Siamo 534.785         Online 74.025
   Iscriviti
SexyBlog > 7 Modi (efficaci) per ritardare l'eiaculazione     

7 Modi (efficaci) per ritardare l'eiaculazione


approfondimenti 07.02.2019 74   |   Canali: eiaculazione precoce guide orgasmo ritardanti kegel cockring guaina fallica masturbazione

7 Modi (efficaci) per ritardare l'eiaculazione

Quale uomo non vorrebbe ritardare l'orgasmo il più possibile, per rendere il rapporto maggiormente duraturo e soddisfacente?

E non ci riferiamo soltanto a quegli uomini che vengono entro 1 minuto dall'inizio della penetrazione (come hanno rivelato diversi sondaggi). Difatti l'eiaculazione può essere considerata prematura quando si verifica da 30 secondi a 4 minuti nel sesso, a seconda delle diverse culture, paesi ed esperti. Tuttavia, sembra che la maggior parte tenda ad essere d'accordo sul fatto che qualsiasi rapporto sessuale che duri meno di 2 minuti può essere considerato precoce.

Indipendentemente dai vostri tempi, gestire l'orgasmo è il desiderio di ogni uomo. Per riuscirci esistono diverse tecniche e accessori utili, tra cui spiccano i preservativi ritardanti ed esercizi vari. Cerchiamo di vedere insieme quali sono i 7 modi più efficaci per ritardare l'eiaculazione.


Gli esercizi di Kegel

Al primo posto troviamo una serie di esercizi inventati dal ginecologo americano A. Kegel.
Sono principalmente pensati per le donne, ma possono essere utilizzati efficacemente anche dagli uomini che, durante il sesso, vogliono durare di più.
La tecnica si basa sulle contrazioni della zona pelvica e dei muscoli adiacenti, in modo tale che vengano coinvolti anche il retto, l'utero, la vescica, l'uretra e così via. L'obiettivo primario degli esercizi di Kegel è quello di rafforzare i muscoli della zona pelvica, per sviluppare una maggiore resistenza all'eccitazione. Una volta iniziato il percorso, gli esercizi di Kegel devono essere praticati con una certa regolarità, altrimenti il loro effetto potrebbe ridursi.


Tecnica dello Squeeze (con un Cockring)

La tecnica dello squeeze è utilissima per tutti coloro che soffrono di eiaculazione precoce, ma è anche utile per gli uomini che vogliono ottenere un'erezione più resistente e duratura, e ritardare il proprio orgasmo.
Attraverso l'uso di un cockring, stringendo l'asta del pene alla base, si limita l'afflusso e il deflusso del sangue e questo provoca un fisiologico indurimento del pene e un'erezione più forte.
Il cockring va applicato con il pene in erezione e va posizionato alla base dell'asta escludendo o includendo i testicoli a dipesa dell'anello scelto.

Trovate diversi modelli online di anelli per il pene qui: https://www.lovelize.com/toys/toys-lui/cock-ring.html


L'uso del preservativo, di un gel o di uno spray ritardante

Tra gli accessori che possono aiutare a ritardare l'eiaculazione, il più comune e conosciuto è il preservativo ritardante.
A differenza degli altri profilattici, quelli ritardanti contengono al loro interno una crema desensibilizzante, mentre sono spesso texturizzati all'esterno per dare a lei una maggiore stimolazione.

Un'ottima alternativa è dotarsi di uno spray ritardante, (o in versione gel) da spruzzare sul glande e sul pene prima del rapporto sessuale. Le sostanze contenute nello spray (o nel gel) tenderanno a diminuire la sensibilità ritardando l'eiaculazione.


Farlo lentamente

Se c'è un altro modo per ritardare il più possibile l'eiaculazione, quello riguarda la possibilità di fare sesso lentamente.

L'eccitazione maschile, in effetti, dipende in gran misura dalla velocità dell'atto sessuale.

Facendolo lentamente, o prendendosi delle pause tornando ogni tanto alle effusioni e ai preliminari di coppia, è possibile ritardare di molto l'eiaculazione e l'orgasmo maschile.


La guaina fallica

La guaina fallica è uno strumento utilissimo non solo per ritardare l'orgasmo, ma anche per ingrandire (davvero) le dimensioni del pene.

Esistono tantissimi modelli di guaine fallliche, che possono essere aperte o chiuse, ma che funzionano secondo lo stesso principio: il pene va inserito al loro interno, per acquistare maggiore lunghezza o spessore in base al tipo di guaina scelta.

