Siamo 564.799         Online 52.020
   Iscriviti
SexyBlog > Scambismo: quando lei non ci sta     

Scambismo: quando lei non ci sta


Segreti di Coppia 26.07.2017 324   |   Canali: coppia donne incontri scambismo


A cura di
cpsarda50


Ci è capitato, nella nostra esperienza di scambismo, di imbatterci in coppie apparentemente felici di condividere questa esperienza. Un bell'annuncio, delle belle foto prevalentemente di lei ma non solo, la ricerca di una coppia o, qualche volta, anche di un singolo. Tutto come si deve, quindi. Ci si contatta, si invia qualche messaggio, magari anche uno scambio di numeri di telefono. Non si bada al fatto che ai messaggi ed anche al telefono risponde sempre lui adducendo il fatto che lei è timida ...

Poi il fatidico giorno dell’incontro. Scambio di saluti e di convenevoli, come di circostanza. Si beve qualcosa e lei è sempre silenziosa, si guarda attorno, si sforza di sorridere, risponde a monosillabi. E' chiaramente a disagio. Lui la incita, dapprima a parole, poi anche con dei gesti abbastanza nervosi, ad essere più accondiscendente.
L'atmosfera si fa un pò tesa. Lui scherza con la mia compagna ... le fa dei complimenti, cerca di portare il discorso sull’argomento per il quale ci siamo incontrati, allunga un pò le mani tentando qualche carezza. Poi decisamente scocciato si alza, prende lei per un braccio e la obbliga a sedersi sulle mie gambe: "E fai qualcosa! Non stare lì impalata ... vuoi rovinare tutto?". Lei mi mette la braccia al collo, nasconde la faccia sulla mia camicia, e inizia a piangere ...

Ecco, questa è in sintesi una cosa sicuramente capitata a più di una coppia, non certo solo a noi. Cosa succede quando la donna è succube dell’uomo in una coppia? Quando è lui a comandare il gioco e a decidere anche per lei? Quando la obbliga a sottostare alle sue richieste e la butta fra le braccia di un altro? Non è una cosa rara, nel mondo dello scambismo.

Nel tempo ne abbiamo parlato con le coppie che abbiamo conosciuto ed abbiamo potuto accertare che davanti ad una situazione del genere le reazioni sono molto diverse. C'è chi fa finta di niente e va avanti magari cercando di convincerla e coinvolgerla, c'è chi scappa a gambe levate di fronte ad una palese forma di violenza quantomeno psicologica e c'è chi è arrivato addirittura a segnalare la coppia.

Per sentito dire, sappiamo che reazione simile si è avuta anche da parte di Singoli, che ancor di più non vogliono trovarsi in mezzo ad una situazione poco chiara fra lui e lei.
Noi non avremmo dubbi sul da farsi: questo è uno splendido gioco se tutti i partecipanti sono d'accordo e desiderano mettere in pratica i loro desideri e le loro fantasie. Sarebbe anche interessante leggere il parere di chi, pur non essendosi trovato in una situazione del genere, vuol dire la sua. Soprattutto delle donne.

 
 
Scambismo: quando lei non ci sta è stato scritto da cpsarda50,
diventa anche tu protagonista sul Blog di Annunci69.it, guarda come »

  Articoli Simili



Lascia il tuo commento (324):



Per lasciare un commento fai il login o unisciti a noi, è gratis!



SiculoSicuro74, singoli Toscana il 04.04.2018 alle 11:32 ha scritto:

c'è poco da dire...tutto ciò che è diverso dalla libera e spontanea scelta...è violenza! punto
Coco78, coppie Sicilia il 06.04.2018 alle 23:13 ha scritto:

Dopo tanti tentativi sono riuscito ha convincere mia moglie. All’inizio dopo aver trovato un amico sembrava tutto bello lei coinvolta al massimo. Gli piaceva ed organizzava pure gli incontri ma, dopo circa 1 anno non ne ha voluto piu’ sapere. Ancora non riesco ha capire il motivo lei mi dice che e’ stato bello ma basta non se la sente piu’ condivido il suo pensiero ma, rimane sempre il desiderio di continuare
Membro VIP di Annunci69.it wallybsx, gay Veneto il 09.04.2018 alle 10:56 ha scritto:

è una situazione brutta perché mandare a monte la serata significa che quella povera donna una volta a casa le prende di brutto. La Lei della coppia affiatata deve intervenire facendo capire che Il lui deficiente non le è gradito...bisogna far credere che non è per la lei vittima che non si fa nulla ma semplicemente il lui non piace e forse una volta a casa non la picchierà.
Mulder_e_Scully, coppie Lazio il 15.04.2018 alle 19:47 ha scritto:

Ma andate a cagare! E quando è l'uomo ad essere succube??? Classico articolo per prendere i facili consensi. Alcuni dati per chi frequenta questo mondo da anni.

