Il primo sito di Annunci erotici italiano, scambio coppie, racconti ed esibizionismo.        Siamo 521.850        Online 36.980        WebCam Chat: 38
Entra




Torna all'indice dei Racconti Erotici tradimenti

tradimenti


La Vendetta della Prof. In Calore (Parte VI)

           di rodubi

 Scritto il 09.01.2017    |    Letture: 13.043  |    Votazione 8.0:

"Fategli vedere come si violenta una puttana, una prof in calore! i Tre non si fanno aspettare!! Uno di loro si sdraia sul divano..."
LA VENDETTA DELLA Prof.IN CALORE (Parte VI)

Dopo le varie orge a cui la Prof è stata costretta a partecipare, ma di cui ha goduto immensamente nel sentirsi un innumerevole numero di cazzi penetrarla e sborrarla ovunque, dopo aver goduto di aver cornificato alla grande quel coglione del suo fidanzato, trova e ritrova sempre più spesso nella sua cassetta della posta foto e dvd compromettenti scattate dal suo allievo Laky, primo a scoparsela con la scusa di mostrarle la sua bravura con la macchina fotografica a casa sua. Tutto ebbe inizio proprio da Laky, nel suo "Studio fotografico". Sulle foto compromettenti continue richieste di scopate con relative minacce di passare foto alla stampa o peggio ancora farle trovare in bakeka a scuola se la Prfo. Non venisse a miti consigli!!.
Ad un certo punto la prof decide di reagire a modo suo...ossia in modo piacevole, naturalmente a base di tanto tanto Sesso, ma in modo vendicativo. Architettare un piano che Le avrebbe permesso di godere ancora una volta di quelle emozioni di puro Sesso e al tempo stesso dare una lezione a quel “Fotografaco” che continuava ad essere un incubo.
Una bella mattina Andando a scuola nota uno dei tre bulletti che le avevano usato continua violenza scopandola e stuprandola a più non posso. Aveva di lui e degli altri bulletti piacevli ricordi, avendo goduto e immensamente apprezzato le loro capacità e i loro cazzi!!
Scatta nella sua perfida mente un piao diabolico e tutto incentrato sul Sesso!! Avvicinatolo, gli chiede se nel pomeriggio poteva andare a casa sua insieme agli altri due suo amici perché aveva urgente bisogno di parlare con loro, tutti e tre insieme. A quell'invito, inatteso ed inaspettato, il bullletto "Carlo" naturalmente le dice avrebbe avuto un prezzo ..un caro prezzo!!! La Prof annuisce e va via.
Nel pomeriggio i tre bulli, Carlo, Roberto e Giovanni, bussano alla porta della prof.
Lei apre la porta lentamente ...è vestita con una vestaglia semitrasparente che lascia intravedere calze autoreggenti rosse, un magnifico perizoma e reggiseno di colore lilla. Le labbra con rossetto rosso marcato , un bracciale sexy ad una caviglia i capelli fluttuanti e profumati. A quello spettacolo i tre le si fiondano addosso, ma lei con fare stizzito li ferma, li blocca e come una maestra, alza la voce!!
Fermi!! Smettetela, ogni cosa a suo tempo.
ora sedetevi ed ascoltatemi!! devo parlarvi!
Senza staccarle gli occhi da dosso i tre con i cazzi già in tiro si accomodano e ascoltano.
La grande Troia accavallando alternativamente le splendide cosce con le calze autoreggeti, con mezzo reggiseno che le fuoriusciva in modo sexy dalla vestaglia incomincia a spiegare loro perché li aveva voluti li a casa sua!!!
La Troia aveva già notato il rigonfiamento dei loro cazzi già duri come il marmo e la sua fessa già cominciava ad inumidirsi, a bagnarsi!!!
I tre a loro volta la guardavano e non vedevano l'ora di scoparsela in ogni buco, dal culo alla figa alla bocca!!!
Prof; ascoltatemi, siete tre fottuti bastardi, il vs sperma mi è penetrato ovunque...siete quasi parte di me, fottuti bastardi!! Non nascondo che con i vs cazzi ho goduto e forse godrò ancora!! Ma ora devo chiedervi un favore;
"Roberto": tutto quello che vuoi!!!
Prof: il Vs amico, il fotografo, “ Laky”, continua a ricattarmi, a chiedermi cose assurde!! Dovete darmi una mano a vendicarmi di lui, una vendetta lenta a base di sesso, godrete voi, ma sarà doloroso per lui. Se vi va, oltre a potermi scopare, vi prometto che sarò tutta per voi per almeno altre tre volte, quanti siete voi, appunto TRE!!