La guaina inoltre (proprio come un preservativo ritardante), per via del suo materiale, diminuisce la sensibilità del pene, per un rapporto sessuale più lungo e soddisfacente.


Tecnica dello Start e Stop

Si tratta di una tecnica sempre più comune nei rapporti sessuali e il suo funzionamento è basato sul fare delle delle pause durante l'amplesso.

Per esempio, si eseguono 4 o 5 penetrazioni (ma anche di più, dipende dalla volontà di ognuno di noi) e ci si ferma per qualche secondo, dedicandolo magari al corpo del partner (baciandole il seno, le labbra, ecc ecc). E' ovviamente importante dare continuità al rapporto sessuale, rimanendo dentro la vagina durante la pausa.

Subito dopo lo stop si riprende con lo start, lentamente, non abbiate fretta, fino a quando sentirete la necessità di fermarvi nuovamente.
In questo modo si riuscirà sicuramente a posticipare il più possibile il momento dell'eiaculazione.

Apprendere il metodo start-stop da solo

  1. Rilassati. Quindi inizia a masturbarti usando solo la tua mano. Non andare troppo veloce o difficile - lento e costante vince la gara.
  2. Quando ti senti quasi pronto per il climax, fermati. La tempistica è fondamentale - non ti devi fermare troppo presto, ma neanche troppo tardi. Ti aiuterà a capire i tuoi tempi.
  3. Una volta che ti fermi, riposati per 30 secondi fino a un minuto.
  4. Cerca di rilassare tutto il corpo mentre fai respiri lenti e profondi. Quindi, inizia a masturbarsi di nuovo.
  5. Ripeti più volte prima di eiaculare e avere un orgasmo (non saltare questo ultimo passaggio - è importante goderti l'orgasmo).
  6. Possono essere necessarie 1-2 settimane perché questo metodo funzioni, quindi continua a provare.
  7. Quando noti un miglioramento, aggiungi del lubrificante. All'inizio potresti eccitarti subito, ma non scoraggiarti ... dovresti migliorare gradualmente.


I grandi classici

Infine, non bisogna dimenticarsi di tutti quei metodi classici che possono aiutare a ritardare l'orgasmo, come la classica masturbazione prima del rapporto.
Molti uomini pensano che sia dannosa. In realtà, la masturbazione prima della penetrazione aiuta ad essere più resistenti e quindi ritardare l'eiaculazione e l'orgasmo.

Molti uomini raccontano che gli è d'aiuto una respirazione lunga e profonda. Concentrarsi sul proprio respiro e sentire l'aria che gonfia i polmoni è un ottimo metodo per aiutare il fisico, e la mente, a godersi tutti gli attimi dell'amplesso.

Oppure si può sempre provare a distrarsi pensando a qualcos'altro durante il rapporto. Chi non l'ha mai fatto?
Pensare alla Nonna, contare le mattonelle, alle cose da fare come il cane che vi siete dimenticati di portar fuori... ma state bene attenti a dove vagano i vostri pensieri: è categoricamente vietato visualizzare donne sexy in abiti succinti e dive di Hollywood! O tutto sarà stato inutile. :P

 

Ora non dimenticare ora di raccontarci nei commenti tutti i trucchi che usate e quale tra questi vi ha aiutato a migliorare le vostre performance amatorie.


Altro:

eiaculazione precoce guide orgasmo ritardanti kegel cockring guaina fallica masturbazione


  Articoli Simili



Lascia il tuo commento (74):



Per lasciare un commento fai il login o unisciti a noi, è gratis!



I Più Votati

Membro VIP di Annunci69.it spartago, singoli Lazio

Il metodo start-stop e decisamente il migliore, i preservativi ritardanti li ho provati un paio di volte e sono controproducenti, per me hanno un anestetico, mi addormenta l'uccello con conseguenza dell'ammosciamento dello stesso. Anche la sega preventiva può essere controproducente perché poi se non sei proprio eccitatissimo rischi di compromettere l'erezione.... si penso il metodo migliore sia quello di imparare ad autocontrollarsi, pausa, riprendere cambiando posizioni, passare dalla penetrazione ad altro e viceversa ecc ecc ecc.. E poi se proprio il botto si spara presto speriamo sia stato almeno breve ma intenso😊😊 1 mese fa
Membro VIP di Annunci69.it Vediamo_che_succede, singoli Lombardia

Per fine giornata vedremo quanti maratoneti del sesso scriveranno che loro durano settimane 😝😝 1 mese fa
BelBoy24CT, singoli Lombardia

Il pisello é un muscolo..
Quindi se lo alleno diventa più forte.. più grosso è più duro 🤔???


