Racconti Erotici > trans > Lisa la trans che ti scopa in piscina
trans

Lisa la trans che ti scopa in piscina


di Tiscopotrans
13.03.2024    |    2.878    |    2 9.2
"Con il desiderio che cresceva dentro di lei, Lisa sentì il trasporto dell'eros avvolgerla, rendendola sempre più desiderosa di completare la connessione con..."
Lisa si distese sul bordo della piscina, sentendo il calore del sole baciare la sua pelle. I suoi lunghi capelli biondi cascavano elegantemente sulle spalle, mentre i suoi occhi color nocciola scrutavano il cielo azzurro sopra di lei. Indossava un bikini nero che accentuava le curve sinuose del suo corpo femminile.
Mentre si godeva la tranquillità della giornata, notò il ragazzo che faceva le pulizie della piscina. Era alto e muscoloso, con una leggera barba che incorniciava il suo viso abbronzato. I suoi occhi verdi brillavano sotto il sole mentre lavorava con diligenza, spazzando via foglie e detriti dal fondo della piscina.
Lisa si sentì attratta da lui, dalla sua forza e determinazione mentre affrontava il suo lavoro. Ogni movimento era sicuro e deciso, e lei non poteva fare a meno di ammirarlo mentre si avvicinava al bordo della piscina.
Quando i loro sguardi si incontrarono, Lisa sentì un brivido di eccitazione percorrere il suo corpo. C'era qualcosa di magnetico in quell'uomo, qualcosa che la faceva desiderare di avvicinarsi ancora di più. Senza esitazione, si alzò in piedi e si avvicinò al bordo della piscina, lasciando che i suoi piedi nudi si immergessero dolcemente nell'acqua fresca.
Il ragazzo le rivolse un sorriso timido, ma pieno di gentilezza, mentre continuava il suo lavoro. Lisa si sentì improvvisamente nervosa, incerta su come avvicinarsi a lui. Ma poi, con un impeto di coraggio, si immerse completamente nell'acqua e nuotò verso di lui.
Quando raggiunse il bordo della piscina, si alzò fuori dall'acqua e si avvicinò a lui con passo deciso. I loro sguardi si incontrarono di nuovo, e questa volta Lisa poté vedere il desiderio negli occhi dell'uomo.
Lisa si avvicinò al ragazzo delle pulizie con un sorriso timido ma luminoso. "Ciao," disse dolcemente.
Il ragazzo si girò verso di lei, i suoi occhi verdi incontrando i suoi con una dolcezza sorprendente. "Ciao," rispose, la voce leggermente tremante.
"Mi chiamo Lisa," si presentò lei, allungando la mano verso di lui.
"Liam," rispose lui, stringendo delicatamente la sua mano nella sua.
Lisa sentì una scintilla di emozione scorrere lungo la sua spina dorsale mentre lo guardava. "Ti andrebbe di massaggiarmi?" chiese improvvisamente, un po' a disagio per la sua audacia.
Liam sorrise, il suo viso illuminato dal sole. "Sarebbe un piacere," disse, il suo tono pieno di entusiasmo.
Liam prese delicatamente le mani di Lisa nelle sue, sentendo la morbidezza della sua pelle sotto le sue dita. Con movimenti lenti e delicati, iniziò a massaggiare dolcemente le sue mani, facendo scivolare i suoi pollici lungo le sue dita con una precisione rassicurante.
Lisa chiuse gli occhi e si abbandonò al tocco di Liam, sentendo il calore diffondersi attraverso il suo corpo mentre i suoi muscoli si rilassavano sotto le sue mani esperte. Ogni movimento era studiato e calibrato, creando un'armonia perfetta tra piacere e tranquillità.
Poi, con un sorriso giocoso, Liam passò alle spalle di Lisa, sfiorando leggermente la sua pelle con le punte delle dita. Con una pressione lieve ma decisa, iniziò a massaggiare i suoi muscoli tesi, sciogliendo le tensioni accumulatesi durante la giornata.
Lisa sospirò di piacere, inclinando la testa leggermente all'indietro per permettere a Liam di accedere meglio alla sua schiena. Sentiva ogni nodo sciogliersi sotto le sue mani abili, lasciando che una sensazione di pace e serenità la avvolgesse completamente.
