Siamo 549.088         Online 71.118
   Iscriviti
SexyBlog > Nacho Vidal ha l'HIV, caos nel porno     

Nacho Vidal ha l'HIV, caos nel porno


cinema 18.02.2019 75   |   Canali: nacho vidal rocco siffredi porno cinema attori porno hiv malattie film porno

Nacho Vidal ha l'HIV, caos nel porno

Dai media spagnoli, in particolare dal quotidiano catalano El Nacional, giunge una notizia shock per il mondo del porno, al punto che l’intera industria europea è paralizzata e tutte le produzioni di film sono state messe in pausa per un mese. Nacho Vidal, il Rocco Siffredi catalano, avrebbe l'Hiv. Adesso tutti gli attori, anche quelli che non hanno lavorato direttamente con lui, dovranno sottoporsi ad accertamenti e test medici.

Ha raccontato Rocco Siffredi a La Zanzara su Radio24:

«Mi ha chiamato ieri mattina Nacho dopo aver fatto il test e mi ha detto: Rocco, sono fottuto, l’ho preso. E mi ha scritto "Papà", perché per lui sono questo. Quando ha dei problemi sono il primo che chiama. Ma adesso, come cazzo lo aiuto?». 

La notizia è stata rilanciata dal quotidiano catalano El Nacional che ha avuto conferme da numerose fonti interne: Vidal ha scoperto di essere sieropositivo in una delle migliori cliniche di Barcellona e tutte le attrici che hanno girato film con lui di recente sarebbero state informate.

Rocco infine ha aggiunto: «Malena si è rifatta dieci test da questa estate ad oggi. Lui era negativo fino a gennaio, negli ultimi quattro o cinque mesi non ci ha girato dunque non credo sia a rischio. Nacho l’Hiv l’ha contratto adesso, nelle ultime tre settimane». Dunque Malena è tranquilla: «E’ triste per quello che è successo a Nacho. Abbiamo lavorato sul set con Malena questa estate e Nacho ha fatto un paio di scene con lei. Poi è tornato in Spagna, dopo un mese si è rifatto i test e ancora altri. Sempre negativi. Dunque l’ha preso di recente in Colombia dov’è andato, oppure in Spagna». 

Vidal, proprio come l’amico Siffredi, ha partecipato anche a numerose trasmissioni televisive destinate al grande pubblico, a cominciare da Supervivientes, edizione latina dell’Isola dei famosi. Nell’industria del porno europea i preservativi sono banditi, perché gli spettatori non vogliono vedere rapporti protetti. Per questo la notizia è ancora più scioccante: la malattia di un attore così famoso mette a rischio a catena centinaia di persone. Nacho Vidal è stato lanciato da Rocco Siffredi nel 1998. Nel 2017 con una lettera commovente raccontò ai suoi fan il suo amore per la figlia trans. Ha anche partecipato all’Isola dei Famosi spagnola.


Altro:

nacho vidal rocco siffredi porno cinema attori porno hiv malattie film porno


  Articoli Simili



Lascia il tuo commento (75):



Per lasciare un commento fai il login o unisciti a noi, è gratis!



I Più Votati

EffeDi, singoli Liguria

Nella sua sfortuna, ha comunque il privilegio di potersi curare in un'epoca dove gli antivirali sono molto efficaci, dunque potrà avere una aspettativa di vita da persona normale.
Fa un mestiere comunque rischiosissimo: l'industria del porno non ha mai promosso fino in fondo l'uso dei condoms (fateci caso quante produzioni mostrano sesso non protetto). Anche per analisi negative c'è comunque il falso negativo dovuto al periodo-finestra e la maggior parte delle persone che si infettano oggigiorno ritengo che si "freghino" per quello.
Ancora poca informazione su HIV (dinamiche di contagio).
Mai rinunciare al profilattico a meno che non siate monogami con persona più che affidabile.
Si parla molto di HIV ma anche HPV non scherza: trasmissione per solo contatto epidermico, anche da lenzuola poco pulite o usate da altri (sesso di gruppo). L'installazione di HPV "in situ" che degenera in tumori secondo me è altrettanto scary che HIV.
Quando perlo di queste cose tanti sgranano gli occhi e mi guardano come un marziano o come un ipocondriaco. Ognuno dia il valore che ritiene alla sua salute.
C'è anche da considerare che essere avventati su queste cose mette in pericolo il compagno/la compagna.
3 mesi fa
MonellaProvocatrice, singole Emilia Romagna

Le coppie che commentano scandalizzate sono il top, fanno la morale ma se poi vai a vedere ne hanno presi più loro che una pornostar in piena attività. 3 mesi fa
Modelloa69, singoli Campania

