Racconti Erotici > tradimenti > Una Prof. In Calore IV
tradimenti

Una Prof. In Calore IV


di rodubi
14.06.2016    |    32.572    |    6 8.9
"Anzi quasi quasi la prof Francy era stizzita per qualche mancata nuova sorpresa!! Ma un bel giorno, un pomeriggio di un grosso temporale, mentre la Prof era..."
Questa storia è scritta a quattro mani, quelle del sottoscritto “Rodubi”e di “Francy”, lettrice di alcuni miei racconti. Francy è unitamente al sottoscritto ispiratrice di una serie di racconti che vedranno come protagonista una giovane e bella professoressa alla presa di una attività non proprio esattamente “Scolastica”. Naturalmente potrete inviare i vs commenti sulla storia a [email protected] e a [email protected]
Ringraziamo tutti i lettori, il ns intento è procurare piacevoli sensazioni e fantastiche emozioni. Scusate se non sempre ci riusciamo.
Nell’ultimo racconto (Prof in Calore III- vedi in “Racconti Erotici Annunci 69 Rodubi) la ns Prof era stata lasciata su di un letto a piangere, seminuda con solo reggicalze dopo essere stata violentata e scopata dai suoi alunni e alcuni personaggi, amici appunto degli alunni.
Tra lacrime, sospiri e singhiozzi, aveva ben gradito i loro cazzi, cazzi che le avevano sfondato culo e figa a volontà sparandole sborra in ogni parte del corpo.
Durante quell’orgia uno dei suoi alunni aveva anche scattato e girato un video con il quale sicuramente l’avrebbero anche ricattata in seguito. I sensi di colpa della Prof erano tali che quando sentiva il suo fidanzato a telefono non poteva non avere gli occhi lucidi, ma, al tempo stesso non poteva negare a se stessa che era una grande zoccola e che quelle situazioni paradossali, al limite dell’inverosimile e del Sesso più sfrenato, la facevano impazzire di piacere, anzi godere come una Prof in Calore dalla fessa sempre più bollente e arrapata.
Dopo l’ultima mega scopata erano passate alcune settimane e sembrava essere ritornato il sereno, i suoi alunni erano tra i banchi e tra sorrisetti e strusciate alla prof nei corridoi, sembrava filare tutto liscio. Anzi quasi quasi la prof Francy era stizzita per qualche mancata nuova sorpresa!!
Ma un bel giorno, un pomeriggio di un grosso temporale, mentre la Prof era a casa a sditalinarsi su uno splendido sito internet erotico, appunto, “Annunci 69” , bella distesa, con le calze autoreggenti azzurre, un tanga che le sega le labbra in calore ed umide, senza reggiseno, e con le mani che si carezzava i seni ed i capezzoli turgidi per i video e foto sul sito sexy.
Con indosso una vestaglietta corta trasparentissima aveva l’unico intento di farsi una mega masturbata e magari postare video e foto sul sito!!
Inprovvisamente sente suonare alla porta!!
Coprendosi alla meglio con un lenzuolo apre.
Gli si presenta davanti bagnato fradicio Laky, l’alunno fotografo che più volte l’aveva scopata, immortalata e naturalmente ricattata per le tante scopate !! Tutto era partito da una visita a casa di questo studente che con la scusa delle foto artistiche da mostrare alla Prof, alla fine se l‘era scopata di santa ragione e, fotografata di nascosto. Da qui in avanti era iniziato il piacevole calvario erotico della Prof che doveva sottostare ai suoi ricatti ed a quelli dei suoi amici!!!
Prof:
Che sei venuto a fare! Non ti basta avermi fatto scopare da mezzo istituto!! Sei bagnato fradicio! Cosa vuoi ancora!
Laky:
Salve prof, se mi fai entrare ti mostro qualcosa che ti ecciterà!!
P: Vai via!! Stronzo!!
Ma a forza laky la spinge dentro ed entra e la prof perde il lenzuolo!!
L: uauuu prof, sei divina, madonna che zizze e che capezzoli, che fessa….ma stavi…stavi masturbandoti!!
Laky le si fionda addosso e con la forza la bacia infilandole la lingua sino in gola…lei cerca di resistergli..ma, anche se bagnato, sente immediatamente il rigonfiamento del cazzo di lui…e mentre fa finta di ostacolare quella pseudoviolenza..non vede l’ora che quella situazione si trasformi in una ennesima violenza carnale.
