Racconti Erotici > trio > Interessanti risvegli
trio

Interessanti risvegli


di CpMorbida
24.03.2024    |    9.113    |    6 9.5
""Ti piace svegliarti così è? Troia!!!!" "Fatti scopare per bene, vogliamo scoparti come la troia che sei" Si, ansimo e godo da..."
Luca è fuori con gli amici, i bimbi sono dai nonni, e io ho deciso di starmene sola sul divano, un bel film e poi a letto.
Mi perdo a guardare le nostre foto sul cellulare, foto da famiglia felice e foto più spinte, fatte nei nostri momenti di trasgressione.
Le guardo e mi eccitano tantissimo.
Vado su A69 e rileggo alcuni dei nostri racconti.
Impossibile non sentirmi sempre più eccitata.
Rileggo un altra volta il racconto in cui Riccardo mi ha portata a fare la troia in un albergo, e penso che ora lui e Luca sono fuori assieme.
Mi tolgo la maglia, abbasso una spallina del reggiseno infilo dentro una mano e scatto una foto da inviare a Luca.

"Io ti aspetto a nanna, non farmi aspettare tanto, ho voglia... Buonanotte"

Come solito quando è fuori non considera il telefono, quindi nulla, mi preparo e vado a letto, dove dopo pochi secondi, mi addormento profondamente.

Inizio a sognare, sogno di essere in una stanza buia, solo poche candele rischiarano la situazione. Sono nuda su un letto circolare al centro della stanza, attorno a me diversi uomini allungano le mani e mi accarezzano, sfiorano la mia pelle in maniera dolce... E un attimo dopo sono al centro di una gang bang esagerata.

Mi sento colare tra le gambe, mi accorgo di avere una mano che stuzzica il mio clitoride.. Ho voglia. Ho una voglia pazzesca.
Mi giro, ma nel letto con me non c'è ancora nessuno. Peccato. Mi riassopisco.
Passano le ore, non so quante, ma all' improvviso le doghe del letto cigolano, sento la coperta scivolare giù dal mio corpo, scoprendolo e facendomi venire un brivido, poi una mano passa sulle mie natiche e si insinua tra le mie labbra, un altra mano nel frattempo mi allarga le gambe. Mi mordo le labbra, gemo.
Inaspettatamente sento una terza mano stringermi un seno, e un altra passare dietro la mia nuca.
Sgrano gli occhi.
Luca sposta le sue dita e avvicina la lingua al mio clitoride, facendomi sussultare di piacere.
Volto lo sguardo, e Riccardo che intanto ha stretto la coda dei miei capelli nella sua mano, mi avvicina il suo membro alle labbra.

"Ti piace fare eccitare Luca con le tue foto? Ma così arrapi anche me sai!!!"

Ho voglia e sto godendo con la lingua di mio marito, mi sporgo in avanti e faccio entrare il cazzo di Ric nella mia bocca.
Lui tenendomi per i capelli inizia un lento movimento avanti e indietro, tenendomi ferma, detta lui la velocità e la profondità del pompino che si sta gustando.
Due dita mi stringono un capezzolo e mentre godo lui spinge il cazzo interamente nella mia gola, tenendomi ferma in quella posizione.
Mentre suoni osceni escono dalla mia bocca riempita, sento Luca staccarsi da me, mi soleva una gamba ed entra dentro di me, tenendomi per un fianco.
Mi inizia a scopare forte, e Riccardo sfila il suo cazzo dalla mia gola.
Glielo impugno e sfioro la cappella con la lingua.
Lo sento impazzire.
Luca è una furia, mi scopa forte e mi getta sonori schiaffi sulle natiche.

"Ti piace svegliarti così è? Troia!!!!"
"Fatti scopare per bene, vogliamo scoparti come la troia che sei"

Si, ansimo e godo da morire, la bava che mi cola giù dalle labbra mi bagna le tette, e Riccardo continua a farmi fare un gola profonda da paura..
Li voglio, voglio essere sbattuta per bene..

"Si, fatemi sentire come intendete trattarmi da vacca, scopatemi per bene"

Ric si stacca e mi si sposta dietro di me.
Mi tira su le gambe e senza componenti mi penetra con quel cazzo magnifico.
Luca scende dal letto e mi prende la testa, spalanco la bocca e subito il suo cazzo fa capolino tra le mie labbra.
Riccardo mi da spinte così forti che il cazzo di Luca lo sento ormai in gola.
Mi stringe i capelli e osserva la mia lingua cercare di dargli piacere.
Riccardo esce, i miei umori hanno già abbondantemente lubrificato il mio buchetto, che non tarda ad essere deflorato.
Voglio urlare dal piacere, ma dalla mia bocca non escono parole ma solo suoni bagnati.

"Adesso ti rompo il culo, ho sempre voluto scoparti dappertutto.
Godo puttana, godi e fammi sborrare"

Sposto Luca in modo da poter riprendere fiato, ho le lacrime agli occhi dallo sforzo e sono rossa fuoco in viso.

"Si scopatemi tutti e due, riempitemi e dopo voglio essere io a farvi venire"

Non se lo fanno ridire, Luca si stende e mi tira su di lui, Ric si piazza dietro, ma prima di riprendersi il mio lato b, entrano assieme in figa.
Madonna come godo, sono piena, ho le loro mani ovunque e vengo, urlo e vengo.
Riccardo esce e rientra in culo, spingendo il suo bacino contro le mie natiche con forza.
Passano i minuti e si invertono, Luca mi allarga le chiappe e inizia a entrare e uscire facendomi impazzire.
Riccardo mi tiene dalle tette e mi lecca i capezzoli mentre il suo cazzo è sempre ben piantato in me.

Escono assieme, mi prendono per i polsi e mi sollevano.

"Prendimelo in mezzo a quelle tettone e fammi sborrare Marika"

Riccardo vuole una spagnola? E io ho una gran voglia di fargliela, così mi stringo le tette con un braccio attorno al suo bastone e lecco la sua cappella.
Luca mi spinge la testa verso quel cazzo che sento ormai sta per esplodere di piacere.
Ogni tanto mi gira la testa per infilarmelo a sua volta in bocca.
Il cazzo di Riccardo sempre tra le mie tette inizia a schizzare seme caldo sul mio mento e sul seno.
Luca con un verso di piacere scarica a sua volta la sua sborra direttamente nella mia gola.
È tantissima, mi esce dalle labbra e Riccardo tirandomi a se finisce di farcirmi la gola con diversi schizzi.....
Ingoio tutto e mi accascio sul letto.
Ho crema calda sul viso, ne ho altra che mi cola sul seno e i due maiali mi guardano compiaciuti.

"Stavolta siamo venuti a svegliarti in due, ma la prossima volta quello che hai fatto con i muratori in albergo, cara la mia zoccola, è nulla..
Dopo si che ti sentirai davvero una troia"


Disclaimer! Tutti i diritti riservati all'autore del racconto - Fatti e persone sono puramente frutto della fantasia dell'autore. Annunci69.it non è responsabile dei contenuti in esso scritti ed è contro ogni tipo di violenza!
Vi invitiamo comunque a segnalarci i racconti che pensate non debbano essere pubblicati, sarà nostra premura riesaminare questo racconto.
Votazione dei Lettori: 9.5
Ti è piaciuto??? SI NO


Commenti per Interessanti risvegli:

Altri Racconti Erotici in trio:



Sex Extra


® Annunci69.it è un marchio registrato. Tutti i diritti sono riservati e vietate le riproduzioni senza esplicito consenso.

Condizioni del Servizio. | Privacy. | Regolamento della Community | Segnalazioni