C'è un livello di ignoranza in alcuni commenti che ti fa capire quanto sia fondamentale la cultura anche nel sesso ! Addirittura in un commento si evince che chi guarda porno è un malato di mente o che questo ragazzo se l'è cercata... Pensa te, siamo tutti da ricoverare allora! Tornando all'argomento ci fa capire quanto sia importante conoscere la persona o le persone con la quale si vuole andare a letto, perché se un pornoattore ,con decine di controlli all'anno contrae il virus figuriamoci andare a letto con uno sconosciuto che lo butta dentro manco stesse giocando a pallone... Inutile dire che ci vorrebbe molta più informazione sull'argomento ma anche molta più attenzione , non sta me giudicare, ma in moltissimi , soprattutto in incontri "particolare" sono incuranti del pericolo e si concedono con troppa facilità senza un minimo di "selezione" e senza uso di precauzioni! 3 mesi fa
Profumodisesso17, coppie Lombardia

Ma al di la della sciagura capitata a questo povero ragazzo (che sicuramente si è controllato negli anni molto più di tutti voi), e sorvolando su i vari maestri presenti in questo forum, prestare un minimo di attenzione a quello che scrivete no eh?
L'italiano : ama e difende la patria dall'uomo nero ma misconosce la propria lingua.
Italiano, lui, questo sconosciuto! 3 mesi fa
stereocoppia, coppie Lombardia

Leggo molti commenti del tipo che "gli attori si tengono controllati", come se questo impedisse un contagio.
Ragazzi, il tenersi controllati riduce un poco I NUMERI del contagio, ma non è che se i partner sono negativi al test possono andare tranquilli se non usano protezioni...
Se uno dei due (o dei tanti) qualche giorno prima ha contratto il virus, è contagioso senza che alcuno lo sappia, perché il test sarà negativo.
Gli attori fanno tanti test e, di fatto, cercano di ridurre il rischio al solo periodo finestra. Ma è una roulette russa, ne basta uno, tipo Vidal, che lo prende e, dal momento del suo contagio al momento della positività conclamata, contagia tutti quelli con cui ha scopato. Che saranno meno di quelli che contagerebbe se continuasse a scopare per anni come nulla fosse, ma saranno comunque un tot.
I test non salvano, limitano temporalmente il contagio, si infettano meno partner, "solo" quelli dal momento del contagio fino alla positività conclamata.
Tutto qui. 3 mesi fa
PescaMelba, singole Lombardia

Tre considerazioni:
* spiace per il sig. Vidal e per chi ha eventualmente contagiato, ma avrebbe dovuto usare più testa soprattutto in virtù della esposizione a cui è soggetto.
* se l'industria del porno mette al bando i preservativi perché alla gente (uomini immagino) non piace vederli... stiamo davvero alle cozze e non capisco come una persona sana di mente possa accettare di lavorare con quelle regole.
* Rocco Siffredi ha perso un'occasione per tacere invece di tirare acqua al suo mulino e gettare fango su una categoria di persone in modo discriminatorio.

Il preservativo è un atto di amore verso se stessi e di rispetto verso il, i, la, le partner. 3 mesi fa
pacla, coppie Friuli

Incontriamo ancora coppie che vorrebbero farlo senza il preservativo.. È incredibile.. Ed inoltre sono praticamente scomparse le campagne preventive che si facevano negli anni 80, col risultato che soprattutto tra adolescenti e giovani la sifilide, tanto per dirne una ha avuto un incremento del 500% in due anni 3 mesi fa
Membro VIP di Annunci69.it oltreconfine, singoli Lazio

Bene ha fatto la redazione di A69 a riportare la notizia che almeno potrebbe far concentrare l'attenzione sulla superficialità di molti gioiosi e gaudenti privi di scrupoli. Come già altre volte suggerito, l'iscrizione al sito dovrebbe contenere obbligatoriamente la compilazione di un format che prevede la sottoscrizione a giocare soltanto con l'uso del preservativo. 3 mesi fa
Membro VIP di Annunci69.it X_antin75, singoli Friuli

E quando leggo ancora tra gli annunci che ci sono coppie che cercano il "creampie" con decine di feed positivi sotto l'annuncio.. Rabbrividisco. Negli anni ho imparato a capire molto bene con chi ho a che fare prima di giocare.. E dovreste farlo anche voi. Perchè l'intelligenza e la consapevolezza sono la prima forma di protezione che abbiamo. 3 mesi fa
Maurice64, gay Lazio

Ho letto i vostri commenti e guardato le foto dei vostri profili ...mi viene solo da ridere al fatto che scrivete di fare sesso sempre con il preservativo e poi guardando le vostre foto scopate tutti a pelle....ma quante stronzate...... 3 mesi fa
Farwest1, singoli Piemonte

