Racconti Erotici > trio > Quello strano piacere...(3a parte)
trio

Quello strano piacere...(3a parte)


di Membro VIP di Annunci69.it amoletettone
22.10.2010    |    20.051    |    2 8.5
"Stasera avrai la tua possibilità, dai il meglio di te" Anna :-"Tu sei pazzo! ma è una pazzia che mi piace..."
Premessa : da qui in poi il racconto è scritto a quattro mani con la mia amica "Isa" , buona lettura...

Inutile dire che i giorni seguenti furono un turbine di eccitamenti continui : un'occhiatina li , una palpatina la , una battutina maliziosa buttata li fra lo skerzo e la verità...fra il chi sa e chi fa finta di non sapere...

Avevo sempre piu voglia di continuare il "Mio" gioco , che poi tanto "mio" non lo era piu , visto il coinvolgimento di tutti in quella casa. Volevo osare ancora di piu con Anna , ma non esibendola in fugaci spettacolini mentre si cambiava d'abito o sotto la doccia... Volevo farla vedere a Gianluca mentre faceva l'amore con me! mentre faceva uscire il suo "essere" porca senza limiti e , magari chissà , fargli provare invidia nei miei confronti. Ma non spiando... volevo che Anna fosse consapevole di essere guardata , volevo che fosse consapevole del fatto di esibirsi per Gianluca.
Ma come dirlo ad Anna?? ci sarebbe voluta un opera di convincimento senza precedenti! avrebbe capito il mio desiderio e il mio gioco? non riuscivo a prevedere una sua reazione. Avrebbe potuto prenderla bene o scandalizzarsi: mollandomi un ceffonee e darmi del malato perverso. Sarebbe stata una frattura nel nostro rapporto non so quanto risanabile ma era piu forte di me, dovevo provarci.

In spiaggia una mattina , dopo averci pensato e ripensato piu volte, mi feci coraggio e approfittando di un momento dove eravamo soli e vicini sul lettino ,parlai ad Anna :

La scena è questa :
siamo io e lei vicini a prendere il sole. Ho le cuffie del lettore mp3 alle orecchie ed osservo in lontananza Gianluca e Federica fare il bagno al largo. Anna fa lo stesso...
mi tolgo gli auricolari e mi volto verso di lei :