😆😆😆 1 mese fa
budsexsalento, singoli Puglia

Ome al solito l'analfabetismo regna sovrano. Personalmente credo che uno scriva il contrario solo perché nel suo encefalo cavernicolo pensa di incuriosire le donne che lo contatteranno subito come se fosse il salvatore del sesso. Godere è complicato (neanche troppo), quelli che parlano di misure soprattutto lunghezza (non spessore) e tempi matusalemmici evidentemente conoscono poco e niente l'universo femminile, personalmente li trovo tanto ignoranti quanto maschilisti, quelli che possiamo definire cavernicoli tendenti al mortodifiga. Se come argomento ci fosse stato l'alcoolismo credo che chiunque avrebbe trovato stonato un thread con scritto io ho il problema opposto, sono astemio... O ancora io ho il problema opposto bevo e non mi ubriaco mai (sarebbe quanto meno indelicato vista la situazione o no?). Quindi tornando a noi, perché comportarsi da ragazzini? Semplice ignoranza? Vetrina per lasciare intendere qualcosa che non si ha la capacità di esternare diversamente? Boh? Aprite un thread sull'eiaculazione ritardata o assente, c'è sicuramente da dire molto. Per quanto riguarda il ritardo dell'eiaculazione benché il pene NON sia un muscolo lo si può allenare, tutte le tecniche riportate sono valide in misura differente, penso che il petting oltre ad essere molto valido gratifichi anche la donna prendendo 2 piccioni con una fava. Per gli scettici ricordateci che i pornoattori professionisti fanno molto esercizio ed il risultato è che eiaculano quando vogliono o meglio quando vuole il regista. Quindi chiunque o quasi può arrivare ad un controllo preciso, ci vuole solo allenamento e metodo. Un saluto a tutti, anche a quelli frustrati che hanno bisogno di mettersi in vetrina come i bambini. So che il livello medio del sito è MOLTO basso, quindi non pretendo che capiate anzi mi aspetto risposte idiote... Tra tutti solo uno ha scritto del problema opposto senza malafede e si nota ad occhio nudo
Non me ne vogliate e non mi rispondete perché tanto non leggerò. Ho semplicemente detto la mia e non mi infogno in battibecchi virtuali, non è il mio stile. Crescete bambini che l'asilo è sovraffollato! 1 mese fa
Membro VIP di Annunci69.it LaDeaVenere, esibizioniste Lombardia

articolo interessante per chi aimè soffre di eiaculazione precoce. non sono un maschio ma quando sono fortemente stressata anche io ho difficoltà a venire dopo essermi masturbata. cmq tornando al discorso di prima il mio uomo non ha di questi problemi lo alleno costantemente hihi. 1 mese fa
sottomesso76, gay Emilia Romagna

Mi spiace ragazzi ma il pisello non è un muscolo... Comunque sempre meglio tenerlo in esercizio.. ;) 1 mese fa
Membro VIP di Annunci69.it coppiaeroticasensual, coppie Piemonte

nel Tantra si usa molto la tecnica della respirazione profonda per interrompere l'orgasmo e riprendere poi ad accarezzarsi e giocare con i propri corpi anche per delle ore prima di arrivare all'orgasmo...
ma la più usata e insegnata anticamente dai Maestri Tantrici in India e Tibet consisteva nel fare una forte pressione con la lingua arrotolata verso la parte interna superiore e inferiore della nostra bocca. sono pratiche che facciamo quando facciamo Tantra con una coppia... 1 mese fa
vogliosoporcone, singoli Emilia Romagna

Secondo me questi metodi non hanno logica....il pisello è un muscolo e come muscolo da la sua forza.....ognuno di noi non ha mai una eiaculazione uguale alle altre e tutto mentale non solo prima ma anche dopo 1 mese fa
Membro VIP di Annunci69.it Singoloxcposingole, singoli Marche

Guardate, per me se un uomo fa eccitare lei fino a poco prima dell'organo, può anche venire in 30 secondi, importante che se non duri a lungo, fai dei preliminari fatti bene in modo tale che lei è pronta e tu vai dritto alla fine!
In questo modo l'eiaculazione precoce non esiste 1 mese fa
Maurice64, gay Lazio

Ho il " problema " opposto...... 1 mese fa
Membro VIP di Annunci69.it masters70, singoli Lazio

