Racconti Erotici > tradimenti > La festa della mia donna!
tradimenti

La festa della mia donna!


di Membro VIP di Annunci69.it Vaaaa1972
02.03.2023    |    1.470    |    3 10.0
"E poi, è talmente bella, che chi l'avrebbe mai detto di no??!! Quella sera a cena, Donatella mi avvisa che per l'8 marzo festa della donna aveva..."
Con la mia Donatella ho avuto diverse esperienze reali, sempre subite, mai richieste da me, mi ci ha sempre messo lei, facendo spesso di me la vittima sacrificale delle sue voglie estreme.
Questa che sto per raccontare è una delle più eccitanti, delle più imbarazzanti per me, ma anche di sicuro la più appagante.
6 marzo di qualche anno fa, Donatella da un annetto lavorava in questa grossa azienda, di cui il proprietario era un mio vecchio amico, che mi aveva anche reso collaboratore proprio per l'amicizia che ci lega e per il fatto che gli facessi sempre un occhio di attenzione sui tempi di pagamento.
Donatella era all'amministrazione, nel classico lavoro di convenienza, donatole sempre per fare un piacere a me, ma di facile svolgimento per le sue scarse esperienze e capacità lavorative. E poi, è talmente bella, che chi l'avrebbe mai detto di no??!!
Quella sera a cena, Donatella mi avvisa che per l'8 marzo festa della donna aveva intenzione di fare una cena con le colleghe e che avrebbe organizzato a casa nostra, visto che avevamo una casa fatta apposta per accogliere gente.
Ovviamente non avrei mai potuto rifiutarmi, non fu una richiesta, ma una comunicazione di servizio, della serie "mettiti a disposizione"...
Così feci, al pomeriggio andai a fare la spesa, tornai a casa, preparai l'aperitivo ed una cena fredda per 8 persone (mi disse che sarebbero venuti 6 colleghi) così non sarebbe stato molto impegnativa la preparazione.
Mi disse che ci saremmo divertiti molto , che era la SUA festa, che lei era l'unica donna a godere della festa e che si era organizzata una bella seratina....
Cominciai subito a temere il peggio da quelle affermazioni, conoscendola, immaginai subito qualcosa di piccante, ma, visto che non mi era dato chiedere, mi misi l'anima in pace, aspettando gli eventi.
Arrivarono le 20, lei era in camera a prepararsi da mezz'ora, suonò il campanello, andai ad aprire e mi si presentò il primo collega di mia moglie, Matteo ragazzo di 30 anni, vicino di scrivania di Donatella, sposato con una figlia, entrò dicendo che la moglie non era potuta venire a causa dell'influenza e mi porse una bottiglia di Ferrari, poi squillò il secondo campanello, era Tony il capo del personale, anche lui disse che la moglie era influenzata ed era li da solo, il terzo campanello era per tre colleghi del magazzino, Alessio Abdul e Gennaro, tre omoni muscolosi addetti ai lavori pesanti in azienda che entrarono tutti e tre cn la stessa scusa, anzi Abdul senza dire niente te visto che nn parla bene italiano.
Capita l'antifona, quando arrivò Marco lo anticipai dicendo "scommetto che tua moglie ha l'influenza", scatenando l'ilarità degli altri presenti, visto che Donatella era ormai chiaro che avesse detto a tutti di inventare la stessa scusa per giustificare l'assenza delle loro compagne.
All'improvviso comparve lei, la regina della serata, vestita con un tubino nero, capelli sciolti sulle spalle scoperte, décolleté neri e calze a rete, parti un applauso da parte di tutti, era bellissima , un sogno proibito per qualsiasi uomo, le sue gambe slanciate e tornite la portarono in mezzo a tutti i presenti che nel salutarla non risparmiavano mani morte e stretti abbracci, era in confidenza con tutti e così capii che già la conoscevano bene e sapevano già perché erano li, l'unico a non sapere niente era il cornuto, io!
Disclaimer! Tutti i diritti riservati all'autore del racconto - Fatti e persone sono puramente frutto della fantasia dell'autore. Annunci69.it non è responsabile dei contenuti in esso scritti ed è contro ogni tipo di violenza!
Vi invitiamo comunque a segnalarci i racconti che pensate non debbano essere pubblicati, sarà nostra premura riesaminare questo racconto.
Votazione dei Lettori: 10.0
Ti è piaciuto??? SI NO


Commenti per La festa della mia donna! :

Altri Racconti Erotici in tradimenti:



Sex Extra


® Annunci69.it è un marchio registrato. Tutti i diritti sono riservati e vietate le riproduzioni senza esplicito consenso.

Condizioni del Servizio. | Privacy. | Regolamento della Community | Segnalazioni