Roberto ; cosa vuoi che facciamo?!
Prof: ecco il piano:
Dopo aver descritto in tutto e per tutto il piano ai tre bastardi
Prof; Ok, siamo intese, tutto deve funzionare alla perfezione e “Laky” non deve sospettare di nulla, la vendetta deve essere lenta e piacevole!!!
ora bastardi di merda, avanti fatemi vedere cosa cazzo sapete farmi. Pago sempre i miei debiti...su spogliatevi e scopatemi, voglio sentirmi i vs cazzi spaccarmi culo e figa!!! Fatemi affogare nel Vs sperma!!! prendetemi!!
Roberto è il più veloce e prima di cingerla in vita da dietro e sciogliere la cinta della vestaglia, nota su uno scaffale la foto del fidanzato della prof.
Roberto: Mi dispiace prof, ma questo coglione deve vedere cosa ti facciamo!!
Mette la foto in bella mostra e incomincia a farle scivolare la vestaglia a terra. La prof è uno spettacolo, le calze rosse autoreggenti sono magnifiche, lei incomincia a bagnarsi tutta, eccitata da quei tre bastardi e dalla foto del ragazzo che a pelo di fessa ha gli occhi che sembrano guardare proprio li, la figa stra umida e pelosa. Le slacciano il reggiseno, svettano le zizze di marmo i capezzoli sono già rigidi, lei incomincia a massaggiarseli, ma ci pensano anche loro, improvvisamente sono tutti e tre nudi con i cazzi in tiro, giovanni le sta sfilando il perizoma e mentre lo toglie le lecca il buco del culo, carlo è gia con la faccia tra le cosce le sta leccando la fessa...lei geme dal piacere:
Prof: oohhh,uuummm,bastardi,non la doppia penetrazione mi fa male,uuummm ohh,nooo,dai scopatemi uno alla voltaaa, HHhaiiii!!!
nemmeno il tempo di finire la frase e giovanni aveva già incominciato (piegandola leggermente in avanti) a penetrarla con cazzo nel culo!! Era un dolore misto a piacere,davanti le stavano facendola fessa e uno di loro aveva preso una sedia e salendoci sopra le arrivava con il cazzo in bocca. lei lo voleva, lo cercava, aveva incominciato a farlo letteralmente sparire in bocca con un pompino da paura, il cazzo lo stava divorando,da dietro le massaggiava le zizze e scendeva sempre più nel culo con il cazzo, una goduria immensa..nel frattempo si sentiva letteralmente aprire la fessa da un cazzo enorme troppo grosso, aveva quasi paura che le potesse davvero spaccare la fessa!!! Un orgia immensa dove se la stavano chiavando in tre in tutti e tre buchi possibili.!!!
Prof:
uuummmooohh,siii,scopatemi,cogliione di un fidanzato,guarda la tua futura sposina,la tua professoressa impeccabile!! ! Stronzo di merda!!! Le mani dei tre scivolavano su tutto il suo corpo rendendola eccitata alla follia, le mani di quei bastardi le accarezzavano le calze autoreggenti e a turno se la stavano scopando profondendole dentro culo, fessa e bocca, sborra a volontà,il suo volto era pieno di sborra, dal culo colava sborra, dalla fessa colava sborra,una fessa rosso sangue dall'eccitazione.
Dopo aversela chiavata e richiavata, i tre, dopo un buon caffè bevuto con il capezzolo inzuppato di sborra, se ne vanno decisi di mettere in atto il diabolico piano, la spietata vendetta della Prof, sicuri di potersela chiavare ancora e ancora.!!
Dopo pochi giorni ecco scattare il piano.
Contattano laky, il fotografo e con una scusa gli danno appuntamento sotto casa della Prof, dicendogli che avevano voglia di farsela e che sarebbero saliti a casa della prof usandole violenza!!
Bussato alla porta la prof apre in vestaglia trasparente, calze autoreggenti rosse, slip e reggiseno giallo ocra!! Uno spettacolo di sesso, una bomba sexy!! I tre la spingono dentro, il fotografo ignaro di tutto già pregusta la chiavata!!
I tre bastardi: Ciao prof, avevamo voglia di sborrare e siamo venuti a trovarti!!! sei da Dio!! Una Bomba, guarda i ns cazzi stanno diventando di marmo!! Ora ci spogliamo e ti facciamo vedere come si scopa!!!