E solo una questione di testa, quella bisogna allenare!!!!!! 1 mese fa
ilcobra69, singoli Umbria

io da ragazzo ho avuto come tutti questo problema...l ho risolto con un po' di autocontrollo...facendo molti preliminari..(a volte lei gode con i preliminari...) muovendosi lentamente...cambiando posizione...e soprattutto pensando più al piacere di lei che al mio...
non credo serva a niente pensare a cose brutte o altro...sono convinto invece che serve stare sul pezzo.. godersi il suo corpo..e pensare a lei... 1 mese fa
Membro VIP di Annunci69.it Sandisk73, singoli Piemonte

Io vorrei vedere le fonti di tutti gli articoli che pubblicate qua dentro. Ho chiesto per email e nessuno ha mai risposto, per forum e mi hanno bannato. Un articolo per essere credibile deve citare autore e fonte onde anche evitare il pericolo di plagio. Ma qui a me sembra tutta pubblicità (vedere il metodo del cockring che rimanda al sito affiliato di acquisto di articoli sexy .... chissà come mai! Bannatemi ancora 1 mese fa
BelluomoGio, singoli Lombardia

Nella .ia esperienza, la durata è aumentata (di molto!) con l'età. Da ventenne non duravo più di un minuto. Da cinquantenne ho rapporti che durano dalla mezz'ora in su. Ed è fantastico!!! 1 mese fa
Membro VIP di Annunci69.it ATT31, gay Marche

Personalmente ho il problema opposto. Duro molto, e qualche volta ho proprio difficoltà a raggiungere l'orgasmo, nonostante una notevole erezione.
Ho capito che dipende da vari fattori. Il primo fra tutti, è che ho poca sensibilità, un po' un generale su tutto il corpo, in particolare sul glande, nonostante non sia circonciso. In più influisce la quantità di sesso che si fa generalmente, cioè più scopi, più sei "sazio", di conseguenza hai rapporti più lunghi.
Concludo dicendo che è frustrante anche scopare per 1 ora o più, e non riuscire a venire. Un po' come metterlo dentro e venire dopo 2 colpi. 1 mese fa
forfun21, singoli Lombardia

Più faccio sesso e più duro, generalmente funziona così.
Start e stop ed esercizi di Kegel su di me hanno funzionato.
Poi non tutte le volte è uguale, a volte dura a lungo, a volte finisce troppo presto. 1 mese fa
Pillolone, singoli estero

Da quando mi sono fatto la vasectomia non ho nessun problema perché anche dopo l’eiaculazione niente mi impedisce di continuare la mia cavalcata o di metterglielo in bocca così da fargli gustare fino alla fine tutto gli umori e sapori del sesso 1 mese fa
Leileonessa2, singole Emilia Romagna

Bei consigli.....
Uomini provateci..... tanti di voi siete dei pic-indolor....😂😂😂 1 mese fa
gio58, gay Umbria

c'è chi chiede le fonti, come fosse una pubblicazione scientifica; mentre in realtà sono suggerimenti amichevoli e di buon senso (e buon sesso), tarati sul contesto.

Credo comunque che il buon sesso non si misuri col cronometro dell'orgasmo ma con la sensualità e l'erotismo che si mettono in campo, per condividere un piacere crescente e duraturo, dove i corpi sono praterie sconfinate di piacere, da toccare, carezzare e stimolare con ogni parte del corpo.

In questo modo si riesce a stare in uno stato di costante eccitazione per un certo tempo, finchè non si decide di sublimarlo con l'orgasmo. In questo senso, i consigli che vengono dati mi sembrano utili ed appropriati 1 mese fa
sciupafemmineduratur, singoli Lombardia

Secondo me farlo spesso e l' unico metodo troppa astinenza ... Non va bene , immaginiamo uno che non gioca da mesi come lo fa non c'è nulla da fare viene ... O giù di lì ... Quindi l unica e abituarsi a giocare il più possibile tutti i giorni e pian piano non essendo più una novità la penetrazione ... Il gioco è fatto 1 mese fa
Membro VIP di Annunci69.it bobbike68, singoli Lombardia

Personalmente , per fortuna , soffro del problema opposto ! Oddio , è appunto un problema , in determinati casi , il godere "lungo" , ma almeno - ci si augura - si dà soddisfazione al partner . E poi il sesso mica si basa esclusivamente sulla penetrazione ! Io godo di più usando la lingua … Credo che , come quasi sempre accada sia , il godere prematuramente , un problema mentale più che fisico ; quindi lavorare sulla crapa ritengo sia la cosa più funzionale . P.S. @budsexsalento , hai scritto un post , nonostante qualcuno t'abbia sostenuto , pregno di superficialità e presunzione . E pure maleducazione ... 1 mese fa
Maurice64, gay Lazio

