Racconti Erotici > tradimenti > Ostaggio di mia Cognata...II Parte
tradimenti

Ostaggio di mia Cognata...II Parte


di rodubi
10.11.2009    |    39.016    |    1 8.2
"Le punto il cazzo nel buco del culo..."

In vestaglia roberta apre la porta..è Lucia, la sorella di Roberta (vedi racconto “ostaggio di mia cognata)!
Roberta: lucia?!...cosa fai qui? Che cosa è successo?? Come mai da queste parti???
Ma di tutta risposta lucia con fare innervosito entra, chiude la porta e le apre con violenza la vestaglia…
Lucia: lo sapevo! Ti cola la sua sborra tra le cosce…non hai perso tempo a portartelo a letto…eh..puttanella!
Roberta: senti chi parla quella che alla fine delle scopate si fa dare i soldi perché è piena di debiti!!! tu si che sei una puttana di professione!!!!
E poi io scopo con chi e dove mi pare….ti ricordo che sei a casa mia…e che te lo scopi da più tempo della sottoscritta…che tra l’altro non vede un cazzo da mesi!!!!!! Dunque !!!
Esco sull’uscio della camera con un lenzuolo addosso…
Rodubi: ehi sorelline…non litigate…lucia perché sei venuta?? Non mi hai sempre detto…tra te e me solo Sesso!!!
dai, non fare scenate e poi, lo hai detto tu a roberta che scopavamo…l’hai in un certo modo “Stimolata”; se stavi zitta…ora il mio cazzo era in esclusiva per te, ma dal momento che le hai raccontato tutte le ns posizioni e di quando ti ho inculato a dovere nell’auto ….cosa pretendevi!?!
Anche roberta vuole il mio cazzo!!! Sapete entrambe che vi adoro e che scoperei con voi all’infinito!! Dunque perché litigare…anzi propongo una esperienza diversa.ci state???
Lucia: ci state …cosa? lei non dveva permettersi di chiederti di scopare, è sposata da poco, ti rendi conto!?
Roberta: come si vede che sei solo una puttana a pagamento e non troia come me, che il cazzo me lo godo! Ci sta dicendo di scopare insieme tutti e tre e devo dirti sorellina che è un esperienza che mi attizza, non so tu…ma…io ci sto!!
Lucia: ma siete impazziti! E a te come ti saltano in mente certe idee…cerchiamo di non trascendere, scopare con te e cornificare i ns mariti stronzi e ottusi è un conto, ma non dobbiamo andare oltre certi limiti. Siamo persone perbene!!! e poi, non so…sono imbarazzata…no, non esiste
Rodubi: facciamo così..io vado a letto…sono a casa di roberta e dunque scopo con lei. ho da farle quel culo da dio che si ritrova. se arrivate insieme in camera vuol dire che scoperemo in tre e sarò tutto vostro…ma lucia, tu devi pagare pegno per essere venuta qui a disturbarci e se entrerai nella camera da letto con roberta, dovrai farlo ad alcune condizioni…se no niente da fare…proseguiremo a scopare io e roberta, tra parentesi come vedi a roberta le sta colando tutto lo sperma dalla fica…e solo guardarla così con quella vestaglia mi sta facendo scoppiare nuovamente il cazzo…dunque se vuoi esser del gioco devi venire in camera in questo modo; Lucia dovrai essere senza reggiseno, fatti prestare un bodi trasparente…voglio intravedere le tue zizze meravigliose ed enormi, solo a guardarle mi fanno arrapare!!! Avere anche tu calze autoreggenti e soprattutto devi mettere un vibratore acceso completamente sparato nella fessa con uno slip che non lo faccia uscire. Voglio vederti dimenare sul letto accanto a noi ed implorare che ti lecchino la fica e ti spari il cazzo nella fessa mentre io e roberta scopiamo di santa ragione!!! Lucia dovrai essere così, se nò niente da fare, e inoltre dovrai assistere, leccare, baciare me e tua sorella mentre le apro il culo e le scarico calda sperma nel culo…alla fine, quando lo vorrà, e se roberta lo vorrà!! ti toglierai il vibratore e scoperò anche con te…poi se mi andrà ti lascerò anche dei soldi arrotolati nella fessa che dovrai togliere solo quando arriverai a casa e solo mentre sei a cena con tuo marito, dovrai, mentre lo guardi e mangi, senza farti accorgere, metterti la mano nella fessa e tirarti fuori le banconote, da vera puttana quale sei! viceversa, se non vuoi sottostare a queste condizioni vattene, e quando vorrai scoparmi fammelo sapere!!!