Il corpo di Lisa giaceva rilassato sul lettino accanto alla piscina, baciato dal sole che faceva brillare la sua pelle con una lucentezza dorata. I suoi lunghi capelli biondi si sparpagliavano delicatamente intorno al suo viso, aggiungendo un tocco di fascino al suo aspetto etereo.
In quel momento, Lisa era la personificazione della bellezza e della grazia, una visione così affascinante che Liam si sentiva quasi rapito dalla sua presenza. Era come se il mondo intorno a loro si fosse fermato, lasciando solo il due di loro immersi in un'oasi di piacere e tranquillità.
Il bikini nero che indossava accentuava le curve sinuose del suo corpo, ma Liam notò qualcosa di diverso, qualcosa di insolito. Da sotto il tessuto si intravedeva un lieve rigonfiamento, un dettaglio che colpì la sua attenzione e lo fece fermare per un istante.
Con uno sguardo più attento, Liam capì che Lisa non era una ragazza normale. Un misto di sorpresa e comprensione lo attraversò mentre continuava il massaggio, consapevole ora della vera natura di Lisa. Ma nonostante tutto, la sua dedizione nel massaggiarla non vacillò, perché sapeva che il piacere e il relax erano universali, indipendentemente dalla natura di chi li riceveva.
.Mentre Liam continuava il massaggio, Lisa si sentiva sempre più avvolta da una sensazione di piacere e desiderio. Con una voce morbida e sensuale, sussurrò: "Oh, Liam... sei così bravo con le mani."
Liam sorrise, sentendosi riscaldare dall'audacia di Lisa. "Grazie, Lisa. Voglio solo che tu sia completamente rilassata."
Lisa sollevò leggermente il viso, incontrando lo sguardo di Liam con una luce travolgente nei suoi occhi. "Lo sono, Liam. Ma c'è qualcosa che potresti fare per rilassarmi ancora di più."
Le labbra di Liam si curvarono in un sorriso malizioso. "Dimmi cosa vuoi, Lisa. Sono qui per soddisfare ogni tuo desiderio."
Con un respiro profondo, Lisa si avvicinò a Liam, sentendo il calore del suo corpo vicino al suo. "Voglio che mi massaggi anche qui," sussurrò, indicando delicatamente il punto in cui l'escrescenza del suo bikini era visibile.
Liam trattenne il respiro per un istante, colto di sorpresa dalla richiesta di Lisa. Ma poi, con un sorriso determinato, si chinò e iniziò a massaggiare delicatamente la zona indicata, lasciando che le sue mani esplorassero ogni curva e contorno del corpo di Lisa.
Lei sospirò di piacere, sentendo il desiderio crescere dentro di lei mentre Liam la toccava con una passione sempre più intensa. Era come se il mondo intorno a loro si fosse dissolto, lasciandoli soli in un turbine di emozioni e desideri.
Dopo qualche minuto di massaggio Lisa spostò il sottile bikini nero che copriva il suo pene. Il cazzo era duro, lungo quanto una lattina di una bevanda gassata e con una circonferenza sostanziosa. Liam rimase impressionato dalle dimensioni gargantuesche del pene di Lisa, quasi invidioso del privilegio che madre natura gli aveva donato.
Liam prese delicatamente il pene tra le sue mani, consapevole della sua sensibilità e della sua importanza per Lisa. Con movimenti leggeri e delicati, cominciò a massaggiarla con cura, lasciando che le sue dita esplorassero delicatamente ogni contorno e superficie.
Lisa si sentì avvolta da una sensazione di calore e comfort mentre Liam continuava il suo massaggio, accarezzando con gentilezza la parte più intima e vulnerabile del suo corpo. Non c'era vergogna né imbarazzo in quel momento, solo una profonda connessione e comprensione reciproca.
Il tocco di Liam era magico, trasformando la tensione in rilassamento e la paura in fiducia. Lisa si sentì completamente a suo agio con lui, libera di essere sé stessa senza riserve o paure.
Liam, sotto lo sguardo consenziente e compiaciuto di Lisa, si chinò dolcemente e depositò un delicato bacio sulla cappella pulsante di goduria. Un sorriso giocoso si diffuse sul suo viso mentre sentiva la pelle morbida e calda sotto le sue labbra.
Lisa rise leggermente, un suono pieno di gioia e gratitudine, mentre osservava Liam compiere quell'atto di affetto. Era un gesto semplice ma significativo, un segno del loro intimo legame e della loro reciproca accettazione.