Anni fa ho contratto la gonorrea...avevo giocato nell'arco di una settimana sia con una singola che con una coppia...rapporti ovviamente protetti,tranne l'orale... Perché nella mia mente pacata pensavo che con un pompino non si rischia nulla...alla fine ho contattato sia la coppia che la singola per dirgli di farsi qualche controllo,perché una delle due era infetta...beh la loro risposta è stata...sicuramente non sono stata io...beati quelli che sono andati dopo di me...ora sono sul sito più per passatempo che per incontrare,questa cosa mi ha scioccato profondamente,non farò più nessun tipo di incontro con coppie o singole,o meglio...nessun rapporto scoperto,nemmeno orale...fate attenzione... Non date mai nulla per scontato. Anche a me era andata male,facevo pochissimi incontri...e poteva andarmi anche peggio... 3 mesi fa
Emilytrav, trans Lombardia

Ragazzi , il problema e che qualcuno nel porno non fa analisi o le falsifica , purtroppo a questo giro ci ha rimesso lui , ma dire che gli sta bene xchè lavora nel porno lo trovo esagerato
Soprattutto quando nei locali o nei parchi l 90% è allergici al preservativo ed e ancora convinto che oralmente non si trasmette nessuna malattia trovo assurdo certi post , si sa una persona famosa fa più notizia di un pirla qualunque 3 mesi fa
luidileidilui, coppie Toscana

Il periodo “Finestra” è il momento in cui chi si sottopone a controlli, può risultare negativo anche se è infettato ed in grado di contagiare, quindi l’impermeabile è giustificato usarlo anche con il bel tempo. 😉 3 mesi fa
Membro VIP di Annunci69.it Pioneer80, singoli Puglia

Ma quanti commenti stupidi, si da il caso che divulgano queste notizie nn per fare scoop ho si dispiacciono del povero malcapitato famoso, ma forse per sensibilizzare la gente ad usare le dovute precauzioni quando si fa sesso, perché con la disinformazione e molta leggerezza ed ipocrisia nn è difficile contrarre questa malattia. Tutto qui... 3 mesi fa
singolo73bsx, singoli Toscana

La sera voglio dormire tranquillo...
Mai e poi mai avrò rapporto senza preservativo la vita è bella e me la voglio godere al massimo...
Il proverbio dice"chi fotte resta fottuto".... 3 mesi fa
manager75mi, singoli Lombardia

e c'è chi continua a fare scambismo senza protezioni vantandosi di essere donatore AVIS...
questa gente dovrebbe sapere che per obbligo morale dovrebbe essere la prima ad evitare rapporti a rischio 3 mesi fa
MonellaProvocatrice, singole Emilia Romagna

Non so chi sia ma la cosa non mi sorprende. Per quanto ci si possa tenere controllati fare sesso non protetto è sempre un rischio e ne era al corrente e in un certo senso te la sei cercata. L'unica consolazione è che l'industrua farmaceutica ha mosso passi da gigante e assumendo qualche pillola al giorno continuerà la sua vita 3 mesi fa
linofonta, singoli Liguria

Cioè questo lo chiama Papà e lui lo sputtana su La Zanzara..? A parte questo, che già fa capire tante cose, Mi viene da dire Beata Ignoranza. 3 mesi fa
stereocoppia, coppie Lombardia

Che pacco... Sono i rischi del mestiere, indubbiamente, ma questo non cambia il dramma della vicenda, al pari di chi fa mestieri o hobbies pericolosi: ci regalano spettacolo ma possono anche pagare un prezzo alto. Buon per lui che oggi l'HIV è ben controllato con le cure, di fatto lo cronicizzano e si fa una vita quasi normale, sempre con una spada di Damocle sulla testa ma almeno non si muore di quello. Di sicuro dovrà cambiare lavoro!
Buona lezione sull'uso del preservativo nei rapporti occasionali, ovviamente per chi ha intelligenza per apprendere. In ogni caso i controlli, anche frequenti, non garantiscono nulla. Il periodo finestra può arrivare a sei mesi o più, il controllo ti dice se sei ammalato, non certo ti cura, la frittata ormai è fatta. Al limite può (e ripeto può) impedirti di contagiare altri, ma è notizia che qualcuno se ne è altamente fregato. L'unica difesa è la prevenzione: testa e preservativo.
Comunque: pessima notizia! 3 mesi fa
Sarracino82, singoli Lazio

Questo ci dice di quanto cazzo bisogna avere gli occhi aperti... di mine vaganti qualcuna anche infame che magari non lo dice ce ne sono a migliaia se un professionista che fa test su test super controllato lo ha contratto be aprite gli occhi è un'attimo preservativo sempre anche orale e se vi chiedono di non metterlo almeno per l'orale diffidate vuol dire che non ha nulla da perdere... Rapporti occasionali = preservativo sempre!!! Sempre prima la salute poi il divertimento è vero che la medicina ha fatto passi da gigante ma non è un raffreddore... 3 mesi fa
Noixsempreovunque, coppie Puglia

Porno o non porno con altri sempre protetto....mai senza... 3 mesi fa
gasgas75, singoli Emilia Romagna

Dunque.. Ha preso l' HIV nonostante gli attori si tengano controllati, non oso immaginare tutte quelle persone che vanno nei locali e si piacciono e magari scappa il sesso con sconosciuti non protetto.... Specie i giovani di oggi quando vanno in disco.... Non sanno(oppure si ma se ne fregano oppure sono troppo fatti) cosa rischiano.
Poi magari tornano dal compagno/a come se nulla fosse..... Infettano anche lui....
Cmq mi spiace x l attore...