Il fotografo ignaro della trappola a lui preparata si spoglia.ma, ma la prof fingendo di piangere, li supplica di lasciarla stare, chiede che se proprio deve essere violentata, almeno uno di loro deve mettersi a pecora sul divano con lei sotto!! Tutti annuiscono, sta per scattare la trappola al fotografo! Laky infatti viene scelto per quella posizione e per quella strana richiesta!! Ma,!!Nel momento in cui è nudo a pecora sul divano, i tre bastardi gli bloccano inaspettatamente mani e piedi, con grosso nastro adesivo!!! Lui non capisce!!
Laky:
ehi che succede che cazzo fate!! Slegatemi come la chiavo questa troia in questo modo!! nemmeno il tempo di finire la frase che la prof prende una cinta di cuoio dei pantaloni!!l
Prof:
Brutto bastardo,vediamo se ora mi ricatti più!!!
Laky: brutti figli di puttana eravate d'accordo con lei,stronzi ve la farò pagare!
nemmeno il tempo di girarsi e la prof incomicnia a mettere in atto la sua vendetta sessuale.
lascia cadere la vestaglia lentamente, incomincia, mezza nuda, a colpirlo a cingiate!! Una più violenta dell'altra,tutte sul culo sulla schiena, non ha più lo slip la cinta arriva anche sul cazzo ed il dolore è alle stelle!!!
La prof si sta sfogando,si toglie il reggiseno, lo sta facendo eccitare, arrapare, come una furia le sue zizze si muovono velocemente ad ogni cinghiata!! La troia si sta eccitando sempre di più a vederlo soffrire, vede quel culo arrossire sotto i suoi violenti colpi e gode!! Uno dei tre la ferma un attimo, da dietro le accarezza i seni le massaggia le zizze, le mordicchia sul collo, le tira giù il perizoma, le scende con la lingua sulla schiena leggermente sudata per quello sforzo della cinta, le arriva al culo, affonda la faccia nel culo, lei emette dei gemiti di piacere
Prof: oohh, ummm. ssiii,facciamo vedere a questo stronzo ricattatore,come ci scopa!!!
Mettetelo sulla sedia!!!
Come un salame i tre lo legano alla sedia come fecero esattamente con il suo fidanzato!!!, nudo con il cazzo tra le cosce mezzo flaccido e mezzo rigido!!!
La prof:
Ok.ora voi mettetevi a terra io sarò su di voi seduta con una sedia voglio i cazzi in mostra, tu bastardo di un fotografo guarda e arrapati!! La prof con la figa grondande di umori per l'eccitazione ha i tre bastardi ai suoi piedi nudi che le obbediscono, incomincia con i suoi piedi a fare dei pompini ai loro cazz stringendoli e massaggiandoli ,avvolgendoli in quelle calze rosso sexy.
I cazzi ci mettono poco a diventare di marmo, una volta duri...si cala su di loro ed uno ad uno li fa sparire a turno nella sua bocca!!! Si allarga la figa con le ditaa, bella rossa fuoco. A turno si siede su quei cazzi sino a sentirli nella pancia, all’ombelico, come una Troia in Calore gode, gode mentre il bastardo è legato e guarda quellospettacolo.
Poi si alza, la figa perde umori che le scivolano tra le cosce, si avvicina al fottuto bastardo legato e incomincia a torturalro, fa scivolare la sua mano sul cazzo, gli liscia le palle, lo sega e risega, se lo mette in bocca, lo accosta alla fessa, gli da il culo sedendosi sul cazzo, che viene su, sempre più rigido, si siede letteralmente su quel cazzo con le fessa lo sente arrivare nella pancia, sente le pulsazioni del cuore di quel bastardo in quella punta di cazzo che le sta strisciando sul clitoride !!Ma, velocemente si ritrae, si solleva facendo uscire dalla fessa il cazzo, una tortura
la prof torna dai tre bastardi che stanno menandosi in cazzo con le mani, scosta le loro mani ed incomincia a prendere quei cazzi in bocca,uno , due, tre cazzii bocchini da paura, la lingua a leccare cappelle e spaccate di quei cazzi, uno spettacolo eccitantissimo, mentre li succhia guarda il bastardo seduto in modo sexy come a provocarlo.
Il basardo è costretto a subire lagato sulla sedia con il cazzo in tiro!! Mentre sbocchina i tre, a turno le massaggiano e baciano culo, zizze, le danno ripetuti baci in bocca, da quella bocca già cola il loro filante sperma che arriva sulle sue zizze. Si allontana da loro.va di nuovo da Laky, si prende il cazzo lo mette in bocca, un pompino da paura, il cazzo sta per espodere, i lamenti di laky arrivano al tetto!!
Laky:
nooo, ti pregooo, daiii fammi arrivare, noo, cosììì nooo, ti prego, ma mentre sente il cazzo pulsare, arrivare, la prof alza la bocca e si concede nuovamente ai tre bastardi!!!