Lisa guardò intensamente negli occhi di Liam, sentendo il desiderio bruciare dentro di lei. "Liam," sussurrò con voce carica di passione, "ho bisogno di te."
Liam la guardò con una combinazione di desiderio e rispetto, i suoi occhi verdi che brillavano sotto la luce del sole. "Io sono qui per te, Lisa," rispose con voce roca, avvicinandosi lentamente a lei.
Lisa si morse il labbro inferiore, sentendo il suo cuore battere forte nel petto. "Voglio sentire il tuo tocco su di me," disse con voce tremante, desiderando ardentemente la vicinanza di Liam.
Liam sorrise, il suo respiro caldo contro la pelle di Lisa. "Lo desidero anch'io," mormorò, lasciandosi trasportare dall'intensità del momento.
Le loro labbra si avvicinarono, incontrandosi in un bacio appassionato carico di desiderio e tensione. I loro corpi si avvicinarono, fondendosi insieme in un abbraccio appassionato, mentre il mondo intorno a loro svaniva, lasciando solo loro due in una spirale di passione e amore.
Mentre Liam si spogliava lentamente di fronte a Lisa, il suo corpo muscoloso veniva svelato alla luce del sole. I suoi muscoli erano definiti e tonici, testimoni del suo impegno nella cura del proprio corpo. Le sue spalle larghe e la sua schiena muscolosa erano in netto contrasto con la dolcezza del suo sorriso mentre si avvicinava a Lisa.
Liam si lasciò trasportare dal desiderio di Lisa, accogliendo il suo comando con entusiasmo e rispetto. Le sue mani correvano lungo il corpo di Lisa con una passione crescente, esplorandola con una delicatezza che la faceva fremere di piacere.
Lisa si scostò leggermente da Liam, guardandolo negli occhi con un misto di desiderio e rispetto. "Liam," iniziò con voce morbida, "vorrei chiederti qualcosa."
Liam la guardò intensamente, prontamente attento alle sue parole. "Dimmi, Lisa," rispose con gentilezza, avvicinandosi leggermente a lei.
Lisa prese una profonda inspirazione, sentendo il battito accelerato del suo cuore. "Vorrei che tu prendessi la parte del passivo" disse con un tono di rispetto e passione nella voce.
Liam si prese un momento per elaborare la richiesta di Lisa, guardandola con occhi pieni di affetto e comprensione. "Voglio il tuo cazzo dentro di me." rispose infine con voce tenera, accarezzandole il viso con gentilezza.
Lisa sorrise, avvicinandosi per un dolce bacio.
Con un sincero scambio di sguardi, Lisa e Liam si prepararono per questo nuovo capitolo della loro intimità.
Lisa, con un tocco audace ma appassionato, afferrò delicatamente le natiche di Liam, sentendone la fermezza e la robustezza sotto le sue mani. Il contatto era carico di desiderio e passione, una manifestazione fisica del loro amore e della loro intesa.
Liam si lasciò trasportare dal tocco di Lisa, sentendo il calore del suo contatto attraverso ogni fibra del suo essere. Il suo respiro si fece più profondo mentre si lasciava avvolgere dal piacere di quella stretta appassionata, consapevole della forza del loro legame.
Lisa aprì le natiche sode di Liam e iniziò a leccare l'ano del ragazzo con foga e piacere. Lisa, desiderosa di partecipare attivamente al momento di intimità, portò le sue lunghe e affusolate dita alla bocca, inumidendole con grazia e sensualità. Con uno sguardo intenso e carico di desiderio, li mise delicatamente in bocca, lasciando che la sua saliva li avvolgesse con un tocco seducente.
Mentre il ragazzo si segava freneticamente, Lisa lo osservava con occhi ardenti, trasmettendogli un senso di desiderio e complicità. Era un momento di connessione profonda e passione condivisa, in cui ogni gesto era carico di significato e desiderio reciproco.
Con un respiro affannoso, il ragazzo si abbandonò completamente alla sensazione, lasciandosi trasportare dal piacere del momento. Lisa lo osservava con ammirazione, consapevole del potere che esercitava su di lui e della complicità che li univa in quel momento di intimità condivisa.