Io:-" Hai fatto caso a come ti guarda Gianluca??"
Anna:-" No, perchè Gianluca mi guarda? e come mi guarda??" mi risponde con aria un po stupita...
Io:- certo che ti guarda! e non dirmi che non te ne sei accorta. non vedi non ti stacca gli occhi di dosso? e mira proprio li, il tuo davanzale"
Anna :- " ma dai...secondo me sei fissato! Mica sono tutti maniaci come te...e poi lui ha quel pezzo di figa, figurati se pensa proprio a me...secondo me sei matto amore mio"
Io :- "No cara.... vedi quel pezzo di fica che dici tu, non le ha le tue tettone. mi sa che lo fanno eccitare da matti...."
Anna un po' imbarazzata ma al tempo stesso compiaciuta delle "attenzioni" suscitate mi risponde ridacchiando :
Anna :- " vedo che hai guardato proprio bene, porco! "
Io:- "e beh... lo sai che sono uno a cui non sfugge niente" e le faccio un occhiolino.:-"Chissà che reazione avrebbe se giocassimo a stuzzicarlo un po? secondo te si imbarazzerebbe??
Anna:-"Secondo me il sole ti sta dando proprio alla testa..."
Io:- "Ma dai che fa... per scherzare. Non ti ecciterebbe sapere di solleticare la fantasia altrui? poi con Gianluca... che è anche un bel ragazzo"
Anna :-"Ma parli sul serio? e tu? non saresti geloso?"
Io :- "Beh io so che mi ami e sapere che la mia lei eccita così tanto.... mi rende orgoglioso e molto eccitato! potebbe essere divertente anche per te..."
Anna si fa un po piu seria in volto e capisce che la mia non è una semplice chiacchierata. L'idea però deve averla sicuramente scombussolata un po', si prende qualche secondo pensierosa.
Anna :-"Mah, se la metti così e ne sei proprio sicuro..."
Rimango stupefatto da quella risposta . forse avevo creato una breccia in quella muraglia.Vi era la vaga possibilità che la mia ragazza potesse in qualche modo assecondare i miei deisideri e con estrema eccitazione approfittai del momento...
Io :-" Dai ti divertirai, penso proprio che sarà molto eccitante anche per te, ho gia in mente qualcosina"
Anna :-" Cosa di preciso?"
Io :-" Che dici se stasera lasciamo un po la finestra aperta del terrazzo?? magari metre ti stai cambiando. potrebbe attirarlo e vediamo se le mie teorie sono vere"
Anna :- "mmmmm...e se lo fossero?"
Io:-"Avresti uno spettatore tutto eccitato a guardarti....potresti regalargli qualche bel momentino..." e sorrido ammiccando ...
Anna :-"uhm.....si fa interessante...." mi risponde divertita. :-"ma se io regalo a lui qualche bel momento, lui cosa regalerebbe in cambio?"
Io :-"beh cara, se a te la cosa eccita lo faremmo entrare, magari sedere con comodo e farti dedicare una bella sega"
Anna:-" a te ecciterebbe??"
Io :-"mmmmm da morire. magari mentre me lo lecchi lo guardi negli occhi... sai che scena??"
Anna :-" Tesoro sei un porco....mi hai fatta eccitare!! vieni qui" cosi dicendo si avvicina al mio lettino e mi pianta la lingua in bocca vogliosa come non mai tanto da arrivarmi fino alla gola...
avevo capito di aver convinto la mia ragazza! e non mi sembrava vero! ero sotto shock!!
Io :-"Cara già ce l'ho duro al solo pensiero. stasera gli farai vedere quanto sei porca. Federica a confronto è una dilettante!" e concludo facendo una risatina ma comprendo subito di aver fatto una gaffe.
Anna :-"e tu che ne sai di quanto è porca lei?" mi dice con aria scherzosamente sospettosa...
Io :-"beh, ovvio, dalle cose che mi dice gianluca!!" riparo io:-" secondo lui Federica è il "non plus ultra, ma non ha ancora visto all'opera te, mia cara"
Anna:-"E tu cosa gli hai detto di me? dai sincero non mi arrabbio, anzi sono sempre stata curiosa di sapere cosa vi dite quando vi mettete a chiacchierare per ore"
Io:-" beh che sai essere molto piu miala della sua lei e che fisicamente non regge il paragone. Gianluca se lo sogna un fisico come il tuo! per non parlare di come lo usi : mi ividierebbe a morte e finirebbe per desiderarti alla follia..."
Anna :-"cioè davvero lui ti ha detto che vorrebbe venire a letto con me? dai non ci credo, è il tuo migliore amico!!"
Io:-"No , non me l'ha detto esplicitamente ma credo che lo pensi e se davvero stasera lo delizierai con la visione del tuo corpo e del tuo modo di fare l'amore. credo che pagherebbe oro pur di venire a letto con te..."
Anna è sempre piu pensierosa, fissa in lontananza Gianluca che nuota insieme a Federica.
Io:-"Ti va di fargli perdere la testa? mi ecciterebbe tremendamente..."
Anna:-"Secondo me ci stiamo imbarcando in un gioco molto pericoloso. Crì pensaci bene... dammi la mano, infilala nel costume, guarda che effetto mi fa parlare di Gianluca"
Rimango sbigottito! "è fuori di testa!" penso ma la cosa mi piace un casino e "affondo" il colpo:
Io :-"mmmmm, allora avevo ragione, ti fa bagnare come una cagna. lo sapevo che ti eccitava l'idea di farglielo rizzare. stasera avrai la tua possibilità, dai il meglio di te"
Anna :-"Tu sei pazzo! ma è una pazzia che mi piace. Dato che stasera lui spierà me , prima voglio spiare anche io: voglio ascoltare di nascosto il momento in cui glielo dirai.Sentire la sua reazione e i tuoi discorsi mi ecciterà tantissimo e sarò più predisposta"
Avevo fatto centro! ero riuscito nel miracolo, una cosa che fino a qualche giorno prima credevo irrealizzabile stava diventando realtà! ero al settimo cielo!
Io :-"ok, allora quando saliamo insieme dalla spiaggia vado in camera sua.Te aspetta dietro la porta... e senti come lo vado a stuzzicare..."


continua...

per contatti : [email protected]

oppure facebook : Cristian Raccontoeros
Disclaimer! Tutti i diritti riservati all'autore del racconto - Fatti e persone sono puramente frutto della fantasia dell'autore. Annunci69.it non è responsabile dei contenuti in esso scritti ed è contro ogni tipo di violenza!
Vi invitiamo comunque a segnalarci i racconti che pensate non debbano essere pubblicati, sarà nostra premura riesaminare questo racconto.
Votazione dei Lettori: 8.5
Ti è piaciuto??? SI NO


Commenti per Quello strano piacere...(3a parte):

Altri Racconti Erotici in trio:



Sex Extra


® Annunci69.it è un marchio registrato. Tutti i diritti sono riservati e vietate le riproduzioni senza esplicito consenso.

Condizioni del Servizio. | Privacy. | Regolamento della Community | Segnalazioni