Siamo 547.641         Online 7.461
   Iscriviti
Racconti Erotici > trans > Il vu Cumpra che non ti aspetti
trans

Il vu Cumpra che non ti aspetti


di Membro VIP di Annunci69.it Lucreziaborgia62
15.03.2019    |    12.309    |    15 9.5
"Ero in casa che stavo sistemando e pulendo, indossavo una vestaglia di seta nera, sotto avevo un perizoma dei sandali da casa con tacco a spillo 10cm, ..."
Ero sola in quel periodo. Per motivi di lavoro mi ero trasferita per un periodo a Misano Adriatico, dove non conoscevo nessuno e nessuno conosceva me e soprattutto la mia doppia vita. Lo cosa era molto eccitante per me, essere libera quando volevo di trasformarmi in Lucrezia e vivere la mia femminilità appieno senza paura di essere in qualche maniera riconosciuta. Quando non ero al lavoro ero praticamente sempre en femme, uscivo anche per fare dei normali giri, come na signora di mezz'età e come tale mi accorgevo di essere osservata dagli uomini e la cosa ovviamente mi piaceva. Sono stata sempre burrosa e dotata di seni naturali che contribuivo ad esaltare indossando dei reggiseni che li valorizzavano, sotto abiti sempre abbastanza attillati che mettevano in mostra anche il mio bel culo e le mie gambe che svettavano sempre su scarpe rigorosamente con tacco a spillo dai 10-12 cm. Insomma che vi devo dire mi sentivo una grande gnocca, sapete, di quelle signorone che capita d'incrociare per strada e che ti fanno mandare il sangue al cazzo, per quanto ti trasmettono eccitazione, non tanto per la loro bellezza ma per il grado di eccitazione che trasmettono con il loro corpo.
Ovviamente mi ero creata un bel giro di maschi ch regolarmente venivano a trovarmi a casa e con i quali mi divertivo molto. Ma un sabato mattina ci fu un incontro che proprio non mi sarei mai aspettata di avere. Ero in casa che stavo sistemando e pulendo, indossavo una vestaglia di seta nera, sotto avevo un perizoma dei sandali da casa con tacco a spillo 10cm, ovviamente truccata, quando squilla il campanello di casa, vado alla porta e dallo spioncino vedo chi è, non aspettavo nessuno perciò ero sorpresa di quella scampanellata, quando vedo fuori un venditore ambulante di colore, devo dire niente male con due bei baffi alla messicana; già sentivo il culetto che si bagnava perciò aprii, e mi mostrai chiedendo cosa volesse, manco a farlo a posta il tipo sgranò gli occhi e impacciato mi chiese se volove comperare qualcosa. Io guardando la mercanzia e soprattutto lui, gli dissi che non mi interessava acquistare nulla.
Eravamo a giugno e l'estate era già esplosa ed erano giornate molto calde, ed gli odori dei corpi si facevano sentire e devo dire che lui emanavo un forte odore, che però stranamente al solito, mi faceva eccitare moltissimo. Fissandolo gli chiesi se voleva un bicchiere d'acqua per rinfrescarsi e lui con un sorriso mi disse di sì, allora lo invitai ad entrare, e lo feci accomodare in salotto, facendogli appoggiare le sue cose per terra. Indossava una maglietta bianca e dei jeans con delle ciabatte, il fisico non sembrava male, mentre gli prendevo un bicchiere d'acqua, gli chiesi da dove veniva e lui mi rispose che era del Senegal e che si chiamava Said. Io tornando e porgendogli il bicchiere d'acqua gli dissi che mi chiamavo Lucrezia.
Mi sedetti accanto a lui e accavallando le gambe mi scosciai, lui me le guardò e mi disse che avevo un bel paio di gambe, io gli sorrisi e lo ringraziai e di rimando gli chiesi se voleva darsi una rinfrescata: Said sorridendo mi disse che non voleva disturbare, ma quando vide che guardandolo gli aveva posato la mia mano sulla sua coscia, inziò ad intuire dove volevo andare a parare. -Said per me sarebbe un grande piacere-, lui mi disse, -signora lucrezia, è molto tempo che sono in Italia e la mia famiglia è lontana, tu sei una signora bella, ma io non sono mai stato con una signora come te-. -Said non sei oblligato a fare nulla, comunque il tuo odore mi eccita molto, ed io sono molto calda-. A quel punto sentii la mando di Said allungarsi sulla mia coscia, e la mia posarsi sopra la cerniera dei suoi pantaloni e sentii una consistenza notevole che si stava indurendo. Il respiro di Said si fece più affannoso, mentre io gli sfilavo la maglietta scoprendo un bel corpo, mentre lui si sfilava i pantaloni assieme agli slip, facendo apparire una splendida mazza da 23 cm color ebano, lucida e turgida, dove mi fiondai con la mia lingua, che prese a leccarla avidamente, mentre le mie mani la massaggiavano, il suo odore forte mi eccitava come una cagna in calore e questo Said lo sentiva, e così dopo un breve momento d'imbarazzo iniziale, sentii che con le sue dita mi stava inculando, con movimenti profondi. Io mi stavo godendo questo momento delizioso con il suo nerbo duro, reso stupendamente lucido dalla mia saliva che la mia piccola pisella aveva iniziato a gocciolare di piacere, mentre il mio culo era bagnatissimo e voglioso.
Mi staccai soltanto per mettermi a cavalcioni sopra di lui, e lentamente mi calai prendendo tutto il suo cazzone bagnato nel mio culo bagnata mentre lui grugniva di piacere ghermendomi i fianchi con le sue mani callose ed iniziando a stantuffarmi il culo con movimenti profondi e lenti, mentre con la sua bocca carnosa mi succhiava le tette avidamente. Gemevo emettendo miagolii come una gatta, i nostri corpi lucidi di sudore mischiavano i nostri odori di sesso, aumentando la carica erotica che era nell'aria. Said aumentava i suoi colpi nel mio culo gemendo sempre più forte e il suo cazzo dentro di me si faceva strada andando a toccare punti mai esplorati da nussun altro cazzo prima di lui e provocandomi spasmi di eccitazione incredibili e facendomi raggiungere l'orgasmo ma continuando a farmi rimanere eccitata e vogliosa.
Era diventato un toro, eccitatissimo, mi prese con forza mi girò sul divano e mi riprese a pecorina, continuando a fottermi con energia, fino a quando non esplose con un potente getto di sperma denso e copioso che mi inondò il culo, fuori uscendo e colandami sulle cosce.
Fu spelndido, alla fine esausti ci abbandonammo per riprendere fiato sul divano, fino a quando Said non andò a farsi una doccia. Quando tornò gli feci trovare una maglietta e dei pantaloni puliti, che accettò con gioia e con la promessa che ci saremmo rivisti sicuramente per qualche altra bella scopata.
E fu così, che diventammo molto amici.... ma molto.
.
Disclaimer! Tutti i diritti riservati all'autore del racconto - Fatti e persone sono puramente frutto della fantasia dell'autore. Annunci69.it non è responsabile dei contenuti in esso scritti ed è contro ogni tipo di violenza!
Vi invitiamo comunque a segnalarci i racconti che pensate non debbano essere pubblicati, sarà nostra premura riesaminare questo racconto.