Lucia resta senza parole ed a bocca aperta, quasi sconvolta; anche roberta resta estasiata con lo sguardo a dire…madonna!! hai capito il cognatino!!! come se avesse visto tutta la scena davanti agli occhi, la sua fessa è rosso fuoco e brama di cazzo.
Detto questo, vado sul letto, mi distendo, mi godo il film porno di roberta…nel frattempo le sento confabulare…parlare…sento cassetti aprire…mani che cercano….alla fine…sento bussare alla porta!
Rodubi: avanti..c’è un cazzo pronto…chi se lo gode????
Entra roberta, è sola, si siede accanto a me sul lettone.
Rodubi: lo sapevo, tua sorella non sa giocare e rendere intrigante una splendida serata, peccato, poteva godere anche lei.
Ma di tutta risposta, mi prende la mano e….
Roberta: seguimi!
Rodubi: dove andiamo?
Roberta: vieni!
Mi conduce in bagno…si sente lo scroscio della doccia, apre lentamente la porta e mi appare lucia tutta nuda e piena zeppa di sapone che si sta facendo la doccia…con una spugna si sta menando la fessa tutta insaponata…i seni sono tosti dritti…i capezzoli sembrano scoppiare tanto sono turgidi.
Lucia: vieni, vieni cognatino, ti faccio vedere io chi non sa giocare. vieni e inginocchiati sotto la fessa, vieni a leccarmela …vuoi andare sopra le righe del sesso, ci vuoi tutte e due contemporaneamente, perché no…anche per noi è una nuova esperienza…bè allora sono pronta anch’io, dai divertiamoci, fammi vedere che sai fare…su vieni in doccia con me, leccami la fessa…fatti pisciare in bocca
Roberta: dai, sarà una serata speciale…
Mentre roberta si allontana per qualche istante, mi inginocchio davanti a quella figa spaventosa, bagnata, i peli si schiacciano con l’acqua sulle labbra, alla fessa.
Lucia.: leccamela, dai fammi godere, fammi godere dai
Incomincio a leccargliela, l’acqua calda addosso mi eccita ancor di più…lecco..lecco…le infilo la lingua dentro la fessa, gliela allargo con le dita, lei si dimena, geme. le metto le mani sul culo e schiaccio la figa in bocca, le piace, le piace da morire…che troia.
Mi prende per i capelli inzuppati e mi sbatte violentemente la faccia sulla fessa… vedo roberta da dietro sditalinarsi la fessa e poggiarmi le zizze sulla schiena, mi palpa il culo, mi mette la mano in mezzo alla spaccata del culo…lo prende a due mani, lo palpa, mi bacia il culo…si bagna anche lei i capelli…mi bacia sul collo…mi lecca il collo, mi sussurra nell’orecchio…
Roberta: che idea geniale hai avuto…farlo con te e mia sorella mi eccita al punto di farmi scoppiare le fessa! ti voglio, ti voglio da morire.
Lucia: aahhh…si…daiiii leccami…guarda…guarda cosa combino ora…
Mentre sono con la faccia pressata sulla figa dalle sue mani e la lingua nella fica…sento il sapore della sua urina; lucia sta pisciando, mi sta pisciando in bocca. riesco a scostarmi appena e l’urina mi scivola addosso..roberta ride, ho le sue braccia avvinghiate al collo…sento la fessa di roberta grondare umori sulla mia schiena..
Lucia: siiiiii…roberta…gli ho pisciato in boccca..oohh dioo come sto godendooooo, che troia…volevo farlo da tempo con mio marito..lo stronzo, ma non ci sono mai riuscita…non mi è mai venuta….come mi fai godere tu, non mi fa godere lui..
Roberta nel frattempo era entrata anche lei nella doccia e in ginocchio mi stava sbocchinando il cazzo… pochi minuti e le sono arrivato in bocca….
Roberta: lucia…mentre tu gli hai pisciato in faccia io ho ingoiato il suo sperma……umm che cazzo che ha, avevi ragione, quello di mio marito è nulla in confronto al suo.
Avevo ben intuito che non solo stavano al gioco…ma che forse addirittura mi avevano preso in contropiede, ero in pratica un loro ostaggio sessuale, un loro oggetto di godimento… si erano unite e lasciate completamente andare!!!
Ci asciughiamo alla meglio, mi diverto ad asciugare le zizze di lucia…le lecco e le passo l’asciugamani…roberta gelosa..mi asciuga le palle e il cazzo con un piccolo asciugamano….e…rivolta alla sorella ..
Roberta: lucia…il meglio deve ancora venire, dai mettiti il mio intimo, le calze e fai come ha detto lui…questo è il cazzo di plastica..sparatelo nella fessa e andiamo tutti e tre sul letto!!!
Lucia obbedisce e con fare erotico e tra gemiti di piacere si fa sparire il vibratore nella fessa….poi mette lo slip per non farlo uscire…il bodi..le calze e tutti e tre andiamo sul letto…