X me Sesso protetto sempre... 3 mesi fa
Membro VIP di Annunci69.it aleevero23, coppie Liguria

Sempre protezione.....non esistono amici fidati o cazzate del genere...chi gioca senza e beve sperma è molto molto a rischio. 3 mesi fa
Membro VIP di Annunci69.it inchiostro, singoli Trentino

Secondo me , piu' che mettersi a fare discorsi sul "periodo finestra" sarebbe meglio interessarsi al significato delle parole "carica virale". Inoltre sarebbe utile considerare anche altre malattie a trasmissione sessuale (gonorrea, sifilide, etc.) alle quali basta molto meno per diffondersi. Fate una cortesia a voi stessi ed anche agli altri: andate a fare il test regolarmente, informatevi presso medici o strutture adeguate a proposito delle malattie a trasmissione sessuale. Siate consapevoli di cosa fate e di come lo fate e di quale è il vostro stato di salute. Io non credo che sarà il virus dell'hiv a fregarvi, eventualmente: sarà molto piu' facilmente la vostra ignoranza- che io ho il sospetto coltiviate con grande cura per la paura di rovinarvi la festa. 3 mesi fa
ivan1811, singoli Veneto

Chiunque abbia diffuso questa notizia dovrebbe essere arrestato, a meno che non sia stato proprio il diretto interessato a renderla pubblica .... l'HIV ha diritto di privacy per legge ... per quanto riguarda la diffusione del virus, le nuove cure e le eventuali protezioni, dovreste informarvi seriamente, scommetto che la maggior parte di voi qui ignora molte cose ... 3 mesi fa
Max09, gay Lombardia

E allora? Nn e lui ne il primo e nell'ultimo.Tutti i milioni nel mondo morti di AIDS erano peggiori di lui.Lui è uguale agli altri.Che paura se una prostituta come Malena se si sia infettata no.Con tutti i problemi che ci sono nel modo si preoccupano tutti di due prostitute come se loro siano povere vittime.Solo due depravati checsi arricchiscono alle spalle dei pervertiti come voi che stanno li a sbavare x un cazzo due tette e figa al vento due scopate finte e intanto loro arricchiscono come nababbi alle spalle dei libidinosi che acquistano spazzatura.quale arte.girata in qualche bettola.con pochi soldi.QqQui si confonde la sessualità con la pornografia un nuovo metodo di prostituzione.Che ignoranza vagante.Le avventure che fate le paragonate a quei depravati prostituti e prostitute?Siete fuori pista.nn capite un cazzo della vita.Be ha preso hiv e allora come se i virus scelgano alcuni e altri no.se stai casto nn becchi nulla.se sei fedele e monogamo idem.se fai migliaia di avventure senza protezione prima o poi la becchi e nn solo quello.Pensano solo al cazzo e lo sperma ma leccare la figa a una sconosciuta maschietti etero pensate xhe nn prendiate nulla?Smettiamola con questa ipocrisia.Ilbpornove chi ci lavorace gente senza scrupoli della monnezza umana 3 mesi fa
Pamela_91, trans Toscana

Ma scusate ma fate le morali nei vostri commenti e poi siete i primi che andate tutti con tutti senza un minimo di selezione, e poi un altra cosa tutti chiedono orale senza preservativo ma porca merda ma l orale è rischioso quanto lo è l anale! Cn sono le secrezioni preiaculari che contengono virus che può contagiare quanto un rapporto anale o vagonale, per non parlare di tutte le altre malattie che si possono prendere anche solo con il contatto tra mucose vedi l herpes. Io sono iscritta su questo sito per fare nuove esperienze ma a vedere i riscontri sei profilo delle persone e da quello che dicono mi passa proprio la voglia! Specie sti ragazzetti che pensavo di essere chissà chi è scopano da destra a sinistra andando di buco in buco!! E magari quando gli metti il preservativo per fargli l. Orale ti guardano come se fossi un alieno!! 3 mesi fa
Max09, gay Lombardia