Laky le mette le mani addosso, una mano sulla fessa…
Ummm prof..sei fradicia, che zoccola che sei, sei nata per il sesso, metterai più corna tu al tuo fidanzato che tutte le puttane di Roma!! Guarda zoccola cosa ti ho portato!!
Laky prende un DVD e lo mette nell apparecchio, è il filmato montato e girato della mega scopata realizzata nel capannone dove viene chiavata dal contadino, dai suoi alunni e da un ragazzo di colore che le sfonda il culo a dovere e lei gode come una puttana!!
Guardare se stessa che gode come una Troia le fa un effetto piacevolissimo, ma non vuole darlo a vedere e…di tutta risposta!!
P: Bastardo, ora basta esci fuori, vattene, distruggi questo cazzo di DVD il gioco è durato abbastanza!! Ora basta…basta…!!
Ma, di tutta risposta riceve uno schiaffo!!
L: Basta lo diciamo noi prof ed ora tu fai esattamente quello che vogliamo altrimenti sarai in internet!! Le tue mega scopate saranno in internet, CAPITO TROIA!!
Consapevole della realtà della minaccia, scende a miti consigli, anzi, si inginocchia davanti a laky in lacrime…nel supplicarlo di lasciarla stare, come una gran troia, gli slaccia la cerniera del pantalone, svetta subito un cazzo da 26 cm, duro rosso fuoco!!
Seppur in lacrime lo porta alla bocca, incomincia a leccarlo, slaccia la cintura e va giù il pantalone. E’ una scena surreale!
Dalla TV il video dove lei viene scopata e gode come una puttana in calore, davanti a se quel cazzo in gola cher lei fa sparire sino alle palle in un bocchino esagerato!!!
Ci mette poco la prof a godere di quel cazzo…sente fuoriuscire dalla fessa le gocce dei suoi umori che le attraversano la parte interna delle cosce!! Le lacrime dagli occhi sono una bella scena, una bella finzione, Laky lo sa, e sa pure che c’è un altro modo per farla eccitare ancor di più! Mentre le spinge con la mano la testa sul cazzo e la tiene per i capelli a far scomparire il cazzo in gola, lui allunga la mano e prende il cellulare di lei dal tavolo.
Scrolla i numeri e Zac ! trova il numero del suo fidanzato! Lei nemmeno asserva quel gesto, impegnata come è a succhiare qul glande rosso fuoco a mangiarlo avidamente con la speranza che di li a poco quella sborra le sia scaricata nella fessa!
Improvvisamente sente la voce del suo fidanzato al telefono!!!
P: Cazzo…che hai fatto…bastardo!!
Si sente il fidanza to che dice: “amore sei tu??, come stai, ?”
In quel momento lei è quasi completamente nuda con il cazzo in mano e la bocca piena di umori di sperma!!
P: ciao tesoro..volevo sentirti…sto bene, ma dimmi di te!!!
E mentre il fidanzato incomincia a parlare, lei rimette il cazzo in gola, la puttana gode, gode sentire il fidanzato al telefono mentre lei si spara il cazzo in gola di quello studente!!! E’ BAGNATA FRADICIA!!
Ora la situazione è incredibile, il fidanzato è al telefono, lei seminuda con il cazzo in gola e in TV se la stanno scopando almeno 5 persone!!!
Ad un certo punto lascia cadere la linea, è troppo eccitata, il cazzo è a mille, Laky lo capisce, la alza, con violenza la mette a 90 gradi sul divano, lei gli da il culo, le zizze toccano appena la spalliera del divano facendo strusciare i capezzoli sulla stoffa…una goduria!! Come se non bastasse Laky le lecca il culo e lentamente le affonda il cazzo tra le pacche…si aprono lentamente e a fatica, il cazzo riesce dal buco del culo…di nuovo saliva..rimette il cazzo, incomincia lentamente a entrare nel culo!!
P: stronzo, sei un bastardo..figlio di puttana!! …
L no sei tu che sei nata solo per scopare, te lo si legge negli occhi, nell’anima e il tuo fidanzato non potrai non tradirlo è la tua natura tradirlo!!Zoccola
Lei in cuor suo sa che quella è la verità!!