1) Sono più le coppie con il "lui" succube
2) Sono più le coppie che giocano coi singoli che le coppie che giocano con le singole
3) Anche le coppie che giocano abitualmente con coppie prima o poi giocano coi singoli
Piccololord1976, singoli Calabria il 30.04.2018 alle 22:23 ha scritto:

Se si hanno fantasie comuni allora è possibile realizzarle assieme. Ma sempre prima parlarne e prcedere per gradi. Darsi dei limiti all'inizio può essere un modo utile e poi pian piano superarli. logicamente è un discorso che vale da persona a persona: chi è più spudorato si trova subito a suo agio, ma in una coppia bisogna sempre capire che si ragiona con un unico cervello anche se si hanno due teste!
lartedelladiscrezion, singoli Campania il 02.05.2018 alle 01:10 ha scritto:

Vero quello che fa notare una coppia fra i commenti, questo è un gioco spesso a "trazione" femminile, con una Lei al centro dell'attenzione.
Ciò non toglie che la situazione descritta è spaventosa.
Ho vissuto qualcosa di vagamente simile e non lo auguro a nessuno, passa la voglia di stare sul sito e di giocare a 3.
coppiacalda78, coppie Piemonte il 02.05.2018 alle 16:23 ha scritto:

Qualcuno ha detto che questo è un gioco a trazione femminile e su questo concordo, nella nostra coppia è stato cosi, c'è da dire pero che l'uomo (quello con la testa) può fare molto in situazioni del genere, anche a noi è capitata una situazione del genere, magari con un livello di forzatura e stress sulla donna non cosi alto come nel caso raccontato e purtroppo devo dire che non mi ero resa conto del livello di disagio della lei della coppia; se n'è però accorto il mio compagno che mentre io ignara mi godevo la serata in una stanza lui nell'altra dopo aver parlato con la lei per un po si è limitato ha farle vedere DEADPOOL chiacchierando e bevendosi . Solo quando se ne sono andati mi ha spiegato che lei non era presa bene per la cosa e che quindi aveva deciso di fare qualcosa di alternativo.Il mio compagno non é un santo ma come un sacco si altri uomini conosciuti in questo mondo ha ben chiaro che ci si deve divertire in due e che si deve essere d'accordo in due e non c'è niente di scontato o obbligatorio. Quindi se anche è vero che ci sono uomini che forzano le compagne e anche vero che sempre gli uomini possono far molto per far cambiare l'andamento della serata a quelle donne. Fermo restando che se vi rendete conto che la lei subisce una violenza psicologica e magari fisica grave dal compagno segnalarla è importante
CoppiaAlternativeRoc, coppie Lombardia il 08.05.2018 alle 20:20 ha scritto:

Se anche una sola persona non è convinta, allora è giusto non fare nulla e rispettare il parere di quella singola persona.
Può succedere, non la si deve prendere sul personale, bisogna capire che un conto è immaginarle certe cose e un conto è trovarsi dinanzi a cose per le quali non si è pronti
explosion_feeling, coppie Lazio il 10.05.2018 alle 20:42 ha scritto:

wow ... non è normale fare tutto ciò che non ti attrae ... anche se pensi di salvare la relazione come questa, stai solo allungando un'agonia che si trasformerà in una catastrofe emotiva e forse di più. mio marito ha accettato la mia proposta solo dopo che voleva ...
joe44, gay Campania il 17.05.2018 alle 06:54 ha scritto:

excellent!
nirvana2018, coppie Piemonte il 23.05.2018 alle 06:21 ha scritto:

Che sia lri o lui il succube della coppia non ha importanza. È sempre un forzare qualcuno a fare qualcosa che non desidera..A casa mia questa si chiama violenza. Le persone che sono state costrette a prestarsi a questo non dovrebbero permetterlo. Purtroppo le motivazioni che le portano ad accettare questo possono essere varie: ricatti psicologici, economici, fisici, ecc. Non sta a noi giudicare, però una cosa la si può fare. Segnalare le coppie che presentano tale problematiche, e nel limite del possibile far sapere alla persona succube che esistono centri antiviolenza a cui si possono rivolgere.
Il sesso è un momento di spensieratezza, gioco, divertimento e come tale deve rimanere.
Buon divertimento a tutti.



Sex Extra



® Annunci69.it è un marchio registrato. Tutti i diritti sono riservati e vietate le riproduzioni senza esplicito consenso.
Condizioni del Servizio. | Privacy. | Regolamento della Community | Segnalazioni