Racconti Erotici > Lui & Lei > Salerno "Tour Irracontabile", ma "Raccontato". II parte
Lui & Lei

Salerno "Tour Irracontabile", ma "Raccontato". II parte


di rodubi
15.06.2022    |    2.764    |    0 9.5
"Mentre andiamo al Duomo, durante il percorso, sono numerose le soste e tappe ai negozi che vorrebbero fare, ma ho un programma impostomi dall’agenzia e devo..."
Salerno /Tour Irracontabile ma “Raccontato” II parte

Sono nell’ascensore di questo hotel a Salerno con le due “Turiste, Jessica e Tonia”, ci prepariamo per la visita guidata in città (vedi racconto precedente n I). Sono uscito da poco dalla loro suite dove ho scopato con Jessica, l’Americana nuovamente in visita a Salerno ad un anno circa dal tour di Napoli, Tonya è la sua collaboratrice tutto fare, ma all'occorrenza scopa anche con il marito di lei e ha scopato tanto con me nello scorso itinerario a Napoli (vedi in racconti di Rodubi).
Jessica ha una gonna gialla quasi al ginocchio con una serie di bottoni proprio sul davanti, non scorgo alcuno slip!! Ha una maglia begie senza reggiseno (vedo ancora i capezzoli turgidi appuntiti), a coprire il tutto, una specie di spolverino scuro lungo ad avvolgerla come una bella "Caramella". Una volta chiuso non si vede che sotto è praticamente nuda!! Tonia ha un pantalone di pelle aderentissimo con una cerniera dietro al culo, credo con un perizoma, ma se lo ha, è davvero invisibile!
Una camicetta a maniche corte blu con bottoncini davanti, lei però ha il reggiseno e uno spolverino di pelle leggero a coprire il tutto sino al ginocchio.
Già in ascensore, Jessica (probabilmente ancora sotto orgasmo della scopata da poco avuta con me in camera sua!), slaccia due bottoncini al centro della gonna, mette due dita nella fessa, inzuppa le dita nella sborra che ancora le cola dalla figa e lecca le dita in modo sensuale! Poi si avvicina a me, mette le dita in bocca anche a me guardandomi insistentemente mi bacia! Ora capisco perche non ha indossato gli slip, per sentirsi la sborra colare dalla figa mentre camminiamo!! Cazzo che Troia!!
Cavolo, incominciamo bene. Prima tappa il Duomo di Salerno. Mentre andiamo al Duomo, durante il percorso, sono numerose le soste e tappe ai negozi che vorrebbero fare, ma ho un programma impostomi dall’agenzia e devo realizzarlo, almeno in buona parte.
Così le convinco a spostare lo shopping nel pomeriggio. Camminando le loro mani sono tese a cercare costantemente il cazzo, a darmi pizzicotti sul culo e, le mie mani, di tutta risposta sono a cercare i loro culi, fianchi, con baci e bacetti. Riesco a fatica ad illustrare lo splendido Duomo e a seguire il Tempio di “Pomona”! Finalmente pranziamo! Sono molto attente a che io mangi e mangi anche tanto, evidentemente vogliono tenermi energeticamente pronto all’uso!! Arriva il pomeriggio, l'ora dello shopping.
Entriamo in vari negozi, gli “Intimissimi” sono i loro preferiti, ma accade che Jessica si allontana in una boutique e io e Tonia entriamo in un grande magazzino. Tonia prende due, tre abiti a caso, mi chiede di seguirla!
Andiamo nel camerino più distante e nascosto, pochissima gente, orario di primo pomeriggio. La troia con la scusa che le tenessi la tenda, incomincia un vero e proprio spogliarello. Che puttana!! Mi da le spalle, si inchina lentamente, apre la cerniera del culo, è come per una porta del paradiso che si apre!!
Un culo tondo, sodo, meraviglioso, mamma che spettacolo!! Mi sbagliavo, non ha slip, nemmeno il perizoma. Allarga il culo a farmi vedere il buco, si china a 90 gradi, in quella posizione il culo è a mille!!! Il cazzo sale, e come se sale. Tonia si gira, abbassa il pantalone, ha la fessa depilata bagnata fradicia!! Mette la mano sulla lingua, la bagna e incomincia a masturbarsi, mentre lo fa si apre la camicetta e esce con un reggiseno di pizzo blu e bianco! Mette fuori i seni, i capezzoli sono turgidi, due seni meravigliosi, quarta misura!
Tonia è li davanti a me in un camerino che si sta masturbando, che spettacolo! Si avvicina alla tenda, cerco di socchiuderla il più possibile, mentre la guardo in tutta la sua bellezza, scosta appena la tenda, mi abbassa la cerniera, mi prende il cazzo duro in mano!! Dopo avermi masturbato per un po' guardandomi fisso e baciandomi, scende giù e lo mette in bocca!! Ummm, sento il calore delle sue avide labbra avviluppare il cazzo, la lingua infrangersi sulla spaccata del cazzo, una sensazione stupenda: Ohhh, sto godendo ma al tempo stesso ho paura che qualcuno ci scopra!!
Tonia fa quello che non ti aspetteresti mai! Col cazzo in bocca toglie una gamba del pantalone per essere più libera, avvicina uno degli abiti che aveva preso a casaccio, lo mette a terra, sotto la fessa e mentre mi avvinghia il cazzo in bocca, mi indica con l’indice della mano di guardare a terra!!! Mentre mi spompina, piscia sull’abito!!! Cazzooo!!
L’urina è mista ai fili di sborra, esce copiosa, è eccitantissimo, infatti le arrivo in bocca subito!!! Ingoia parte della sborra, una parte la sputa sul vestito, con la sborra che ancora le fuoriesce dalle labbra, con il cazzo in mano mi guarda, lo lecca, sorride soddisfatta!! Si rimette il pantalone e con ancora i fili di sborra alle labbra, si alza e mi bacia.
Sento la sua lingua riempirmi la bocca di sborra. Si riveste, prende l’abito intriso di urina e sborra e lo lascia cadere in un altro camerino.
Tonia: Ti è piaciuto vedo, a giudicare dalla sborra che mi hai scaricato in gola, cazzo se ti è piaciuto! Non dirlo a Jessica. Vieni andiamo, ci starà cercando.
Infatti Jessica era al cellulare per cercare di contattarci! Mentre rientriamo in hotel Tonia mi lancia occhiate, soddisfatta, spesso mi abbraccia. Per fortuna in serata dovevano ricevere in hotel parenti di Tonia per cenare con loro, per cui posso tranquillamente riposare in camera mia!! Come primo giorno ho già dato!! Le sorprese sono ancora tante, se vi va, continuate a leggere. Nel prossimo racconto scoprirete cosa hanno pensato di organizzare queste due “Pazze di Sesso Arte & Storia”.
Disclaimer! Tutti i diritti riservati all'autore del racconto - Fatti e persone sono puramente frutto della fantasia dell'autore. Annunci69.it non è responsabile dei contenuti in esso scritti ed è contro ogni tipo di violenza!
Vi invitiamo comunque a segnalarci i racconti che pensate non debbano essere pubblicati, sarà nostra premura riesaminare questo racconto.
Votazione dei Lettori: 9.5
Ti è piaciuto??? SI NO


Commenti per Salerno "Tour Irracontabile", ma "Raccontato". II parte:

Altri Racconti Erotici in Lui & Lei:



Sex Extra


® Annunci69.it è un marchio registrato. Tutti i diritti sono riservati e vietate le riproduzioni senza esplicito consenso.

Condizioni del Servizio. | Privacy. | Regolamento della Community | Segnalazioni