Il cazzo avanza, si sente aprire le pacche, gode come un ossessa, le zizze sbattono sul divano, il cazzo incomincia ad andare avanti e indietro, le mette anche la mano sul clito, sulle zizze, sul culo è un goduria e mentre se la scopa le dice!
L; troia sono venuto perché abbiamo una sorpresa!! Dovrai fare esattamente quello che ti diciamo, vedrai godrai infinitamente!!
Lei dice di si…, ma è in orgasmo, non capisce più nulla!! Un orgasmo da favola sente quel cazzo avanzare e allargarle il buco del culo, va avanti e dietro…
P: ooohhh…bastardo…ummm che cazzo che hai…stronzo mi stai sfondando il culo!!! SFONDAMELOooo dammi sto cazzo di sperma…daiii bastardo…
Ma improvvisamente laky le affonda con tutta la sua forza e sino in fondo al culo tutto il cazzo!! Alla Prof per un istante le manca il fiato è una sensazione bellissima e devastante al tempo stesso!! Pensa che il suo fidanzato mai le aveva messo il cazzo nel culo e che forse mai avrebbe provato simili sensazioni!!
P: Bastardooooo…mi hai rotto il culo!!!!
Ma dal cazzo in quell’istante fuoriesce un fiotto di sperma potentissimo e caldo, caldo da farle sentire il calore sino nelle zizze, nella fessa, nella bocca!!!
Si accasciano sul divano, lui la tocca dappertutto, lei lo lascia fare, sta godendo è in orgasmo, un orgasmo che il suo fidanzato mai le avrebbe fatto provare!!
Ora incomincia a chiedersi quale fosse questa “Sorpresa”…ma in cuor suo ricomincia a sognare cazzi e sperma a volontà!!
Accucciata su di lui a ripulirgli il cazzo!!!
P: Bstardo di merda, non ti permettere più di chiamare il mio fidanzato mentre mi costringi a sbocchinarti! Capito stronzo!!
L: ma se hai goduto come una Troia mentre lo sentivi parlare e avevi il cazzo in gola! PUTTAN, lo vuoi capire sei una Prof. PUTTANA
E mentre glielo diceva le mordicchiava i capezzoli turgidi che le fuoriuscivano in modo sexy continuamente da quella mini vestaglia trasparente bianca…eccitante.
L: ascolta domani pomeriggio dovrai vestirti di tutto punto, sexy! sotto con calze autoreggenti azzurre, reggiseno e reggicalze blu cobalto, camicetta e gonna sexy trasparente, sopra un maglicino e sopra ancora un cappottino che ti copre tutto.
Dovrai scendere e aprire la buca delle lettere, troverai il percorso che devi fare e dove dovrai togliere e lasciare un indumento alla volta.!!
P: sei impazzito…non farò nulla di tutto questo!!! Stronzo…ora esci…
L: se non lo farai saremo in internet tutti a vedrci nell’orgia con te che ti fai scopare!!! E’ inutile, se non hai la fessa ed il coraggio per denunciarci dovrai essere il ns ostaggio sessuale!!
Cosa decidi!!
P: Siete dei bastardi!!Bastardi!!!!
Una volta sola, piange, piange ma in cuor suo si sente appagata, ha la fessa che le scoppia, sa di essere di nuovo in un vortice di Sesso.
Sesso sfrenato in cui si trova meravigliosamente bene e dove vuole essere la protagonista assoluta. Va a letto, non si è nemmeno lavata il culo, le piace sentire quel rivolo di sborra che le attraversa ancora il culo e le arriva nella figa!! Mentre guarda “Annunci69” con il dito si strofina quella sborra sul clito, massaggiodolo delicatamente e sognando i tanti cazzi che la scoperanno ancora e ancora!!! Dalla fessa escono profusioni di umori e gode vedere bagnare quel letto con sperma lasciatole da laky e i suoi filanti umori!
L’indomani a scuola il suo pensiero va a quel pomeriggio e si bagna, si bagna mentre cammina a pensare a quello che di li a poco sarebbe successo. Non vede l’ora di vestirsi da troia e mettersi ancora in gioco!!