Molto spiritoso..., se era riferito a me, sono sempre a disposizione per dartene una dimostrazione.... 1 mese fa
Membro VIP di Annunci69.it SanMi, coppie Marche

Una volta, nella mia vita, mi piacerebbe sapere come ci si sente con l'eiaculazione precoce, ho problema opposto🤦‍♂️ 1 mese fa
LEINCARNE, coppie Piemonte

...se vi spalmate la crema o lo spray ritardante non potete più farvi fare i pompini perchè hanno un sapore disgustoso e in più addormèntano lingua e bocca della partner... :((( 1 mese fa
Happy_sun, singoli Sicilia

Non so com'è per gli altri, ma personalmente non ho una durata fissa. Dipende dal mio stato emotivo, dallo stress, dalla forma fisica. I miei rapporti hanno una durata che varia da pochi minuti a un'ora e più. Dipende da come sto. Quindi esercizi, start e stop, pensieri, ritardanti, possono solo in parte aiutare, ma è il benessere generale quello che più conta. 1 mese fa
Membro VIP di Annunci69.it mancuner, singoli Lazio

La canzone degli ejaculatori precoci?? Dammi solo un minuto!!! 1 mese fa
AlessiettoBomber10, singoli Lazio

Serve Allenamento, solo esclusivamente ALLENAMENTO.

Il resto piccoli escamotage... 1 mese fa
Gesposato, singoli Liguria

Ricordo la mia ex eravamo 20enni ed era fica e focosa,prima di scoparla se ero troppo eccitato mi facevo fare un pompino e poi la scopavo a dovere! 1 mese fa
sergioge, singoli Liguria

la durata è relativa..... a volte in un paio di minuti ho l'orgasmo e la mia partner è contenta. Altre volte non ne vuole sapere di arrivare al culmine e quando inizia a fumarle per l'attrito, son durato tanto, ma senza un bel risultato :-) 1 mese fa
Membro VIP di Annunci69.it Krill, singoli Puglia

Ahaha... Questo si che è un bell'articolo... Mi fate pisciare dalle risate...
Probabilmente alla redazione sarà sfuggito che oggi c'è un farmaco per coloro che hanno questo problema: il priligy 1 mese fa
SiculoBull, singoli Toscana

Il mio metodo tradizionale un drink in più e si fa notte😂🤣 1 mese fa
zancana, coppie Basilicata

Tutto e contrario di tutto......rivolto ai lui di coppia::::non rompete quando vedete la vostra compagna che viene cavalcata x ore ......dal maschio della coppia amica ......venite subito e guastate le feste.....ammesso che si riescano ad imbastire,,le feste'''' con questa mentalità chiusa e legata alle gelosie..................i buoni intenditori avranno capito il senso di questo commento......coppie emancipatevi ...maschietti, non friggetevi quando vedete la vostra compagna scopare a gogo e guastate con l'eiaculazione precoce......solo per terminare subito e poi rimproverare la lei mentre tornate a casa ,perchè si è concessa come una troia ,,o perchè ha preso per prima l'iniziativa!!!!!!!!!!!!! 1 mese fa
MISTERY66, singoli Lazio

Ciao a tutti ....intanto il pene non è un muscolo ......e comunque a me aiuta molto ad essere duraturo ...fermarmi ogni tanto facendo preliminari .....ti aiuta molto ad essere eccitato ....poi riprendi a scopare come un toro ....poi ti fermi e baci o lecchi dando altro piacere alla tua partner. ...e ancora ricominci .....la farai impazzire .....quindi molto start e preliminari ....credetemi ...funziona 1 mese fa
falco_blu, singoli Emilia Romagna

È tutta una questione di testa! Io so solo che devo sentire la mia lei gemere di piacere e fino quando non succede "lui" è sempre stato al suo posto come gli dico di fare IO! 😋 1 mese fa
adamo73, singoli Sicilia

Il problema di eiaculazione precoce si manifesta quando o si è troppo eccitati quindi scopi alla velocità della luce o ti ritrovi in una nuova situazione trasgressiva oppure, e penso sia il motivo culmine, quando ci pensi troppo durante il rapporto.
Fare l'amore e un'arte che, se ti ritrovi con la persona giusta, viene vissuta senza accorgerti del tempo che passa e poi più volte si fà l'amore più ci si migliora, e un arte in cui bisogna allenarsi per rendere piacevole l'amplesso, buona vita 1 mese fa
imperfetti, coppie Emilia Romagna

da giovane trovavo qualche risultato positivo nel contare (mentalmente) da 99 a 1, ma perdevo subito il conto ... e ricominciavo ... adesso invece quando sono molto eccitato, mi fermo e torno ai preliminari ... 1 mese fa
ivanino, singoli Liguria

