SexyBlog > 10 cose che ancora non sai sulla Vagina 2     

10 cose che ancora non sai sulla Vagina 2


Curiosità 06.03.2023 30   |   Canali: vagina curiosità donna clitoride

10 cose che ancora non sai sulla Vagina 2

Conoscere per bene la vagina è importante per tutti quelli che vogliono trascorrere del tempo piacevole insieme a questa parte meravigliosa delle donne. Attenzione, anche se ne avete una tutta vostra, non è detto che la conosciate bene come credete.

Dopo il primo capitolo di 10 cose che ancora non sapete sulla vagina, ecco qua sotto per scoprire altre 10 curiosità sulla patatina, una cosa che vi farà comodo sempre sapere! Conoscere è potere, e se la vagina serve anche per godere, l'approfondimento è d'obbligo!

1. La vagina si può allenare

La vagina oltre ad essere davvero molto sensibile, è anche piena di muscoli. Con esercizi divertenti, come fare finta di usarla per raccogliere una nocciola o contrarla come si fa con la bocca che aspira da una cannuccia diventa più gestibile, specie in posizioni particolari. Per questo vi rimandiamo ai famosi esercizi di Kegel, che ogni donna dovrebbe imparare a fare.

2. Vagina e sedere vanno d'accordo

Strano a dirsi, ma se il sedere è comodo, la vagina ne trae vantaggio. Se il vostro fondo schiena è fasciato da pantaloni o donne troppo strette si ha un accorciamento del pavimento pelvico. I muscoli infatti sono tutti collegati fra loro e tenerli bloccati gli impedisce di esercitarsi correttamente.

3. I tacchi sono il nemico della vagina

Portati con moderazione non sono un grosso problema, ma indossarli sempre può portare delle conseguenze. La posizione scorretta legata ai tacchi altera l'inclinazione dell'utero. Se si portano sempre l'utero alla fine può rimanere compresso e mettere a rischio una gravidanza.

4. Il clitoride e il pene sono cugini stretti

Che ci crediate o meno, il pene ed il clitoride sono due aspetti di uno stesso organo. A guardarlo da vicino, la forma si riconosce bene, e volendo si può anche fare un confronto sulla sensibilità delle varie zone. In situazioni di eccitazione ambedue gli organi si inturgidiscono, anche se la loro funzione li ha fatti evolvere verso forme diverse.

Un pene medio ha circa 8.000 sensori nervosi, che impallidiscono di fronte agli oltre 15.000 del clitoride. Provate a toccarli con la punta del dito per notare la differenza.

5. Le perdite non sono nulla di strano

La vagina perde continuamente sostanze più o meno liquide, ma è normale, perché è una mucosa. Il colore può essere tendente al bianco, ma per lo più sono trasparenti. Di solito sono inodori e insapori, e si combattono con un salvaslip.

Se il muco dovesse avere un odore cattivo, potrebbero però esserci delle alterazioni del pH, anche legate ad infezioni e conviene usare un detergente. La vagina va molto d'accordo con il cotone, quindi a parte quando serve, meglio usare mutadine traspiranti.

6. La vagina va impiegata spesso

Fare sesso con una buona frequenza le fa benissimo! La muscolatura se ne giova perché si allena e si impara a rispondere attivamente allo stimolo. In particolare la pelvi migliora la sua elasticità e tenerla ben tonica previene il prolasso anche in età avanzata. Una vagina che fa molto sesso è molto più attiva nella produzione delle secrezioni quindi resta più sana.

7. La vagina depilata è a rischio di infezioni

Anche se va molto di moda depilarla, questa pratica non è molto consigliabile. Infatti si rischiano tagli, abrasioni e irritazioni alla base dei peli. In particolare una depilazione completa mette a rischio di contrarre la Mollusca Contagiosa, ossia le verruche.

8. La vagina ha molte zone sensibili

La vagina è dotata di tantissimi punti sensibili, e la sensazione piacevole è diversa a seconda dei punti. Il clitoride, le labbra (grandi e piccole) e persino la cervice rispondono bene agli stimoli tattili. Anche il perineo ed il monte di venere contribuiscono.

9. Squirtare è facile

Anche se le sue cause sono ancora poco chiare, il fenomeno dello squirt è riconosciuto da moltissimi studiosi. Si tratta di uno spruzzo, anche molto forte e davvero cospicuo, di un liquido che non è urina, anche se ne contiene un po'. Per squirtare occorre riconoscere il punto da stimolare ed allenarsi.

10. L'ano aiuta a ridurre il rischio di prolasso

La muscolatura dell'ano e la quella interna della vagina sono collegati. Potendola contrarre liberamente infatti è indispensabile per esercitare la pelvi. Poter muovere le natiche aiuta anche a ridurre il rischio di prolasso. In generale una vagina allenata è meno a rischio di una che viene trascurata.


@ RIPRODUZIONE RISERVATA - Annunci69.it

Altro:

vagina curiosità donna clitoride




Lascia il tuo commento (30):



Sex Extra



® Annunci69.it è un marchio registrato. Tutti i diritti sono riservati e vietate le riproduzioni senza esplicito consenso.

Condizioni del Servizio. | Privacy. | Regolamento della Community | Segnalazioni