Votazione dei Lettori: 9.5
Ti è piaciuto??? SI NO



Commenti per Il vu Cumpra che non ti aspetti:


75mimmo, singoli Campania
Porca
2 mesi fa
lucyrcapf, trans estero
L Amico e qc. che piu ce ne meglio e( CANZONE) Brava
2 mesi fa
Andymarbel, singoli Marche
E Brava La Zia Che Si Fa Impalare Dal Cazzone Dell'uomo Nero...T'Immagino Cavalcare e Godere Come Una Gran Cagna...E Ho Già Il Cazzo Duro....
2 mesi fa
frocio, singoli Piemonte
Molto bello e le scopate improvvise sono le migliori,Tu sei una bella donna x te è facile trovare.

2 mesi fa
Membro VIP di Annunci69.it chicco962, singoli Lazio
Brava
2 mesi fa
Membro VIP di Annunci69.it xxxTravvylove, trans Liguria
Brava è così che si fa...Eccitante e scritto bene....molto troia
2 mesi fa
riki2, singoli Piemonte
Se vuoi ti chiamo anch io....
2 mesi fa
ilcapocaccia, singoli Campania
Mia dolcissima troia mi interessi da morire. Mandami un messaggio e chatteremo a lungo ho belle proposte x te
2 mesi fa
savo, gay Liguria
Che voglia di un bel senegalese
2 mesi fa
d0b, singoli Lazio
Once you try black you neve go back ;).
1 mese fa
wildzip, gay Toscana
Veramente eccitante
1 mese fa
Lamanomotta, singoli Emilia Romagna
Vuoi provare un vu cumpra' sbiadito ? 😁😁😁 .... questa sera ci sono
1 mese fa
LindaPonPon, trans Campania
mmhhhhhh sempre più porca la zia !!!
1 mese fa
Lamanomotta, singoli Emilia Romagna
Porcellona contattami ....
1 mese fa
Membro VIP di Annunci69.it ascanio004, singoli Lazio
Certo non da tutte prendere 23 cm complimenti più do una gran donna.
1 settimana fa


Per lasciare un commento fai il login o unisciti a noi, è gratis!


Altri Racconti Erotici in trans:





Sex Extra



® Annunci69.it è un marchio registrato. Tutti i diritti sono riservati e vietate le riproduzioni senza esplicito consenso.
Condizioni del Servizio. | Privacy. | Regolamento della Community | Segnalazioni