Racconti Erotici > trans > Una nuova esperienza
trans

Una nuova esperienza


di bimbi23
16.01.2023    |    578    |    3 9.4
"" Ora vediamo di allargare il buchino" dice ridacchiando dentro al mio orecchio..."
Una nuova esperienza

É già da un po' di tempo che mi capitava di pensare a una nuova esperienza da provare.
Dalla prima volta che ero stato sverginato è passato un po' di tempo e d'incontri con uomini ne avevo fatti, ma con una trans? Cosa cambia ?
Ogni tanto guardavo alcuni annunci su vari siti, la tettona brasiliana, la mandinga argentina, l'italiana insaziabile ecc.
Perché non provare ? Allora mi metto alla ricerca di una che mi potesse piacere e vedo l'annuncio di questa ragazza brasiliana non molto lontana da casa mia.
Un giorno che ero libero, preso dalla curiosità e dalla voglia, decido di chiamarla.
Risponde una voce femminile di una dolcezza immensa che subito mi mette a mio agio perché sentiva che ero un po' impacciato. Mi dice che se voglio venire da lei tra mezz'ora può e che facciamo tutto quello che voglio in totale tranquillità e senza guardare l'orologio. Mi ha rapito.
Accetto di andare da lei e mi dice che mi avrebbe mandato un messaggio appena possibile con la via e di chiamarla quando ero sotto casa.
Io già pronto per qualsiasi cosa, mi vesto ed esco di casa.
Come sempre durante il tragitto comincia a salire un po' l'agitazione, i dubbi e i tumori ma senza neanche che me ne accorga, mi ritrovo all'indirizzo indicatomi.
La chiamo:"ciao sono il ragazzo di prima" e lei:" ciao tesoro se qui sotto? Vieni all'ultimo piano, ti aspetto".
Mi avvio per le scale, arrivato al pianerottolo del l'ultimo piano, noto una porta leggermente aperta che piano si apre e una mano mi invita a entrare.
Mi accoglie questa bella ragazza brasiliana di un metro e novanta, con delle curve sinuose e una terza di seno a riempire il suo completo intimo di pizzo e una vestaglia di seta scura.
-" Ciao tesoro" mi dice chiudendo la porta "piacere io sono Patty" e mi dà un bacio. Io un po' teso gli rispondo timidamente:" ciao piacere mio".
Capisce subito che sono un po' impacciato e mi invita a sedermi sul divano per cercare di rilassarmi. "Vuoi qualcosa da bere?" Mi chiede e gli rispondo:" sì grazie fai tu ". Arriva dopo un minuto con due bicchieri di whisky e si siede affianco a me porgendo a me il bicchiere.
Mi guardo intorno e dico:" hai davvero una bella casa e arredata molto bene!"
Lei mi risponde:" grazie tesoro, sì mi piace molto. Non è tanto grande ma è giusta per me". Da lì cominciamo a parlare un po' di tutto e mi sciolgo senza nemmeno accorgermene mentre sorseggiamo il drink.
Poi mi chiede:" ti va di andare di là ? Ho un bel letto comodo", con un cenno della testa gli dico di sì. Si alza, mi prende per mano e mi porta in camera.
Stesi sul letto comincia ad accarezzarmi e io ricambio le attenzioni, fino a quando mi dice:" perché non ti levi tutto e rimani nudo? Così posso farti un bel massaggio rilassante. Sono brava sai!". Bevo il mio ultimo sorso di whisky, comincio a fare quello che mi chiede e da lì capisce che sarà lei che dirigerà i giochi con me.
Sono sdraiato nel letto a pancia in giù e lei sopra di me comincia a spargermi l'olio tiepido su tutto il corpo massaggiandomi con un sottofondo di musica rilassante e romantica. Intanto il mio pisello si era gonfiato per bene.
Ora sono completamente sciolto e quasi mi addormento, ma nel frattempo, sento un dito che comincia a farsi strada tra le mie chiappe. Non la fermo, anzi la lascio fare senza dire nulla.
Continua a lavorare il mio ano con dolcezza, io mugolo dal piacere e va avanti un po' fino a inserirne 3 o 4 (non mi ricordo ero troppo eccitato).
"Ti piace tesoro ? Ora lascia fare tutto a me" mi fa mentre continua a lavorare il mio sedere. Poi si ferma ma non riesco a muovermi dal piacere che mi dà e sento che armeggia con qualcosa.
" Ora vediamo di allargare il buchino" dice ridacchiando dentro al mio orecchio. Con un colpo secco sento un cazzo di gomma che si conficca tra le mie chiappe, dandomi un po' di fastidio e facendomi aprire la bocca, ma nel frattempo mi infila il suo cazzo, che dire cazzo è riduttivo.
Era un palo. Bellissimo, non sembrava quasi vero, duro come il marmo, di circa 25cm e una circonferenza invidiabile. Faccio fatica a tenerlo in bocca ma lei si fa strada e comincia a scoparmela con dolcezza. La cosa che mi sorprende di più è che non mi fa male, ma fa in modo che la mia bocca possa accogliere la maggior parte di quel ben di Dio.