E’ l’ora, incomincia a mettersi le calze azzurre autoreggenti…il reggicalze di merletto raffinato ed arrapante in tinta, si passa e spalma la crema sulle zizze, crema profumata, arrapante, stimolante, spera che le sparini anche dello sperma tra le zizze…
Mette il tanga bianco, vuole che le si veda quando si bagna, vuole che si accorgano che si sta bagnando con la macchia sullo slip.
La camicetta panna trasparente dove si vede il reggiseno e si notano le aureole delle zizze in bella mostra…mentre la indossa i capezzoli sono come chiodi al pensiero…la gonna anche questa bianca…nella borsetta però, da vera troia mette anche un ricambio, ha paura che il troppo sperma che riceverà le colerà dalla fessa per un bel po e ritornando a casa si possa vedere bagnata la gonna all’altezza del culo e figa! Infine il cappotto.
Scende e nella cassetta delle lettere trova una sua foto dell’orgia con il ragazzo di colore che se la sta chiavando e dietro la foto le prime istruzioni:
Arriva al palazzo dei “Camini” e lascia in portineria il cappotto, Sali all’ultimo piano, li troverai istruzioni.
Si incammnina, non è distante, arrivata al palazzo trova il portire, chiede se può lasciare il cappotto, il portiere annuisce, forse sa…lei arrossisce e prende l’ascensore! Ultimo piano, attacata ad una porta vi è una busta “X Francy”, apre.
“Sali le ultime scale e apri l’ultima porta” come entri lascia cadera a terra la camicetta!!
Incomincia a bagnarsi, incomincia a comprendere!
Entra in un lussuoso appartamento, sembra che non vi sia nessuno, nella prima camera trova un'altra busta! Lascia qui la camicetta, togli le scarpe e vai nella seconda stanza.
Seconda stanza: altra busta….”togli gonna e reggiseno e avanza ancora…
È eccitata ma non vuole darlo a vedere!!
Prosegue, altro indizio: “ ora togli lo slip, e resta solo con le autoreggenti!!
Esegue lentamente, è un gioco perverso ma le piace da morire, mai il cornuto del suo fidanzato l’ha sottoposta ad un gioco erotico, mai un diversivo erotico!!
Arriva in una enorme e splendida camera, sembra una suite di un hotel a 5 stelle, un enorme letto bianco rotondo, nel soffitto specchi e alle pareti quadri di nudi…uno spettacolo, sul letto al centro una busta ed una benda!
“Bendati & Aspetta” mettiti sul letto a pancia sotto e resta sempre in silenzio qualunque cosa accada.
E’ uno spettacolo Francy! Lei sola al centro di quel letto enorme, bellissima, con il culo all’aria le zizze che sente copresse sotto di se, la figa che è fradicia…prima di bendarsi, sdraiata sul letto, si è vista nuda e splendida riflessa negli specchi del soffitto di quella splendida ed enorme camera. Eccitata, ha aperto le cosce ed ha visto su nel soffitto riflessa la sua fessa rossa, umida, eccitata da quella situazione, ha visto il suo corpo, di marmo, con seini grossi, capezzoli turgidi, si è portata le mani alla figa, si è toccata il clito, si stava eccitando, non vedeva l’ora di essere al centro di cazzi e chiavate!! Si è massaggiata i seni, con le dita piene dei suoi umori li passava sulla bocca, sulle labbra, accarezzava leggermente il contorno della bocca e scendeva lentamente sino ai capezzoli, con tanta sensualità, tanto erotismo. In quella paradossale ma piacevole situazione non poteva negare a se stessa di stare godendo come non mai, come una zoccola, come una Prfo. In calore. Il suo cuore batteva forte, avrebbe ardentemente voluto che al di la di quegli specchi vi fosse a guardarla ed a offire il suo fidanzato. Un senso misto di piacere e colpa la pervadeva dalla fessa al culo, culo che sperava le venisse aperto in due.
Alla fine Francy si è bendata, aspetta..gode e aspetta!!
Improvvisamente nel silenzio sente dei passi, ha paura, vorrebbe scappare…ma..ma quelle mani incominciano a toccarla, sono due mani, sente versare sulla sua schiena del liquido, dal profumo capisce che è olio profumato…quelle mani incominciano a massaggiarla, un vero e proprio esperto in massaggi..le mani intrise di olio le arrivano ovunque, schiena, spalle, cosce..poi sempre più nelle zone erotiche ..il culo, le apre le pacche le massaggio il buco del culo, lei istintivamente si ritrae, sta godendo, sta bagnando il letto…si gira..quelle mani continuano e arrivano sulle zizze, le fanno girare, strusciano sui capezzoli, scendono tra la fessa, massaggiano sapientemente le labbra rosso fuoco..l’interno delle cosce, due dita arrivano all’interno della fessa…inarca la schiena…non ne può più vorrebbe essere chiavata, stuprata, vorrebbe tanto che a quella scena assistesse il suo fidanzato, quel cornuto coglione!!!