Lisa, desiderosa di intensificare la connessione e il piacere condiviso, portò le dita bagnate dentro Liam con delicatezza e attenzione. Con un tocco leggero ma deciso, le fece scivolare dentro l'ano di Liam, esplorando ogni angolo del suo corpo con una passione travolgente.
Liam gemette leggermente sotto il tocco di Lisa, sentendo un'ondata di piacere e desiderio attraversare il suo corpo. Era come se ogni contatto delle sue dita risvegliasse una nuova sensazione, una nuova forma di estasi che lo faceva tremare di piacere.
Lisa lo osservava con occhi ardenti, consapevole del potere che esercitava su di lui e della complicità che li univa in quel momento di intimità condivisa. Era un gesto di amore e passione, un segno del loro desiderio reciproco di esplorare ogni aspetto del loro amore e della loro intimità.
I gemiti di Liam riempivano l'aria, un'armonia di piacere e desiderio mentre Lisa esplorava il suo corpo con le sue dita bagnate. "Oh, Lisa," gemette, la voce carica di desiderio e passione, "è così... così buono..."
Lisa sorrise, sentendosi eccitata dal suono dei suoi gemiti. "Ti piace così, vero?" sussurrò con voce roca, continuando il suo lavoro con ancora più fervore.
Liam annuì freneticamente, incapace di trovare le parole mentre il piacere lo travolgeva completamente. I loro gemiti si intrecciavano nell'aria, una sinfonia di passione e desiderio che li avvolgeva mentre si abbandonavano completamente al momento presente.
Con il desiderio che cresceva dentro di lei, Lisa sentì il trasporto dell'eros avvolgerla, rendendola sempre più desiderosa di completare la connessione con Liam. Con uno sguardo intenso e determinato, decise che era arrivato il momento di esplorare completamente il loro legame e la loro passione reciproca.
"Liam," mormorò con voce carica di desiderio, "voglio te... completamente."
Liam la guardò negli occhi con un misto di stupore e desiderio, comprendendo il suo intento. "Sì, Lisa," rispose con voce roca, il suo respiro affannoso. "Siamo pronti."
Con un sospiro di anticipazione, Lisa si avvicinò a Liam, unendosi a lui in un bacio appassionato carico di promesse e desideri. Era il momento di completare la loro connessione, di unirsi completamente in un atto di amore e passione che avrebbe sigillato il loro legame per sempre.
Con un movimento lento ma deciso, Lisa guidò Liam nel loro prossimo passo verso l'intimità completa. Le loro pelli si toccarono, trasmettendo una scintilla di elettricità che attraversava entrambi i loro corpi mentre si univano in un abbraccio appassionato.
Liam la guardò con occhi pieni di desiderio e amore, consapevole della profondità del momento che stavano per condividere insieme. Con un movimento fluido, si unirono in un atto di passione e fusione, fondendosi insieme in un'armonia perfetta di corpo e anima.
Lisa prese il suo pene e con una certa fatica lo inserì nel culetto vergine di Liam. Per un attimo Liam cercò di tirarsi indietro per il dolore, ma Lisa con fermezza lo tenne vicino a sé.
Ogni movimento era carico di significato e desiderio, trasmettendo un'ondata di piacere e intimità che li avvolgeva completamente. Era come se il mondo intorno a loro svanisse, lasciando solo loro due in un turbine di passione e amore.
Sentendo la leggera resistenza di Liam, Lisa si preoccupò all'istante. "Stai bene?" chiese con premura, la sua voce un sussurro carico di preoccupazione e amore.
Liam annuì appena, cercando di sorridere nonostante il dolore. "Sì, sto bene," mormorò con voce affannata, stringendo Lisa più forte a sé.
Lisa lo abbracciò con fermezza, trasmettendogli tutto il suo amore e il suo sostegno. "Sono qui con te," sussurrò, i suoi baci dolci e rassicuranti sulla pelle di Liam.
Con il passare dei minuti, il dolore di Liam si attenuò, sostituito da un'ondata di piacere e amore che lo avvolgeva completamente. Si abbandonò completamente a Lisa, lasciandosi trasportare dall'intensità del momento e dalla connessione profonda che condivideva con lei.
Lisa si avvicinò al viso di Liam, i loro sguardi ardenti che si incontravano in un abbraccio carico di desiderio. "Liam," sussurrò con voce intensa, il suo respiro affannoso. "Sento il mio cazzo esplodere per la voglia che ho di venire dentro di te."