Ora capisco perché mi deve allargare, non ho mai preso un cazzo così!
Va avanti per un po' continuando a lubrificare il mio ano e aumentando le dimensioni dei falli, tutto nel mentre mi continua a scopare la bocca e la gola. Io ero al settimo cielo, ero diventato il suo giocattolo e la cosa mi piaceva un sacco.
Passa un po' di tempo e avevo quasi male alla mascella, ma sembra che avverte che non ce la faccio più e lei con tono autoritario:" è ora di scoparti", mi toglie il suo cazzo dalla bocca e quello di gomma dal culo. Ho una sensazione di vuoto da entrambe le fessure. Io quasi non riesco a muovermi, ma con decisione lei si alza e si mette dietro di me, mette ancora un po' di olio e con decisione e costanza me lo mette dentro. Io quel momento penso che il mio culo si stava spaccando a metà, ma lei non demordeva e continua fino a che non ho cominciato a urlare di piacere. Da lì ha iniziato a stantuffarmi con più decisione fino ad averlo tutto dentro. Ribalto gli occhi dall' orgasmo che mi sta procurando e comincio a sborrare dal mio membro. É animale da monta, non smette un secondo. Andiamo avanti credo per mezz'ora così.
D'un tratto si ferma dentro di me e mi dice:" ti piace amore ? ", in modo affannoso rispondo:"si sì, non smettere ti prego".
Però lei esce e mi fa mettere su un lettino da massaggi con le gambe alzate.
"Ma guarda che bella voragine che hai. Ora continuiamo a scoparti che ti voglio venire dentro". Riprende a scoparmi in questa nuova posizione, ma sembra quasi che fosse ancora più grosso perché comincio a gridare a ogni suo movimento per il piacere. "Non smettere", "sono la tua troia" le uniche parole che uscivano dalla mia bocca insieme a un continuo di versi che non saprei descrivere, ma sempre di piacere. Mi sta usando da almeno un ora.
" Sto per venire, ti sborro in culo troia! " Dice lei urlando.
Veniamo insieme e mi riempie il culo con un numero indefinito di getti che sento riscaldare il mio intestino.
Dopo un buon cinque minuti, sfila il suo membro da me e me lo porge sulle labbra per farmelo pulire dal suo seme, buonissimo. "Rimani lì un attimo", "e chi si muove" rispondo con fatica ma soddisfatto dalla scopata. Va via dalla camera mentre io chiudo gli occhi e sento la sborra che mi cola da buco, ma non riesco a trattenerla perché mi ha aperto per bene.
Torna con un plug e me lo mette dentro senza fatica, mi fa scendere dal lettino e mette un asciugamano sul letto e mi sdraio li per riprenderci un po' dalla fantastica scopata. Dopo 10 minuti mi invita a fare una doccia insieme. Andiamo in bagno, ma mentre ci laviamo, mi gira, stappa il mio culo dal plug e ricomincia a scoparmi sotto la doccia. Che figata! Dopo 10 minuti viene e io mi inginocchio per prendere in bocca il cazzo da ripulire mentre l'acqua calda della doccia mi accarezza la schiena. Dopo esserci ricomposti torniamo in camera e mi rivesto. Patty mi chiede:" allora tesoro, come prima volta ti è piaciuto ? Lo avevo capito subito che eri vergine da parte di un trans" ridacchiando, rispondo:"è stato fantastico, non avrei mai creduto di poter godere così tanto".
-"se vuoi sai dove sono e posso fare ancora di meglio" dice facendo un sorrisetto provocante.
Gli chiedo quanto era per la bella esperienza e mi dice che si è talmente divertita che questa la offriva lei e che la prossima volta avrei dovuto portare qualcosa io da bere.
Ci salutammo e mi avviai alla macchina.
Mentre scendevo le scale, sentivo una sensazione di vuoto dentro di me che nessun altro nei prossimi giorni avrebbe potuto colmare.
Torno a casa sfinito e dopo un'altra doccia rilassante, mi infilo il mio plug e mi addormento sfinito dal bellissimo pomeriggio.
Disclaimer! Tutti i diritti riservati all'autore del racconto - Fatti e persone sono puramente frutto della fantasia dell'autore. Annunci69.it non è responsabile dei contenuti in esso scritti ed è contro ogni tipo di violenza!
Vi invitiamo comunque a segnalarci i racconti che pensate non debbano essere pubblicati, sarà nostra premura riesaminare questo racconto.
Votazione dei Lettori: 9.4
Ti è piaciuto??? SI NO


Commenti per Una nuova esperienza:

Altri Racconti Erotici in trans:



Sex Extra


® Annunci69.it è un marchio registrato. Tutti i diritti sono riservati e vietate le riproduzioni senza esplicito consenso.

Condizioni del Servizio. | Privacy. | Regolamento della Community | Segnalazioni