Improvvisamente le mani sul suo corpo diventano quattro!!!..poi sei, poi otto, poi dieci…il tutto avviene in silenzio…parte una musica di sottofondo..lei ha la figa in calore, incomincia a tastare anche lei con le mani, non vede nulla..sente e prende in mano uno, due, tre, cazzi rigidi…incomincia a portarseli alla bocca, avidamente..l’assecondano ha compreso che di li a poco faranno di lei un colabrodo di sperma..senta già sulle sue calze autoreggenti i fili di sperma di queli cazzi scendere e bagnarle le calze…incomincia a sbocchinare un cazzo, poi ne prende un altro, poi sente che le divaricano le cosce…capisce subito!! Iniziano le danze…sente che lentamente un cazzo incomincia a penetrarla nella fessa…aspettava questo momento, allarga le cosce, questa volta lo vuole è super eccitata!!! Il cazzo le entra è enorme è duro..incomincia a scoparsela di santa ragione, si sente il rumore delle palle sbattere sulla fessa…poi sente altre mani girarla di culo, e mentre il cazzo la pompa..sente anche aprirsi il culo da una doppia chiavata perforante…le allargano la pacche, il cazzo le penetra l’ano…incominciano a stantuffarsela in una doppia da paura, sente i clik di macchine fotografiche, gode anche di quelle!!! Ha cazzi in bocca nel culo e in figa…
P: Bastardi..siete dei bastardi figli di puttana…nessuno risponde, tutti sono impegnati a chiavarsela e lei gode…improvvisamente le mettono il cellulare all’orecchio…capisce subito le avevano chiamato il fidanzato”
“Amore sie tu? ..la troia con un filo di voce e la sborra che le cola dalla bocca…
“P: si..tesoro..vedessi…come ti desidero…sono a scuola…sto..sto..studiando con i miei alunni…
Poi attaccano il cell!! Se la chiavano a ripetizione
La Prof è in calore:
P: Ooohh…siiii.badtardi…si scopatemi…sono una troia..la vostra troia..
Urla, gode, la prendono per i capelli, le conficcano i cazzi in gola, lei gode, gode come un ossessa!!
P: uummsi scopatemi bastardiiiii, chiavatemi, voglio il vostro spermmmaaa…
È una scena da orgia fantastica, sperma a litri, tra le zizze, in faccia, in gola…ovunque..poi…poi improvvisamente si sente legare le mani dietro la schiena!!
P: bastardi no…cosa volete farmi..slegatemi…incomincia a piangere, ha paura..in cuor suo pensa al suo fidanzato..a cosa direbbe se la vedesse in quello stato…
La sollevano di peso..toccandola e massaggiadola ovunque… la spostano dal letto, percepisce che c’è qualcun altro nella stanza!! L’adagiano a terra, ai piedi di un uomo anche lui imbavagliato, sente solo i gemiti fuoriuscire dalla bocca…non capisce, la prendono per i capelli e le mettono la faccia e tra le cosce di quell’uomo, capisce che deve darsi da fare con un pompino. Il cazzo è moscio, l’uomo sembra dimenarsi e sembra non volere essere toccato, capisce, intuisce che probabilmente anche lui è bendato!!
Incomincia a prendere il cazzo in bocca, avendo le mani legate dietro la schiena deve fare proprio come una cagna, affondare faccia e labbra alla ricerca di quel cazzo che a poco a poco si irrigidisce..irrigidisce sempre più..lei incomincia a godere, si dimena è un'altra situazione insolita, piacevolmente erotica, lei è a terra con la fessa ed il buco del culo goccio lenta di sborra di quei bastardi e lei che avidamente succhia e fa sparire quel cazzo nella sua gola!!
