Racconti Erotici > tradimenti > Indigestione
tradimenti

Indigestione


di Membro VIP di Annunci69.it Curioso917
16.07.2023    |    10.430    |    5 8.7
"Certo il venerdì si vede con le amiche , poverina è sempre in casa, ha la passione per la canasta, sono partite interminabili ma la rilassa torna che è un..."
È la donna più antipatica al mondo, purtroppo è mia cognata,non riesco a trovare in lei un lato positivo.
Rosalia "anche il nome è di merda"' tratta malissimo mio fratello,a casa sono fatti loro,ma nelle riunioni di famiglia per le feste comandate, si comporta forse peggio, come per far capire amici e parenti che lei l'alfa di casa.
Come Domina non ce la vedo, sarò prevenuto, ma in lei di bello trovo forse solo la borsa Louis Vuitton che il povero fesso le ha comprato.
Ha solo 50 anni,ma veste come mia nonna,gonna sotto al ginocchio, camicette floreali così sintetiche, che a toccarla prendi la scossa , praticamente abiti antistupro.
Di viso non sarebbe male,ma l'espressione di "esisto solo io" rovina anche quello,nota positiva a giudicare dal rigonfiamento deve avere due tette da paura.
Otello stravede per lei,forse c'è l'avrà d'oro, sembra il suo cagnolino,si cara è la frase più ripetuta.
Sono anni che cerco di farlo ragionare, non c'è verso se insisto perdo un fratello.
Otello lavora in banca, naturalmente lei al lavoro non ci pensa neanche, lo scemo le ha preso anche la donna di servizio, embhe mica si stanchi.
Sarà perché sono uno scapolone ,non ho trovato quella giusta o forse mai cercata,ma Rosalia la prenderei a ceffoni, ogni tanto penso che è grazie a lei che sono single.
Col gruppo di amici ,decidiamo per una sera di dimenticare calcetto e pizza e concederci un po' di trasgressione, i maritini hanno la scusa del calcio, vorrà dire che loro rientreranno prima,io e altri tre facciamo nottata.
Decidiamo per il miglior Club di Milano,riservato a pochi , è il classico locale che cura molto la privacy .
Entriamo in lista grazie all'amico dell'amico, tappa aperitivo poi tutti al locale.
Solita registrazione,wow siamo soci, mascherina e via, il locale è molto bello,non sembra un bordello,ci fondiamo alla SPA, divertente ma la figa scarseggia.
Bar fornitissimo, divanetti una pista con pali di lap dance, non manca nulla,in pista tante gnocche scatenate, le ragazze si palpano ,si limonano, i maschietti le strusciano addosso imitando il coito.
Una manna, chi cucca si ritira a godersi la serata,un ora dopo sono solo al bar. chiedo alla barman delucidazioni sulle offerte del club,direi non manca nulla.
Salgo al piano superiore,c'è di tutto,stanze BDSM, lettoni rotondi pieni di coppie, zona orge con pavimento imbottito ,ma soprattutto una sinfonia di ansimi ,urli,mugolii di ogni genere, il testosterone va al cervello,il campionario è ricco,giovani, meno giovani,sessantenni vestite da puttanona ,trav crossdresser , c'è solo l'imbarazzo della scelta.
Non ho voglia di attaccare bottone,meglio il glory hole ti svuoti le palle e se vuoi manco le vedi.
Un ragazzone di colore col cazzone nel foro,sbava e grugnisce,sta scopando una valkiria mentre il compagno le scopa la bocca,una donna sfrutta la parete a gruviera ,ne masturba due ,uno lo spompina.
Quasi tutti i fori sono occupati, accarezzo il fratellone, quando raggiunge una dimensione apprezzabile,lo infilo nel primo libero.
Sta prendendo solo aria, sono tutte occupate,per fortuna due labbra arrivo in mio soccorso.
La tipa è una maestra,usa la bocca come una figa,anzi meglio,ruota la lingua sul glande, sputa lo riempie di saliva, ingoia 22 cm di cazzo fino ai peli del pube , pompa con le labbra a cuoricino , esperienza ne ho ,ma un pompino così non me lo avevano mai fatto.
Si capisce che la puttana è assetata ,ma resisto non voglio dargliela vinta,vedo la sua testa andare su e giù,ogni pompata è una scossa alla spina dorsale,penso di limonare una vecchia,mi trattengo.ormai è una sfida, passa un tempo infinito.
Sono allo stremo, i coglioni sono gonfi e doloranti, da bastardo le do un colpo da arrivarle all'esofago, e schizzo come un idrante.
Da tipa si soffoca, ha dei rigurgiti, tosse,sputa, vomita,le scende la maschera.
Si rialza,ora la vedo. Cazzo cazzo la riconosco,Rosalia cerca di uscire dal glory, sicuramente per malmenarmi, bestemmia come una turca,io mi do alla fuga.