Liam annuì con determinazione, la sua espressione rispecchiava il fuoco del desiderio che bruciava dentro di lui. Senza dire una parola, si unirono in un bacio appassionato, mentre i loro corpi si muovevano insieme in un ritmo frenetico di passione e desiderio. Era un momento di pura lussuria e piacere, un momento in cui ogni pensiero era sopraffatto dal bisogno primordiale di unirsi completamente.
Mentre si muoveva dentro Liam con una grazia sinuosa e un'intensità travolgente, il corpo di Lisa sprizzava sensualità ed erotismo. Le sue curve erano come onde che si libravano nel mare della passione, avvolgendo e abbracciando il corpo di Liam con una delicatezza irresistibile.
Le sue lunghe ciocche di capelli scuri danzavano intorno al suo viso, accentuando la sensualità dei suoi movimenti. I suoi fianchi si ondeggiavano con una grazia felina, mentre le sue mani esploravano con audacia il corpo di Liam, trasmettendo un desiderio insaziabile.
Con un gemito di piacere che sfuggì dalle sue labbra, Lisa si stava avvicinando al culmine del suo piacere. Sentiva l'onda di piacere crescere dentro di lei, avvolgendola in un vortice di sensazioni travolgenti.
"Ah, Liam," gemette Lisa, il suo respiro accelerato. "Mi stai portando al limite."
Quando Liam si inginocchiò davanti a lei per il gran finale, Lisa sentì un brivido di anticipazione correre lungo la sua pelle. La vista di Liam in ginocchio di fronte a lei, con lo sguardo pieno di desiderio, la fece fremere di eccitazione.
"Prendimi," sussurrò Lisa, il suo tono carico di desiderio.
Con un gemito di piacere, Lisa si lasciò andare completamente, lasciando che il piacere la travolgesse completamente. Liam continuò con determinazione, portandola al culmine del suo piacere con abilità e passione.
"Oh, Liam," singhiozzò Lisa, sentendo l'intensità del piacere travolgente che la investiva.
E quando finalmente Lisa raggiunse l'apice del suo piacere, un'ondata di sensazioni la investì, facendola tremare di piacere.
"È meraviglioso," mormorò Lisa, ancora frastornata dal piacere.
Con Liam che raggiunge il culmine, il suo desiderio si acuì ulteriormente mentre si dedicava a pulire la sporgenza di Lisa con passione e devozione. Sentiva il gusto del succo di Lisa sulla sua pelle, un sapore che lo avvolgeva e lo eccitava ancora di più.
"Oh, Lisa," gemette Liam, il suo respiro affannato mentre si dedicava al compito con determinazione. "Sei così deliziosa."
Lisa emise un sospiro di piacere, sentendosi trasportata dalla sensazione delle labbra di Liam sulla sua pelle. "Sì, continua," mormorò con voce roca, il desiderio brillante nei suoi occhi.
Con un gemito soffocato di desiderio, Liam si concentrò completamente sul compito che aveva di fronte. Il suo piacere cresceva insieme al suo impegno nel soddisfare Lisa, portandolo sempre più vicino al culmine.
E quando finalmente Liam raggiunse l'apice del suo piacere, un'ondata di sensazioni lo investì, facendolo tremare di piacere. Era un momento di pura estasi, un momento in cui il mondo intorno a lui svanì, lasciandolo sospeso nell'ebbrezza del piacere condiviso con Lisa.
Disclaimer! Tutti i diritti riservati all'autore del racconto - Fatti e persone sono puramente frutto della fantasia dell'autore. Annunci69.it non è responsabile dei contenuti in esso scritti ed è contro ogni tipo di violenza!
Vi invitiamo comunque a segnalarci i racconti che pensate non debbano essere pubblicati, sarà nostra premura riesaminare questo racconto.
Votazione dei Lettori: 9.2
Ti è piaciuto??? SI NO


Commenti per Lisa la trans che ti scopa in piscina :

Altri Racconti Erotici in trans:



Sex Extra


® Annunci69.it è un marchio registrato. Tutti i diritti sono riservati e vietate le riproduzioni senza esplicito consenso.

Condizioni del Servizio. | Privacy. | Regolamento della Community | Segnalazioni