Ma nessuno che dice vengo subito io con la prima vengo subito poi mi rifaccio non ho vergogna
Qui mi sembrate tutti Rocco siffredi 1 mese fa
Membro VIP di Annunci69.it agente-gentiluomo, singoli Lazio

per quanto mi riguarda l'allenamento è un forte alleato 1 mese fa
Pillolone, singoli estero

Io sconsiglio vivamente gli sprai o gel ritardanti perché non possono essere più dati per il rapporto orale poi se dopo i preliminari ti fermi per metterti lo spray rischi che dal disagio ti si ammoscia l’asta 1 mese fa
Pillolone, singoli estero

Comunque gel spray e preservativi ritardanti contengono lidocaina un anestetico locale il che riduce il piacere di entrambi poiché si anestetizzano le parti cioè possono tagliarti l’uccello e tu non senti niente 1 mese fa
Pillolone, singoli estero

La cosa più naturale è sempre la più efficace leccarla bene e pensare solo a lei si suoi gemiti al suo respiro e non pensare a quanto dura o a quanto è duro ma piuttosto a lei se è molto bagnata e in caso non lo fosse continuare a leccarla e sditalinarla fino a che non ti eiaculi in mano.
Durante il rapporto è bene non avere altri pensieri fatelo spensieratamente oppure rischiate che lei per eccitarsi pensi ad un altro per eccitarsi mentre succhia il vostro cazzo divertitevi spensierati 1 mese fa
tuccione, singoli Lombardia

Sinceramente ho il problema opposto, fatico a venire...tranne quando mi masturbato. Credo sia una questione mentale. 1 mese fa
Refmed23, singoli Sardegna

Su internet si trovano sempre e solo dritte per chi dura poco, invece per chi dura troppo o non viene affatto durante un rapporto c'è qualche consiglio o pratica per migliorare? 1 mese fa
massaggiatore42Napol, singoli Campania

Simona Oberhammer
La naturopata più famosa d'Italia nel corso degli anni ha perfezionato gli esercizi di kegel..persone che hanno acquistato il video corso sembra abbiano risolto il problema... Ma costa un botto ...oltre 2piotte :( ... Chi di voi fa i kegel? E in che modalita'? Io li faccio da 2 mesi e ho delle erezioni molto piu' potenti...ma x quel che riguarda l'eiaculazione..per avere una buona durata inizio sempre con preliminari lunghi e sborrata..poi dopo 5minuti ( siccome il sesso mi prende tanto!!) inizio penetrazione...cmq credo che la qualita' venga prima della durata...intendo avere fantasia e stuzzicare la mente del partner...la mia compagna viene sempre prima di me anche se duro tre minuti..anche perche' ,con i sex toys ogni volta le faccio provare sensazioni diverse.. 1 mese fa
santafe, singoli Sicilia

Quando ero ragazzino e quindi alla scoperta del sesso non avevo una eiaculazione precoce ma non resistevo molto. Ad un certo punto mo mi chiesto che fare sesso o fare l'amore era un piacere da godere il più possibile. Da quel momento in poi ho cominciato a gustare il rapporto sessuale. Devo dire che oggi ho raggiunto un certo livello. Il mio rapporto non posso quantificarlo perché vengo su richiesta della partner.
Ma mediamente la mia durata è di 30 ...45 minuti. Ma ripeto sempre dopo che mi viene richiesto. Attenzione però, che si può avere l'effetto contrario con il partner con la lunga durata. Quindi bisogna ponderare e capire quando è il caso di venire e farlo in contemporanea con il partner. 1 mese fa
Membro VIP di Annunci69.it RambelaRomagna, singole Emilia Romagna

Mi sembra un articolo ben fatto 1 mese fa
fantasminouibu, singoli Campania

Io personalmente inizio sempre con posizioni come il cucchiaino o la smorza candela, così posso tenere cosce e gambe più rilassate e quindi poter tenere sotto controllo l'eiaculazione, stare il tempo che voglio per poi passare a quelle posizioni che ti fanno venire prima, per esempio la pecorina o la missionaria. Questo è il mio suggerimento, spero mi sia fatto capire e spero che possa servire. Per quanto riguarda gli esercizi di kegel sono molto utili specialmente per chi ha quasi 50 anni e soffre di ipertensione. Ciao 1 mese fa
Travsinasce, trans Lazio