Aspetta da un momento all’altro la sborra in bocca…ma, improvvisamente non capisce, quei bastardi la sollevano nuovamente di peso, le allargano le cosce e la fano impalare nella fessa da quel cazzo, quell’uomo ora e sulla sedia con mani legate dietro la schiena, bendato ed imbavagliato con lei seduta sul cazzo, con le zizze che gli sbattono sulla faccia di lui e lei che lo sta cavalcando, in pratica se lo sta scopando!!
E’ ancora più arrapata perché capisce che è lei che gestisce quella situazione, è lei che sta chiavandoselo, è lei che si dirige quel cazzo duro nella fessa facendolo spostare ora sul clito, ora tra le gradi labbra, ora sin dentro quasi a raggiungerle anche il culo!!! Si lascia andare!!
E’ una situazione inaspettata, la più gradita e non si lascia scappare quella goduria unica!!!
P : Ok..sei un verginino, è la tua prima volta? questi bastardi ti stanno sottoponendo una piacevole tortura? di la verità stronzo, vieni stronzo, dai vienimi dentro, lascia anche tu la firma di sborra nella mia fessa!! Fatti scopare da Francy la troia delle troie, vieni !!! Ooohh, si cosii, dai scopami verginello, cornuto, bastardo..si così, dai chiavami, oohh, siii.daiii.siii..cosi, bravo bravo ssiii siii daiii daiii arriva…arrivaa siii dai lo senti con la punta del cazzo il clitoride, lo senti, lo sentiii, si sono la tua puttana…la tua Prof. Fatti interrogare, fammi vedere quando cresce ancora questo cazzo nella mia pancia, nella fessa!!
Mentre accade tutto questo da dietro sente le mani sul culo, cazzi dietro la schiena, cazzi che le si avvicinano alla bocca e lei li prende e succhia avidamente mentre sta galoppando quel cazzo!!
Gode come una ossessa…ha quel cazzo nella fessa. Ma e lei che conduce il gioco è lei che se lo sta scopando!!.
P: Siii,daiii,daiii
Il cazzo infine esplode, sperma e sperma nella sua fessa a volontà… sente lo sperma esplodere nella fessa e al tempo stesso sta ingoiandone altro dai cazzi che stava succhiando!!!
Si accascia su quel corpo, su quel cazzo, improvvisamente sente il silenzio, dalla fessa e dal culo fuoriesce ogni ben di dio di sborra…
Dopo un po imporvvisamente qualcuno le toglie la benda…accecata dal contrasto di luce non riesce a vedere bene chi sia quello che si è scopato legato sulla sedia. Quel bastardo è ancora bendato e imbavagliato, mani legate dietro la schiena…poi improvvisamente mette a fuoco!!! E senza proferire parola capisce che quello è il suo fidanzato!!!!
Questa è la frase che nel suo cervello urla con tutta la sua forza ;
MIO DIO IL MIO FIDANZATO!!!!! Oddiioo
Non osa dire più nulla, per paura che lui possa riconoscere la voce…capisce che i bastardi le avevano fatto scopare proprio il suo fidanzato legato come un salame e sicuramente avevano fatto foto e video per ricattare lui e lei ancor di più.!!!
Ora era totalmente ostaggio di quella banda, si accascia su di lui, piange, anche lui piange…in effetti non sa e non saprà mai che quella donna che è stato costretto a scoparsi era la sua fidanzata!!
Resterà per tutta la vita con questo senso di colpa…che probabilmente mai neppure confesserà alla sua bella quanto successo!!
Lei invece capisce che è solo l’inizio di una lunga avventura super erotica.
rodubi@libero
Disclaimer! Tutti i diritti riservati all'autore del racconto - Fatti e persone sono puramente frutto della fantasia dell'autore. Annunci69.it non è responsabile dei contenuti in esso scritti ed è contro ogni tipo di violenza!
Vi invitiamo comunque a segnalarci i racconti che pensate non debbano essere pubblicati, sarà nostra premura riesaminare questo racconto.
Votazione dei Lettori: 8.9
Ti è piaciuto??? SI NO


Commenti per Una Prof. In Calore IV:

Altri Racconti Erotici in tradimenti:



Sex Extra


® Annunci69.it è un marchio registrato. Tutti i diritti sono riservati e vietate le riproduzioni senza esplicito consenso.

Condizioni del Servizio. | Privacy. | Regolamento della Community | Segnalazioni