la cappella entrava sempre di piu' fino a che lei non affondo' un colpo deciso e potente e mi pianto' tutto il cazzo in culo....un dolore mai provato ma finalmente ero la troia che volevo con un cazzone enorme in culo. cominciai a cavalcare all'inizio piano piano poi piu' cavalcavo e piu' che il dolore si faceva meno intenso ed il piacere aumentava. affondai lentamente fino a farlo entrare tutto e cominciai a fare dei movimenti circolari con tutto il cazzo in culo.....mmmmm....dopo un po' mi disse "mettiti a pecora che ti sfondo stronzetta"....non me lo feci ripetere mi misi a pecora e mi pianto' nuovamente il cazzone nel culetto....mi dava dei colpi veramente possenti e nel frattempo mi sculacciava forte...."ti piace anche farti scullacciare sei proprio una troia" io "siiii.....sono decisamente una troia"....mi martello per un bel po' poi usci' si sedette si tolse il preservativo e mi disse "adesso devi bere tutta sborra come una brava puttanella" io "ma...non so....." " vieni qua' ti piacera' anche questo"...ubbidii...mi avvicinai "apri la bocca tira fuori tutta la lingua" lo feci.....si sego' per un po' finche' non mi fece una sborrata colossale in faccia e sulla lingua......accidenti mi piaceva anche la sborra capii di essere proprio una vacca....mi strusciava la cappella piena di sborra sulla faccia.....mmmm....finimmo mi pilii la faccia con un fazzoletto e mi disse "ti e' piaciuto tesoro?" io...."siii moltooo"...."bene...sappi che adesso non potrai piu' farne a meno...." ...andai a casa e mi misi a letto col culetto letteralmente sfondato e la faccia che odorava ancora di sborra.....decisi di non lavarmi mi piaceva quell'odore....la mattina dopo mi svegliai e sentiii subito l'odore del cazzo e della sborra che mi era rimasto in faccia....ero solo in casa presi un grosso cetriolo andai in bagno e mi sfondai nuovamente sentendo l'odore del cazzo....ebbi l'orgasmo senza neppure sfiorarmi il cazzo.....direi che la trans e' stata proprio brava a farmi diventare una troia....ed aveva ragione.....adesso non posso piu' farne a meno......adesso vado anche con uomini ma capirete che avendo avuto come prima esperienza un cazzo cosi' grosso non posso certo regredire....per cui se c'e' qualche bel cazzone che vuoel una bella troietta si faccia avanti.....vi aspetto e......al prossimo racconto.
Disclaimer! Tutti i diritti riservati all'autore del racconto - Fatti e persone sono puramente frutto della fantasia dell'autore. Annunci69.it non è responsabile dei contenuti in esso scritti ed è contro ogni tipo di violenza!
Vi invitiamo comunque a segnalarci i racconti che pensate non debbano essere pubblicati, sarà nostra premura riesaminare questo racconto.
Votazione dei Lettori: 9.7
Ti è piaciuto??? SI NO


Commenti per il mio primo cazzo parte1:

Altri Racconti Erotici in Gay & Bisex:



Sex Extra


® Annunci69.it è un marchio registrato. Tutti i diritti sono riservati e vietate le riproduzioni senza esplicito consenso.

Condizioni del Servizio. | Privacy. | Regolamento della Community | Segnalazioni