Che ipocrisia!Perché lui e meglio degli altri che hanno contratto il virus?O lui merita di piu.è uguale agli altri.hai fottuto senza protezione hai accettato il rischio.La ruota gira passa su tutti.Lui nn e nato superiore da chi ha contratto la malattia da esserne preservato.Si controlla e fra dieci anni inizia la cura antiretrovirale.nn muore di certo la puttana del porno vivrà fin tanto che nn morira come gli altri.Il virus x fortuna nn guarda chi sei.Che agitazione e sofferenza ipocrita.x tutti i milioni infettati e morti di AIDS nn vi curate e x un porno attore tanta agitazione.Vergognatevi.gli sta bene.vi piace il denaro con la prostituzione il porno e tale.Soffrite anche voi come gli altri. 3 mesi fa
Max09, gay Lombardia

Mi piace che dicono che fanno test.si nella fantasia tutti i porno attori hanno hiv .e quanti in Italia che nn lo fanno maisonovtutti sani?mine vacanti che infettanobin continuo con viremia altissima mettono a rischio chiunque..poi dopo 10anni si ammalano e già sono in AIDS e moriranno.se invece facessero test e scoprono di averlo be alle malattie infettive i virologhi sanno consogliarli.se e quando iniziare la terapia.Chi è in terapia nn trasmette il virus.il virus lo trasmette chi nn sa di averlo e chi nn assume antiretrovirali.Se fai sex senza guantobin bocca figa o culo rischi il 100 x 100.altro che in bocca con lo sperma nn si contrae nulla.la bocca ci sono sempre ferite e con lo sperma si rischia 80x100.quindi sex protetto.no protezione aids sicuro 3 mesi fa
Membro VIP di Annunci69.it Vediamo_che_succede, singoli Lombardia

Spiace per chiunque si ammali ma è la riprova, sempre che ve ne fosse bisogno, che il preservativo va sempre usato.
Il mercato europeo non gradisce i preservativi nei film porno? Quindi? Tutti si devono ammalare per soddisfare dei malati di mente?
Meglio la salute che la carriera a questo punto. 3 mesi fa
Marcohot86, singoli Puglia

Uno dei miei attori preferiti! Mi spiace tanto per lui ovviamente,ma facendo un mestiere Del genere diciamo che una persona lo dovrebbe mettere in preventivo. TrA l'altro i più colpiti sono gli attori con mazze rilevanti che praticano anal scoperto ovviamente.
Fuerza nacho!!! 3 mesi fa
Kishi, singoli Toscana

Non c'è niente da fare: cappottino indossato, sempre!
Per questo motivo di recente ho rifiutato, seppur a malincuore, di incontrare una tipa che a suo dire voleva farlo senza poiché allergica al lattice (tramite badoo, non qua)...
Un'ora di divertimento contro una vita rovinata... credo che la scelta sia semplice... 3 mesi fa
techviper76, singoli Abruzzo

qua si "piange" il "povero Vidal", io però penso alle decine di ragazze che famose non sono nè mai lo diventeranno, obbligate a far sesso senza preservativo sui set a causa dei segaioli europei che non vogliono vedere preservativi!! ...gli farei provare l' angoscia che devono provare certe ragazzine (perché a 18/20 anni, non ditemi che non sono ragazzine!) 3 mesi fa
Mustpleasure, singoli Lombardia

Uscirsene ora a fare i moralisti è il massimo.
Ogni lavoro ha le sue problematiche, questo lavoro ha questo problema indi per cui non mi sembra il caso di castigare una persona, sarebbe come castigare un pilota di formula uno come Zanardi perché è rimasto paralizzato, grazie, il lavoro che fa ti porta a problematiche e comunque in A69 ci sono molte coppie dove la lei ne ha presi e continua a prenderne. Senza preservativo un sacco e una sporta quindi almeno abbiate il buon senso di tacere 3 mesi fa
NobodyOwens85, singoli Lazio

Purtroppo per quanto in ambiente porno i controlli siano sempre maggiori, c'è sempre un minimo rischio di contagio, in particolare in Europa dove i test sono meno ferrei (poche settimane scoppio' lo scandalo sifilide) rispetto agli States, dove le modelle professioniste fanno analisi del sangue ogni 2 settimane circa.
Mi dispiace comunque molto per Nacho Vidal.

Per quanto riguarda le critiche in ambiente porno, è sempre un piacere vedere come la gente è pronta a gettare fango su un settore che non conoscono minimamente, se non per qualche filmato visto on line. Certo non mi aspettavo di leggere critiche da parte di molti utenti proprio su questo forum, gli stessi utenti che magari pubblicano nei propri profili foto dove non si vede neanche l'ombra di un preservativo. 3 mesi fa
Membro VIP di Annunci69.it peperoncino73, singoli Lazio

Questo dimostra, che nonostante,l'informazione, non bisogna abbassare la guardia.
Occhio ragazzi 3 mesi fa
Paolafranco46, coppie Marche

mai senza. E' una regola fondamentale. Il porno e' un mondo a parte. 3 mesi fa
saw70, singoli Piemonte

L'AIDS esiste, non è debellato e ogni anno ci sono migliaia di nuovi contagi, a volte vedo gente qui dentro che pensa di essere immune ... 3 mesi fa
RimLover92, singoli Friuli

Rocco si sbaglia sulle 3 settimane. I test più recenti danno esito positivo nel 95% delle volte entro le 4 settimane, quindi 1 su venti impiega più di 1 mese per risultare positivo. Ci sono casi, non eccessivamente rari, che impiegano anche 2-3 mesi. Quindi Nacho può esserselo preso a Dicembre ed essere risultato negativo a gennaio. 3 mesi fa
LAKYBOY, singoli Lazio


Stili si vita che portano anche a questo!

