Racconti Erotici > tradimenti > Il primo Amico
tradimenti

Il primo Amico


di exploratore2007
23.03.2024    |    6.272    |    3 9.3
"Con violenta decisione, veramente a sfondare la fica e i colpi, complice la sua fica completamente bagnata diventavano un suono magnifico..."
(7) Il Primo Amico
Ormai la nostra vita era scandita dagli incontri con il cugino di Paola e qualche volta, assai raramente però
con il muratore e il nipote. Dopo il periodo della seconda gravidanza, mia moglie ricomincio a volere
provare emozioni sempre più forti, le uniche in grado di soddisfarla sessualmente. Io ero un buon marito,
un ottimo padre ... ma Paola desiderava, voleva, agognava, il toro, il maschio Alfa che la dominasse
sessualmente e che la facesse godere come io non ero in grado di fare. Decidemmo di mettere un annuncio
su di una rivista che allora andava molto in voga e anche un annuncio su di un sito, credo uno dei primi in
questo settore erotico. Ci risposero in tanti, ma ci incuriosì un 55enne di Vazia, vicinissimo a noi. Ci avrebbe
ospitato nella sua villetta, viveva da solo e si descriveva come ... ottimamente fornito. Decidemmo di
provare. Prendemmo appuntamento per un mercoledì, il pomeriggio. Ci scambiammo i numeri di telefono
e seguendo le sue indicazioni arrivammo a destinazione. Ci stava aspettando fuori , lungo la stradina che
conduceva alla sua casa. Un gran bel maschio, più alto di me e di Paola che è leggermente più alta di me.
Spalle massicce e un volto da vero porcone. Si forse avevamo scelto bene. Si presento, “mi chiamo M****”.
Su entrate ho preparato un caffè e dei dolcetti.” Fu l’inizio di un pomeriggio spumeggiante e di una lunga
amicizia. La casa era piccolina, ma molto accogliente e molto intima. Le altre case erano ad una certa
distanza. Appena preso il caffè e fatte due chiacchiere M**** si presento subito per quello che era, un
magnifico porco, più tardi poi dimostro di essere un gran stallone. Si avvicino a Paola che era seduta e gli
disse “ Carissima oltre che per il caffè credo che tu sia venuta per un'altra cosa” E slacciandosi i pantaloni
tiro fuori un cazzo ( che poi mia moglie descrisse come una bellezza) grosso, bello largo, scuro e con delle
vene e una cappella enorme , che lo facevano definire da mia moglie, un gran bel cazzo. Paola non perse un
secondo, da seduta lo imbocco subito spompinandolo avidamente. “Lo immaginavo che eri una gran troia,
una gran vacca da montare”. Rivolto a me “ tu cornuto spogliati, ti voglio vedere nudo con il cazzetto che
pende”. La prese per mano e lentamente la accompagno verso la camera da letto. Li raggiunsi nudo come
desiderava il toro. In un attimo Paola si trovo nuda, a gambe aperte e con la testa di M**** sprofondata
nella sua fica. Paola inizio a mugolare come una cagna in calore, e più lui leccava la sua fica più la troia
godeva. Lui si alzo di scatto e senza mettersi il preservativo le infilo il suo cazzo nella fica. L’urlo di piacere di
mia moglie mi lascio senza fiato. Il cazzo la scopava come non avevo ancora mai visto fare da nessuno,
nemmeno dal cugino. Con violenta decisione, veramente a sfondare la fica e i colpi, complice la sua fica
completamente bagnata diventavano un suono magnifico. Le alzo le gambe e vedere il suo cazzo
interamente sparito nella fica di mia moglie e vedere i piedi di Paola nudi che si muovevano ad ogni colpo
mi fece realmente impazzire di piacere. Sborrai senza nemmeno toccarmi il cazzetto moscio. “Vieni cornuto
vieni a leccare la fica di tua moglie” mi ordino, sfilandosi da Paola e lasciandola urlare dal piacere. Mi misi a
pecora sulla fica di mia moglie, che implorava altro cazzo. In quella posizione lui si avvicino a me e struscio
la sua cappella dentro il mio culo, sul buco. Ebbi un fremito, “ti piace vero cornuto? ma questa volta voglio
godermi Paola, la prossima volta ti inculo a sangue, ti faro diventare una puttanella rotta in culo”. Continuo
poi, “dai continua a leccare la sua fica, poi falla voltare questa puttana che le voglio fare il culo”.... E al
prossimo racconto.
Disclaimer! Tutti i diritti riservati all'autore del racconto - Fatti e persone sono puramente frutto della fantasia dell'autore. Annunci69.it non è responsabile dei contenuti in esso scritti ed è contro ogni tipo di violenza!
Vi invitiamo comunque a segnalarci i racconti che pensate non debbano essere pubblicati, sarà nostra premura riesaminare questo racconto.
Votazione dei Lettori: 9.3
Ti è piaciuto??? SI NO


Commenti per Il primo Amico:

Altri Racconti Erotici in tradimenti:



Sex Extra


® Annunci69.it è un marchio registrato. Tutti i diritti sono riservati e vietate le riproduzioni senza esplicito consenso.

Condizioni del Servizio. | Privacy. | Regolamento della Community | Segnalazioni