Il mio ragazzo mi scopa per due ore e poi decide di cedere volontariamente al climax ma senza trucchetti, attrezzature e scemenze varie...mmmmmm 1 mese fa
Travsinasce, trans Lazio

Il mio ragazzo mi scopa per due ore e poi decide di cedere volontariamente al climax ma senza trucchetti, attrezzature e scemenze varie...mmmmmm 1 mese fa
Travsinasce, trans Lazio

Ma quuali esercizi e sprai e preservativi ritardanti...!! Basta il viagra o il cialis (anche quelli generici) , e vi godrete ore di erezioni penetrando e sfondando quanti ci pare. Sildenafil e tadalafil ..non temono orgasmi ed eiaculazioni precoci.iiooiioii 1 mese fa
Membro VIP di Annunci69.it luidileidilui, coppie Toscana

Mamma miaaaa! 😬 Mai avuto fortunatamente un simile problema, anzi ci sono volte in cui proprio non vengo, a tutto vantaggio della mia metà. 🤪 1 mese fa
ANDREAA92, gay Sicilia

È una bruttissima cosa infatti sono molto felice che io senza uso di niente ho una media di 1:30 /2 cn qualsiasi ragazza e alla prima scopata rigraziando a dio io vengo quando decido io di venire... :) 1 mese fa
MASCHIO1977, singoli Campania

... A me è al contrario... Ci vuole dai 40 minuti in su... Poi è anche una questione mentale... A volte bastano anche 4 minuti.. Tutto dipende dalle circostanze... Buon orgasmo a tutti... 1 mese fa
maxpein, singoli Puglia

forse saro un tipo anomalo ma tt dipende da chi mi accompagna e da cosa voglio.se la donna con cui sto mi piace molto e odora di sesso e mi parla mentre lo facciamo il primo orgasmo e da imbranato ma la ripresa à immediata e il susseguirsi sembra bolero,mentre se sono in compagnia di donne appena conosciute o mi trovo in contesti particolari non cè verso che arrivi e sono dolori xche la donna capisce che la stai trattando come na bambola gonfiabile quindi uomini il venire presto o non venire mai dipende solo dall odore della donna
1 mese fa
Royal70, singoli Sicilia

Articolo interessante. La durata dipende da tante cose, quindi non si può fare un elenco preciso di quali siano le cause dell'eiaculazione precoce 1 mese fa
LauramilfTRAV, trans Puglia

Io invece amo e cerco i veri preci... farci dei giochi erotici o sessioni di edging da delle soddisfazioni assurde. "Venite" tutti da me siete perfetti così. 1 mese fa
ligure69, singoli Liguria

capisco che il sesso più dura più ne godiamo......ma x natura l eiaculazione precoce NONESISTE........è naturale!in teoria secondo le leggi della natura noi penetriamo ed inseminiamo.subito. è una nostra libidine la goduria. avete mai visto gli animali?? il famoso toro o stallone? entrano danno due tre colpi al massimo e si ritirano..........cmnq io uso l EMLA desensibilizza quanto basta ma lasciandoti il godimento e vado avanti per delle mezzore ;)......scusate ma leggo ora che qualcuno ha scritto" il pisello è un muscolo" cazzo beata ignoranza😞😞 1 mese fa
Bman90, singoli Lombardia

Raga ma come si fa a mettere il cock ring col pene in erezione ?? 1 mese fa
Membro VIP di Annunci69.it sfiziobsx, singoli Toscana

Nonostante ormai molti anni di sesso e provato a fare esercizi vari di durata ,non ho mai capito perché a volte 5 minuti e sono già al capolinea ed a volte un ora e sono ancora lì che monto .eppure sono sempre io e mi faceva così anche con la stessa donna ,perciò rimango nel dubbio 1 mese fa
fulgido, singoli Piemonte

Con l' esperienza si migliora fidatevi !! 1 mese fa
giannicavallo, singoli Puglia

