Racconti Erotici > Lui & Lei > La sorpresa
Lui & Lei

La sorpresa


di pzimox
05.04.2024    |    5.311    |    3 9.4
"Con più difficoltà con quello dell'amico del cliente che era veramente grosso..."
Monica aveva preso quell'appuntamento da una settimana. Era un cliente abituale e di lui si fidava.
Si era vestita con eleganza come al solito e si era truccata con cura nei minimi particolari.
Non ne aveva bisogno, era sempre bellissima. Una dea che a volte metteva gli uomini in imbarazzo per quanto fosse bella.
Alta 1,75, taglia 40, fianchi stretti, un culo marmoreo che disegnava una S con i fianchi, seno rotondo, gambe snelle e abbronzate e un ventre piatto. Ma erano i suoi occhi e le sue labbra a stregare.
I suoi occhi erano neri e profondi e sempre sorridenti.
Sapeva dal cliente, che ci sarebbero stati altri amici e altre escort e che ognuno si sarebbe appartato con la sua alla fine della festa.
Arrivò e bussò. Le venne aprire il suo cliente e la introdusse ai suoi amici e alle colleghe.
Con lei era entrato il sole in quella casa e le altre escort sfiguravano di fronte alla sua bellezza. Furono, infatti, ruvide nell'approccio e scostanti con lei, ma questo non la infastidiva e faceva parte del suo vissuto: una donna tanto bella e disinibita non era facile da affrontare.
Uno degli amici del suo cliente, fu attratto da Monica e in un istante e con arroganza pagò la sua escort e le disse di andare.
Lui voleva Monica. E lo disse subito: non sarebbe andato via se non avesse fatto sesso con Monica a costo di aspettare tutta la sera altrimenti non avrebbe più dormito, disse.
Monica fu infastidita soprattutto quando il suo cliente acconsentì al desiderio e si disse disposto a dividerla con il suo amico.
Inizialmente era propensa a dire no e andare via, ma era una professionista ed era il suo lavoro, quello che le dava da vivere e le consentiva di fare la bella vita che a lei piaceva tanto.
Quindi decise quanto voleva da quell'incontro e accettò. Sarebbe andata a letto con entrambi e insieme, come volevano loro.
Entrarono nella camera da letto mentre gli altri si soffermarono nel salone con le loro escort.
L'amico del suo cliente le cinse i fianchi e le bacio il collo, lei si lascio baciare e con la solita grazia comincio a spogliarsi e mostro il suo corpo magnifico.
Mentre si appartava in bagno per il lavaggio di rito i due uomini imbarazzati cominciarono a spogliarsi.
Uscita dal bagno li trovo nudi di fronte al lei.
Il suo cliente era robusto, sulla 40ina, belle gambe e un cazzo di dimensioni normali.
L'amico era più alto e più robusto, anche lui sulla 40ina e aveva un cazzo dalle dimensioni ragguardevoli per lunghezza e diametro.
Era già in tiro e le si avvicinò baciandola, lei si guardo nello specchio ammirandosi come amava fare (Monica era veramente innamorata del suo corpo e di come era fatta, posiamo dire che in quel momento della sua vita, amasse solo se stessa).
L'amico del cliente era già pronto, lei lo incappucciò con preservativo XXL, si inginocchiò e lo prese in bocca guardandolo e suscitando i gemiti dell'uomo.
Nel frattempo il vecchio cliente era andato in erezione e si era avvicinato con il suo casso alla bocca di lei. Monica si girò e lo prese in bocca mentre segava l'altro con la mano. Si alternò insalivando il cazzo dell'uno e poi dell'altro. Con più difficoltà con quello dell'amico del cliente che era veramente grosso.
Monica aveva una bocca piccola e quel cazzo faticava ad entrare e quindi gli prendeva il glande tra le labbra e lo leccava con vigore sulla punta.
Il suo cliente era arrivato al culmine quindi la prese per le spalle e la fece mettere carponi sul letto. La prese da dietro e la penetro con forza. Il suo amico le si parò davanti e le infilo il cazzo in bocca pompandola.
Monica si guardò allo specchio e si eccitò ancora di più vedendo i due uomini impegnati uno a penetrarla con vigore da dietro e l'altro a stantuffarle la bocca. il suo cliente durò poco e venne copiosamente, l'amico lo sostituì da dietro.
Ammirando quel meraviglioso culo prese il cazzo in mano e lo indirizzò nella fica di Monica che ebbe un sussulto quando si sentì sfondare. Possiamo dire che era abituata, ma quel cazzo era lungo e largo. Lo accolse e cominciò a gemere mentre lui la pompava con forza tenendole i fianchi con le mani. Il suo cliente guardava e commentava quella scena meravigliosa. L'amico anche lui giunse presto all'orgasmo con tutto quel ben di Dio alla vista. Girò Monica si scappucciò e le venne copiosamente sulle tette e sulla pancia.
Poi si buttò sfinito sul letto.
Lei, bellissima e sinuosa, si lascio andare su letto per riposare un poco.....ma tanto di li a poco sarebbe dovuta andare dal suo cliente preferito.......

Disclaimer! Tutti i diritti riservati all'autore del racconto - Fatti e persone sono puramente frutto della fantasia dell'autore. Annunci69.it non è responsabile dei contenuti in esso scritti ed è contro ogni tipo di violenza!
Vi invitiamo comunque a segnalarci i racconti che pensate non debbano essere pubblicati, sarà nostra premura riesaminare questo racconto.
Votazione dei Lettori: 9.4
Ti è piaciuto??? SI NO


Commenti per La sorpresa:

Altri Racconti Erotici in Lui & Lei:



Sex Extra


® Annunci69.it è un marchio registrato. Tutti i diritti sono riservati e vietate le riproduzioni senza esplicito consenso.

Condizioni del Servizio. | Privacy. | Regolamento della Community | Segnalazioni