Vedo utenti che pubblicano video di gangBang tutti senza preservativo, con schizzate ovunque e inculate selvagge....
culi di trans pieni di sborra con 300 400 feedback, poi se vai a guardare i profili di quelli che lasciano i feedback, li ritrovi in mezzo a coppie, a gang, a profili di uomoni... ragazzi ma ci stiamo con la testa? Bah.

3 mesi fa
Membro VIP di Annunci69.it DanyTrave, trans Piemonte

Che serva da monito a tutte le mogliettine delle coppiette apertissime che ovvio fanno sesso protetto ma si vede chiaramente nelle foto che lo sperma la prendono dovunque! Scellerate che non siete altro! A69 dovrebbe bandirvi dal sito per istigazione. Io dal mio canto lo dico a tutti maschietti che incontro che la pratica del farsi venire addosso o in bocca o peggio sui genitali e uguale a fare sesso non protetto e dunque a rischio grave di contagio. Ma come sempre nel mondo regna l'ignoranza, strafottenza, ipocrisia! Lo dico anche ai maschi! Se hai la gonoreea faringeo(che è molto insidioso e al 80% asintomaticoldovuto ad un cunilingus hai 75% possibilità in più di prenderti la qualsiasi compresa HIV. Meditate gente meditate! 3 mesi fa
Jack_Wolf, singoli Toscana

Come sempre quando si affronta il tema HIV si sale sul carrozzone delle cazzate... tutti salutisti, tutti esperti, tutti virologi, e intanto il sesso "veramente" protetto non lo fa nessuno o quasi. Vorrei intanto parlare un po' di numeri e percentuali; il periodo finestra che tanto vi spaventa è ridotto a 14 giorni con i nuovi test (chemiluminescenza-proteina p24), con una certezza di risultato del 96% al 21esimo giorno e si parla di risultato certo al 42esimo giorno (e quando sento gente parlare di vecchi test ELISA e di 6 mesi per un risultato attendibile non mi può che venir da ridere poiché evidentemente si rifanno a linee guida del ministero della salute vecchie di 35 anni), quindi in ogni caso si ha un margine di sicurezza molto più alto del profilattico che è "solo" dell'85%. Inoltre sappiate che i rapporti penetrativi non sono l'unico modo per contrarre le varie mst. Usate il profilattico nei rapporti orali? E il dental dam per il cunnilingus? Usate profilattici più spessi per i rapporti anali? Avete mai controllato le mani delle persone per accertarvi che non ci siano taglietti o ferite aperte da cui possa fuoriuscire sangue (questa più che altro per le donne)? E il preservativo lo cambiate tra un partner e l'altro durante il sesso di gruppo? Ah no eh... beh ho cattive notizie allora, neanche voi fate sesso protetto in realtà, dato che con queste pratiche, sebbene in maniera inferiore alla penetrazione, è possibile il contagio da HIV (nonché anche da altre mst al pari della penetrazione). La verità è che se tutti ci facessimo un piccolo esame di coscienza ci renderemmo conto che le cazzate "una tantum" chi più, chi meno, le abbiamo fatte tutti e le facciamo tutt'ora tutti, l'importante è farlo con responsabilità ed effettuando controlli periodici al fine di essere sempre certi del proprio stato di salute. Ho incontrato decine di coppie che ragionavano da salutisti, poi però facevano sesso orale senza alcuna protezione, le lei si facevano venire in bocca o bevevano proprio lo sperma da decine di uomini diversi ogni anno (e qualcuno/a di nascosto dal/la partner si faceva anche la scopatina a crudo)... e questo non è altrettanto rischioso di un rapporto non protetto secondo voi? Badate bene, non sto assolutamente difendendo chi fa sesso non protetto con sconosciuti, sia chiaro, anzi quando vedo certi profili di coppie in cui dichiarano apertamente di voler mettere in pratica cose come creampie, gangbang creampie ecc con perfetti sconosciuti, e sotto vedo decine e decine di feedback, francamente provo un forte senso di schifo e paura... come mi fanno altrettanta paura quelle coppie che hanno rapporti con centinaia di singoli e si sentono immortali solo perché utilizzano un preservativo nei rapporti penetrativi, fregandosene del resto, soprattutto fregandosene di fare accertamenti medici. 3 mesi fa
serio075, singoli Campania