Roberta: è casa mia …quindi decido io..ok? lucia, mentre lui mi lecca e bagna il culo per chiavarmi voglio che tu metta da sotto la faccia sulla mia fica…io leccherò la tua…è una posizione che ho sempre sognata e che ora grazie a voi posso realizzare.
Ci disponiamo come lei ha detto, incomincio a leccarle e mordicchiare quel culo da paradiso, le passo e ripasso la lingua sul buco del culo, nella spaccata, le stringo con le mani le chiappe, le faccio scivolare, una scarpetta di seta che avevo trovato in camera da letto all’interno delle cosce…le vengono i brividi di iacere, le stringo da dietro le zizze…lei gode…gode come una cagna in calore…
Roberta: Ohhhh…si coosiii daiii, infizzami sto palo nel culo…daii, riempimelo…lo stronzo il medico gli ha detto…no il culo mai…troppo sforzo!!!! dai lucia, leccami sta spaccimma di fessa…
Lucia non se lo fa ripetere…e da sotto, dimenandosi per il cazzo le le vibra in corpo, le lecca…le lecca e divora la fica…scendono rivoli di umori dalla fessa di roberta…lucia sembra una indemoniata; il vibratore la fa eccitare facendola inarcare continuamente la schiena, roberta si accascia con la faccia sullo slip di lucia lo scosta gliela lecca, le lecca l’interno delle cosce…sembrano due indemoniate.
Prendo il cazzo con una mano, lo punto sul quel buco da paradiso e spingo, spingo e sento la carne cedere a fatica, a fatica sento il cazzo aprire quella carne.
Roberta: sei il primo…si…hai capito, sei il primo, mi stai sverginando di culo…è la prima vota…ooohhh…che male. Che cazzo che hai…è enorme mi stai rompendo il culoooo…
Rodubi: zitta troia…te lo rompo davvero…ma come si fa!!! Tuo marito con un culo del genere dovrebe mettersi di casa dentro!!!! Cazzo troia…cazzooo…spingi puttana, spingi….
Lucia nel frattempo non capiva più nulla, era come impazzita; la sentivo da sotto, la puttana oltre a leccare la fica di roberta aveva preso gusto a succhiarmi le palle…..la cosa mi eccitava moltissimo…
Per soffocare le grida di dolore e piacere di roberta…la schiacciavo con la testa sulla fica di lucia….era una scena da spettacolo!!!! Una goduria eccezionale…avevo entrambe le sorelle di mia moglie che stavano scopando alla grande con sul letto di uno dei loro mariti…..
Rodubi: roberta ti sfondo, ti apro il culoooo…
Roberta: siiii…dai, sto arrivando, spermamiii
Rodubi: ECCOOOLOOOO….
flotti di sperma calda l’inondano il culo, si sente pulsare il cuore nel cazzo e nel culo di roberta..tanta era stata la foga.
Roberta si accascia sudata e felice, lucia in preda ad un orgasmo continuato si sfila lo slip…si toglie il vibratore dalla fessa e si mette a leccare la sborra sulle pacche del culo di roberta poi, , afferra col le mani il cazzo, lo sfila dal buco del culo con violenza e se lo mette in bocca, in gola, succhia lo sperma…ha la figa fradicia, quel gesto mi fa rizzare nuovamente e subito il cazzo, lei capisce e mentre roberta è con il culo quasi sanguinante…sfilo il cazzo dalla bocca di lucia..la stendo accanto alla sorella le divarico le cosce e me la chiavo di santa ragione…per 10…15…lunghi minuti; lo sperma faceva fatica ad arrivare…visti i flotti scaricati nel buco di roberta. roberta nel frattempo leccava le zizze della sorella, sono splendidamente enormi e belle e di tanto in tanto la baciava in bocca tra godimenti e risate.
Lucia: Ohh…siiiiii vedi sorellina, lo vedi come fotte più volentieri con me, perchè io sono troia e mi faccio pagare, lui gode…ooohhhh…dammelo siiii cosiii dai cognatino dai che mi chiamerai a vitaaaaa, che sborra, che sborraaaa…..tu si che sai chiavare e scopare….
Flotti di sperma anche per la fessa di lucia che gronda di umore ed era diventata bagnatissima e larghissima per il vibratore avuto dentro per molto tempo.
Lucia si accascia accanto alla sorella…accennano ad una lesbicata…si toccano, si baciano, io trovo un attimo di respiro, lucia mette il cazzo di plastica nella fica di roberta ma, non contenta, improvvisamete si gira e..
Lucia:.ora devi farmi il culo anche a me!!!! Non esiste!!! Facciamo vedere a questa troia di roberta come entra facile il tuo cazzo nel mio culo…dai, datti da fare…