Quasi mi eviro con la cerniera,non saluto gli amici e esco di corsa dal club, qualcuno si incazzerà, li ho lasciati a piedi.
Ma guarda sta stronza, fa la superdonna e poi si fa sbattere nei privè,non mi piacciono le corna in famiglia,se Otello partecipa ok ma così no.
Domenica incontro Otello al bar, caffè due chiacchiere, non so come comportarmi , le chiedo a bruciapelo,Rosalia esce mai con amiche.
Certo il venerdì si vede con le amiche ,poverina è sempre in casa, ha la passione per la canasta,sono partite interminabili ma la rilassa torna che è un altra persona.
Penso, altro che canasta, ha la passione del cazzo, eppure da che mi ricordo Otello è ben dotato.
Se non è insoddisfatta è proprio una stronza o un cazzo non le basta.
Ho capito , se glielo dico, primo non ci crede, secondo non ho più un fratello, ma la troia non la può passare liscia.
Rimugino per una settimana,se organizzo una violenza finisce che gli piace,ma forse un indigestione potrebbe funzionare.
Forse ho la soluzione, costa, ma per la famiglia…
Un amico napoletano ha quel che serve, racimola una dozzina di energumeni che bazzicano il Beverello,verifica che siano ben cazzuti, non bado a spese, trasferta in pullman , pernottamento, Viagra tutto a mio carico.
E arriva venerdì, Rosalia esce di casa alle 20 per la canasta del cazzo, passa dalla sua amica complice, vestiti da battaglia e viaaa .
Il club è in una zona periferica , scatta l'agguato, il pulmino affianca l'auto la costringe a fermarsi in una piazzola , è un attimo,due sberle incappucciata e caricata.
Raggiungiamo un capannone abbandonato ,la trascinano dentro per i capelli , è terrorizzata la vescica le cede, lascia una scia di urina,la strisciano nel suo piscio, la sbattono su un giaciglio puzzolente,urla si dimena ma altri schiaffi la zittiscono.
Il primo energumeno le schiaffa,il totem contro l'utero, apre la bocca per urlare, ma un altro le infila un cazzo puzzolente fin oltre le tonsille .
Mugugna versi e piange, ma per citare una frase famosa, "La pietà non abita qui", un altro gentiluomo la tira su di sé,la imbuca,e con le mani a tenaglia le stringe i seni come un tubetto di dentifricio tirandola sul pancione.
Un socio ne approfitta per infilarlo in culo a freddo , è solo l'antipasto, subisce penetrazioni doppie sia in figa che in culo, è come una bambola di pezza, quando la sua bocca non è occupata le esce solo un lamento, spesso sviene ,una serie di schiaffi la sveglia.
Se la strapazzano tutti e dodici 13 con me, in certi momenti mi fa pena , poi penso a mio fratello e la sodomizzo con rabbia.
Se la ripassano tutti almeno due volte, non ho mai provato il fisting anale, è il momento di provare .
Mentre il brutto più dotato la scopa,la sdraio sul porco e saggio con due dita quello che ormai è una caverna slabbrata,ne infilo un terzo è piena di sborra le dita scorrono senza resistenza,le entro fino al polso.
Non mi ritengo un sadico, ma aprire e chiudere il pugno, mi porta a sborrare per la terza volta sulla sua schiena .
La gang dura da più di cinque ore, gli ultimi che ne hanno ancora, finiscono di farcirla, poi concludiamo svuotando la vescica su di lei.
La abbandoniamo svenuta in una pozza di escrementi.
Per settimane evito mio fratello e la mogliettina, ci incontriamo a una festa di famiglia prenatalizia. Rosalia sembra un'altra donna, il volto è addolcito, non più battute acide, durante il pranzo sovente stringe la mano a Otello.
Sono tronfio e orgoglioso della riuscita.
Rosalia con un flute di bollicine, mi guarda alza il bicchiere e mi strizza l'occhio
Cazzo!!!!!




Disclaimer! Tutti i diritti riservati all'autore del racconto - Fatti e persone sono puramente frutto della fantasia dell'autore. Annunci69.it non è responsabile dei contenuti in esso scritti ed è contro ogni tipo di violenza!
Vi invitiamo comunque a segnalarci i racconti che pensate non debbano essere pubblicati, sarà nostra premura riesaminare questo racconto.
Votazione dei Lettori: 8.7
Ti è piaciuto??? SI NO


Commenti per Indigestione :

Altri Racconti Erotici in tradimenti:



Sex Extra


® Annunci69.it è un marchio registrato. Tutti i diritti sono riservati e vietate le riproduzioni senza esplicito consenso.

Condizioni del Servizio. | Privacy. | Regolamento della Community | Segnalazioni