Non commento la notizia in se perchè c'è poco da dire ancora, se l'è preso, punto. Da qualcuno al di fuori del set o sul set, ormai è fatta. Ne prendo spunto per riflettere sul fatto che si rischia sempre con un rapporto non protetto e non conosci mai davvero chi hai di fronte. A volte ci si illude che andando con uno/a spostato/a rischi di meno, in teoria, ma se quella persona prima di te ha incontrato un altro che l'ha contagiata? E non parlo solo di HIV, lo sappiamo, ce ne sono tante di malattie che ti puoi beccare. Ho rinunciato a diversi incontri per questo motivo, nonostante io l'abbia scritto chiaramente che con me va fatto tutto protetto, qualcuno mi ha chiesto orale scoperto (che ho rifiutato), dice:"tanto sono io che te lo faccio", come se questo fosse sinonimo di certezza che non rischio nulla. Qualcuno si è offeso per le mie eccessive richieste, ma offenditi pure, io ci tengo alla mia salute, mi voglio divertire ma non voglio portarmi malattie a casa, ho famiglia. Qualcuno qui si è chiesto che ci stiamo a fare su questo sito se siamo ipocondriaci, non credo di essere ipocondriaco nel voler prendere precauzioni, mi chiedo invece come fa questa persona a fidarsi del primo che incontra che gli assicura di essere sano e così lui è tranquillo che gli può fare un bel pompino completo. Alla fine questa notizia non fa altro che confermarmi che le precauzioni che prendo non sono mai troppe e spero che questo sia condiviso da sempre più persone. 3 mesi fa
Membro VIP di Annunci69.it VogliaDiscobar, singoli Marche

Tano71, Rocco ha parlato con piena cognizione di causa: il tempo di incubazione in cui il virus rimane trasparente ai più moderni test è di circa 2 settimane, massimo 1 mese. Con test meno efficaci è di 1-2 mesi. 5 anni è il tempo medio prima di entrare in AIDS conclamato senza cure, ma oggi come oggi bisogna essere un incosciente che non si fa mai il test per arrivare a quello. 3 mesi fa
RobertaNylon, trans estero

dispiace molto 😢 3 mesi fa
idraulicomarco, singoli Lombardia

Eh sì,cosa ci vuoi fare
Comunque il Milan a vinto anche contro l'Atalanta 3 mesi fa
Membro VIP di Annunci69.it Fisk, singoli Abruzzo

Sono d'accordo con Modelloa69, è una questione d'ignoranza e superficialità e non si tratta di fare selezione ma solo di proteggersi ''SEMPRE'' perchè tutti sono a rischio, dalla vicina di casa tutta docce e profumo alla più sporca elle prostitute........per motivi professionali sono spesso a contatto con i giovani e sono spaventato l'80% di loro non usa il profilattico nonostante l'istruzione ed il livello sociale! 3 mesi fa
Virgin, singoli Abruzzo

E' un fatto molto grave, che questo accada ad un professionista, poiche molteplici sono gli eventi che a volte fanno azzerare la mente, come cache' alti, oppure certificati rettificati.Il virus ha tempi di manifestazione molto lunghi e nonostante l industria del porno, dia anche costosi contratti, a chi ne fa uso per sensibilizzare, si usa ancora molto poco.Anche tantissimi utenti di incontri non ne fanno uso. Il gioco e' bello se fatto con intelligenza.Saluti. 3 mesi fa
Membro VIP di Annunci69.it SimoPussyFan, singoli Trentino

Ho partecipato a una gang bang con Valentina Nappi, diretta da Rocco Siffredi, quindi ho avuto la fortuna di assistere con i miei occhi come funziona il mondo del porno.
Vi posso assicurare che i controlli sono molto rigidi, gli esami vengono fatti mensilmente.
Rocco e tutto il suo staff sono impeccabili, cosa che in giro per il mondo dubito siano così attenti alla salute, importano di più i soldi e girare film non protetti.
Certamente dispiace per Nacho, star nel settore a luci rosse.
Non voglio giudicare, ci mamcherebbe, non possiamo farlo non conoscendo davvero come sono andate le cose.
Personalmente io mi proteggerei in caso di dubbi, oppure non girerei le scene.
Anche se lo sappiamo tutti che si possono prendere le malattie venere anche senza scopare.
Bisogna sempre stare su con le antenne! 3 mesi fa
ligure69, singoli Liguria

.....purtroppo i test servono a poco o nulla per via dell incubazione.....ma a dirla tutta .....IO HO PIÙ PAURA nel sapermi malato d tumore che avere stà mallattia bastarda ma non più mortale.questo ovviamente non vuoldire che non sia sempre attentissimo nel divertirmi.... 3 mesi fa
Tirrenico40, singoli Campania