Prof: Dai ora prendetemi davanti a questo sacco di merda, a questo lurido ricattatore...fategli vedere come si violenta una puttana, una prof in calore!
i Tre non si fanno aspettare!! Uno di loro si sdraia sul divano..la prof lentamente se lo impala facendo sparire nella splendida fessa quel cazzo enorme, lo sente sino in pancia, incomincia a partire, a godere come una indemoniata, nel frattempo da dietro un altro con un po di sapone liquido le sta passando sul buco del culo, incomincia una doppia meravigliosa, ha due cazzi uno nel culo ed uno in fessa,il terzo le sta arrivando tra le zizze a mo di "Spagnola", e mentre lo sta schiattando tra i seni...lo mette anche in bocca, tutto questo davanti al bastardo seduto come un salame davanti alla foto del suo fidanzato in primo piano!!!
La Prof:
Scatta le foto, dai scatta le foto, gran cornuto bastardo, .come vedi i tuoi amici ti hanno tradito,ricordati non c'è uomo al mondo che non tradisca per una fessa, un buco del culo!
La prfo a sua volta prende il suo cellulare e scatta lei foto e video!! Un arma e un presagio di nuove ed accattivanti avvanture erotiche da poter realizzare a suo piacimento. Ora che aveva anche lei materiale compromettente, in cuor suo, ma soprattutto nella sua fessa incominciava già ad immaginarsi in futuro come e quanto poteva incidere su quel “fotografo” che tanto piacere e goduria gi aveva procurato e che ora era in mano sua!!
Nel frattempo i tre se la stanno chiavando alla grande, è uno spettacolo, a turno lo mettono nel culo e girano per scoparsela nella fessa, fessa e culo è grondande di sborra, la troia si va a sedere anche sul cazzo di Laky con la sborra che le cola dalla fessa, si impala anche su di lui, cavalcandolo, facendolo eccitare, dandogli anche il culo, succhiandogli anche il cazzo, ma nel momento dell arrivo dello sperma, la troia si alza, si allontana, lo bacia, lo fa arrapare in una sorta di “Danza Erotica”.
Prende con le mani uno dei tre cazzi e se lo schiatta nella fessa davanti alla faccia di quel poveretto legato come un salame e a pochi centimetri dalla foto del suo fidanzato, quel gran coglione!
La Prof:
Ooohh, siii, chiavatemi, si cosììì bastardi scopatemi, inculatemi, si vi voglio, vi voglio tutti, voglio il vostro spermmmaaa, ssii arriiivoovooo goddoooo!.
Stremata e completamente ricoperta di sperma, si accascia su qui tre cazzi quasi distrutti!
i bastrdi non smettono di leccarla e baciarla, il suo corpo è splendido, le sue curve sono splendide, starebbero a scoparsela a vita!
Al bastardo sulla sedia gli duole il cazzo, era stato così tante volte nella fessa e nella bocca della prof pronto ad esploderle lo sperma e mai vi era riuscito, tanto da fargli male i cazzo.
Era questo l'obiettivo della prof, farlo arrapare e vendicarsi in questo modo crudele ed al tempo stesso eccitante. Lo hanno rivestito, slegato e cacciato a calci nel culo!!!
I tre invece sono rimasti, aspettano un caffè speciale dalla prof un caffè con panna e sperma.
Ma la Prof con quel materiale fotografico a sua disposizione ha già nuove idee in mente per divertirsi ancora alla faccia del suo fidanzato, alla prossima mega scopata!
[email protected]
.

Votazione del Racconto: 8.0
Ti è piaciuto??? SI NO



Disclaimer! © Tutti i diritti riservati all'autore del racconto - Fatti e persone sono puramente frutto della fantasia dell'autore.
Annunci69.it non è responsabile dei contenuti in esso scritti ed è contro ogni tipo di violenza!
Vi invitiamo comunque a segnalarci i racconti che pensate non debbano essere pubblicati, sarà nostra premura riesaminare questo racconto.



Commenti per La Vendetta della Prof. In Calore (Parte VI):


BlueHawk, singoli Umbria il 11.01.2017 alle 10:26:42 ha scritto:

Scritto da cani, un susseguirsi di frasi sconnesse ed errori ortografici.


solomonta, coppie Sardegna il 15.01.2017 alle 15:18:15 ha scritto:

Delirio più totale.....




Per lasciare un commento fai il login o unisciti a noi, è gratis!


Altri Racconti Erotici in tradimenti:



 SexBox




Sex Extra