Rodubi: guardate che è tardi e devo rincasare, mia moglie si insospettirà…
Lucia. Stronzate..dirò che mi hai dato una mano e che manooo…a fare un “Servizio””…ahhh..ahhh…
Roberta si mette con le spalle alla spalliera del letto a godersi lo spettacolo….io ero quasi spompato e avevo paura di fare brutte figure…avevo versato tra doccia e antefatti sperma a non finire….ma lucia..mi da subito una mano…in ginocchio sul letto mi sega con la bocca il cazzo…con quelle labbra carnose e calde me lo sbocchina da far resuscitare un morto!!!!! Il cazzo è di nuovo in tiro, lucia si gira e si mette a pecora…
Lucia: guarda…e godi..roberta…
Le allargo le pacche…è bagnata dappertutto ed in calore…il vibratore la come drogata…eccitata…o è quella situazione che la faceva sentire più troia,….voleva essere esibizionista…essere al centro dell’attenzione della sorella…la eccitava paurosamente e questo l’avevamo intuito sia io che roberta.
Le punto il cazzo nel buco del culo.
Il cazzo entra come nel burro in una botta sola, come voleva la troiona…me la pompo…o meglio è lei che mi pompa andando avanti e dietro come un ossessa con quel culo da favola, sembra come chiavarla nella fessa tanto vado liscio.
Roberta: beata te lucia, uummmm, mi stai facendo venire ancora.
Lucia: si sorellina dai, menati la fessa…mettimela in faccia daiiii..
Roberta si alza le mette la fica in faccia a lucia che la lecca avidamente.
Rodubi: lucia…lucia..sto per arrivareeee…sto per arrivare…
Lucia: apsetta ancora, ancora un po daiii, ancorra un pò…
Stringo le pacche cerco di trattenere lo sperma…ma la cosa che mi lascia scaricare litri di sperma….è nel vedere
Roberta…gemere e mentre tiene la testa di lucia schiacciata sulla sua fessa… lasciarsi andare ad una pisciata in faccia alla sorella e sul letto…. Rivoli di urina le attraversano le cosce…lucia le lecca lìinterno di quelle splendide gambe,l’odore dell’urina, la fa eccitare ancor di più come una droga.
Scarico flotti di sperma in quel culo da paradiso.
Le tengo il cazzo sino in fondo al buco del culo…lo sapevo che in quel modo lucia godeva da morire…
Roberta si accascia addosso alla sorella ed io su tutte e due.
Ridiamo, in quel groviglio di corpi tocco con le mani tutte e due, mi divete toccarle e sentire le zizze dell’una e dell’altra, mettere le mani sulle due fesse contemporaneamente…baciarle entrambe…metterle le dita nel culo, in bocca, baciarmele, mi faceva sentire un pascià…e questo a loro piaceva..piaceva avere me come loro ostaggio il mio cazzo di loro proprietà.
Rodubi: è così che vi volevo…le mie puttane…vi volevo entrambe complici e non rivali…chiavarvi tutte e due…farvi vedere quanto siete troie…
Roberta un po si lamenta perché ha pisciato sul letto e dovrà trovare qualche scusa con il marito…lucia è sazia di sperma e mi bacia ripetutamente il cazzo ringraziandomi per aver insistito a fare sesso a tre. lentamente ci facciamo la doccia, naturalmente, sempre con il mio cazzo bello ed in evidenza. Ci lasciamo tra baci, abbracci e carezze…con una complicità unica e splendida che dura e durerà nel tempo.
Care lettrici, se vi fa piacere vi racconterò delle prossime scopate nei prossimi racconti, grazie per i vs complimenti e per quelle che vogliono conoscermi per scopare con me. Ora andate ad asciugarvi la fessa…sono certo che sarete tutte bagnate…contattatemi e vivremo insieme dolci ed interessanti momenti di passione.

[email protected]
Disclaimer! Tutti i diritti riservati all'autore del racconto - Fatti e persone sono puramente frutto della fantasia dell'autore. Annunci69.it non è responsabile dei contenuti in esso scritti ed è contro ogni tipo di violenza!
Vi invitiamo comunque a segnalarci i racconti che pensate non debbano essere pubblicati, sarà nostra premura riesaminare questo racconto.
Votazione dei Lettori: 8.2
Ti è piaciuto??? SI NO


Commenti per Ostaggio di mia Cognata...II Parte:

Altri Racconti Erotici in tradimenti:



Sex Extra


® Annunci69.it è un marchio registrato. Tutti i diritti sono riservati e vietate le riproduzioni senza esplicito consenso.

Condizioni del Servizio. | Privacy. | Regolamento della Community | Segnalazioni