Ma a che serve che un porno attore si controlla pure ogni mese se alla base non è permessa la precauzione? E poi , le attrici e gli attori con i quali sarà stato Nacho , scusate, non erano a loro volta controllati? O so che per loro sono obbligatori certi controlli ma a quanto pare tutto passa sotto banco e questo mette in allarme! E poi dimostra che i controlli non sono una garanzia. I test negativi neanche lo sono anche se ripetuti .. Perché siamese sempre a dirlo: l' HIV ha dei periodi in cui è nascosooooo e non sembra ci siano test capaci di notarli nel cosiddetto "periodo finestra" 3 mesi fa
Superprast, singoli Lazio

Lavoro in ospedale e posso tranquillamente dirvi che le malattie sessualmente trasmesse sono in aumento : sifilide, gonorrea, HPV....e vengono prese in rapporti occasionali consumati sui diva erti delle discoteche.. ... perlopiù. Controllate sempre che i vostri figli usino il profilattico e che le vostre figlie rifiutino rapporti non protetti. 3 mesi fa
Membro VIP di Annunci69.it latinos90, coppie Trentino

Ci sono qua su questo sito dei personaggi sfigati che sembra siano contenti si sia ammalato Nacho solo per lavorare come pornostar, la cosa curiosa è questo personaggi vanno con cani e porci senza distinzioni.... Con quale morale si permettono di aprir Boca??

Sono così ignoranti che ci giocano con una malattia così bastarda che si può contrarre in mille modi diversi, e non solo tramite sesso... 3 mesi fa
Hollywood, singoli Lazio

Che poi si parla tanto di hiv quando in realtà il paniere di malattie sessualmente trasmissibili da rapporti non protetti è estremamente corposo , anche di disturbi peggiori di una immunodeficienza 3 mesi fa
cpgioco6971, coppie Piemonte

Scusate ma obbligo di girare le scene con il profilattico ?? Non sarebbe più semplice per tutti ? Certo senza è più d' effetto ma davanti al rischio di contagio, sarebbe la soluzione migliore......o sbaglio ? Poi credo sia capitato a tutti di avere dei rapporti, non del tutto occasionali, ma con persone che li hai conosciute e ti sono sembrate "normali" ma è sempre un rischio.....e alzi la mano chi ha sempre avuto rapporti protetti ogni volta da quando ha iniziato fare sesso ad oggi, siano uomini che donne........Comunque mi dispiace per il ragazzo speriamo che con le cure di oggi possa superare questo momento !!!!! 3 mesi fa
GiovaneErotico, singoli Emilia Romagna

Per l'informazione di tutti dopo 40 giorni e' possibile fare il test di IV generazione che ti dice con gran sicurezza se si e' contratto l'aids oppure no. 3 mesi fa
satirofla, gay Lombardia

Quadi Tutti che predicano bene e razzolano male.. In questi sito si vedono foto di donne che scopano con gente di qualsiasi tipo senza protezione.. E che dire del sex orale scoperto? Anche con sesso orale si può essere contagiati... Non sto a sindacare su con chi scopare, che siano bianchi, rossi, verdi o neri ma almeno proteggere voi e gli altri sarebbe cosa intelligente 3 mesi fa
Membro VIP di Annunci69.it VogliaDiscobar, singoli Marche

Proteggersi è sempre importante, ma dai commenti leggo che pochi hanno colto quello che ha detto Rocco: ovvero che il problema di Nacho è stato che nella sua vita privata faceva sesso non protetto anche passivo con le categorie più a rischio, oltre a drogarsi cosa che amplifica di molto le possibilità di contrarre il virus perchè indebolisce il sistema immunitario. E Rocco ha sottolineato che le categorie più a rischio sono di gran lunga gay e trans. La morale è protezione sì sempre, soprattutto, per chi li pratica, nei rapporti passivi con gay, trans e bsx, e droghe mai. 3 mesi fa
amicierotici, coppie Veneto

Vogliono far sembrare il porno un lavoro come un altro e i porno attori degli artisti... la sporca realtà riporta tutti con i piedi per terra. 3 mesi fa
Donatella, trans Lombardia

Sono dispiaciuta che Vidal abbia contratto l'HIV purtroppo non sarà ne il primo e nell'ultimo e questo dovrebbe farci riflettere sull'importanza di usare il preservativo nei rapporti di sesso...io amo tantissimo vivere il mio essere trav e per questo ritengo che nei miei incontri il preservativo é tassativo nonostante faccia sembrare il rapporto un po' uniformale...
3 mesi fa



Sex Extra



® Annunci69.it è un marchio registrato. Tutti i diritti sono riservati e vietate le riproduzioni senza esplicito consenso.
Condizioni del Servizio. | Privacy. | Regolamento della Community | Segnalazioni