La pratica start-stop è la migliore e la applico sempre :-) pensare ad altro non è possibile perché il pensiero mi cade sulla sorella della lei o la kei del mio amico che ha un culo stupendo 😂😂 1 mese fa
Membro VIP di Annunci69.it many18, coppie Piemonte

francamente per durare più a lungo uno oh si masturba prima, oppure lo fà 3 volte al giorno; perchè mi state dicendo che alcuni non vengono mai|!! blaaaa
Un esempio e come andare dal dentista e su un dente rovinato
non sentite dolore?
lo stesso attore porno ROCCO ha ammesso che per durare più a lungo ci sono le punture sulla zona altrimenti di che cavolo stiamo parlando?
se non si fà sesso per 7gg, 10 gg oh di più voglio vedervi a durare 1,5 ore
ahahahahahah non diciamo fesserie per favore 1 mese fa
Membro VIP di Annunci69.it cercosesso75, singoli Emilia Romagna

Ma scherzate??? 1 mese fa
Membro VIP di Annunci69.it cercosesso75, singoli Emilia Romagna

Chi cazzo viene in 4 minuti??? 1 mese fa
imperfetti, coppie Emilia Romagna

da giovane trovavo qualche risultato positivo nel contare (mentalmente) da 99 a 1, ma perdevo subito il conto ... e ricominciavo ... adesso invece quando sono molto eccitato, mi fermo e torno ai preliminari ... 1 mese fa
Membro VIP di Annunci69.it bobbike68, singoli Lombardia

Caro @many18 , io sono quello che ha scritto che non viene mai ! Ed è vero ! Potrei scopare per ore senza godere , lo debbo fare a comando . Mi rompo le scatole prima mentalmente sia chiaro … E' un "problema" , sia chiaro , non un merito , mi pareva evidente dal mio post precedente … 1 mese fa
Doggystyle, singoli Veneto

Allora ho letto 5-6 riaposte e posso dirvi secondo esperienza ,personale ,io venivo velocemente e ancora a volte ora mi ricapita!!
Il primo metodo molto efficente fare addominali funziona, molto quando porevo far tanto tanto sport ero un martello decidevo io quando e se venire, per me è il migliore! respirare funziona ma ...poi se sei preso dalla situazione nn riesi a concentrarti e resistere,pensare a cose brutte toglie il piacere secondo me,farlo piano puo andar bene,ma se poi il partner vuole la forza la velocitaá e la costanza!!! Comumque io ho capito che per me il miglior metodo è far passare i primi 5 10 mim poi quando sono “ambientato” posso andare trnquillo!! Pero l’eccitazione a volte gioca brutti scherzi!! 1 mese fa
Bongo51, singoli Abruzzo

Spero che presto affrontiate il problema dell'eiaculazione ritardata o assente che non è da meno come problema. 1 mese fa
Leccatore1972, singoli Veneto

L’UCCELLO NON È UN MUSCOLO!!!!!! Credo che sia più importante mantenerlo DURO X AVERE PIÙ DI UN ORAGSMO 1 mese fa
Fufi, singoli Piemonte

Concordo in parte. Innanzitutto il pene non è un muscolo, ma un insieme di corpi cavernosi che grazie all'afflusso di sangue si irrigidisce.
Però è totalmente circondato da muscoli: primi tra tutti gli addominali ed i muscoli pelvici, senza dimenticare gli adduttori della coscia ed i glutei.
Quindi rafforzare la muscolatura e mantenerla in esercizio e tonica, aiuta a ritardare l'orgasmo. Provare, per credere! 1 mese fa
abcabcabc, singoli Lazio

il modo migliore è fare qualche pausa durante... per ingannare l attesa una succhiatina al capezzolo, o ticchettare il clitoride a pisellate...personalmente c è un momento nei primi 4-5 minuti in cui potrei venire e per cui sto un pò attento , superato quello vado avanti senza problemi. 1 mese fa
enduro67, singoli Calabria

Mi trovo esattamente dalla parte opposta della barriera, mia moglie lamenta rapporti troppo duraturi ma non posso farci niente. 1 mese fa
Membro VIP di Annunci69.it Shibumi, singoli Emilia Romagna

Fino ad alcuni anni fa il problema non si poneva... venivo, passavo dal bagno per il lavaggio, e riprendevo da dove avevo finito!! Quegli anni son passati, ora va sicuramente gestita.. personalmente utilizzo un mix di respirazioni, interruzione e brutti pensieri.. ahahhaah.. però se lei si mette d'impegno o ti si chiude la vena.. non c'è tecnica che tenga!! 1 mese fa
Albery44, singoli Veneto

Io penso che non e la velocità ma come lo fai e quanta lo fai 1 mese fa



Sex Extra



® Annunci69.it è un marchio registrato. Tutti i diritti sono riservati e vietate le riproduzioni senza esplicito consenso.
Condizioni del Servizio. | Privacy. | Regolamento della Community | Segnalazioni